Ecco perché l'olio di cocco è meglio di qualunque dentifricio

43 Commenti

olio-di-cocco-dentifricio

E’ naturale, non contiene fluoruro di sodio (che abbassa QI), non contiene solfati né derivati del petrolio, sbianca i denti e uccide i batteri. La scienza ufficiale sta riconoscendo i poteri ‘miracolosi’ dell’olio di cocco non solo per combattere la carie e rinforzare le gengive, ma anche come capace di debellare la Candida Albicans e altri funghi.

Questa che sembra una novità non è altro che una conferma per tradizioni millenarie come l’ayurveda che raccomanda l’olio di cocco per mantenere la salute e ripulire il corpo.

L’olio di cocco offre una serie impressionante di benefici per la salute

  • Antimicrobico naturale: è un potente annientatore di tutti i tipi di microbi: dai virus ai batteri di protozoi
  • Promuovere la salute del cuore;
  • Sostenere il corretto funzionamento della tiroide;
  • Rafforzare il sistema immunitario;
  • Fornire un ottimo “carburante” per il vostro corpo e sostenere un metabolismo forte;
  • Mantenere la pelle sana e giovane.

I ricercatori dell’Athlone Institute of Technology hanno dimostrato che l’olio di cocco è in grado di uccidere la Candida responsabile di stanchezza cronica, problemi digestivi e infezioni.

Uno dei vantaggi principali dell’olio di cocco è che il 50% del grasso presente al suo interno è rappresentato dall’acido laurico, che si trova raramente in natura. Infatti, l’olio di cocco contiene acido laurico più di qualsiasi altra sostanza presente sulla terra. Il corpo converte l’acido laurico in monolaurina, un monogliceride che può effettivamente distruggere i virus rivestiti di lipidi come l’HIV e l’herpes, l’influenza, il morbillo, e i protozoi come Giardia lamblia.

Moltissime testimonianze riportano come l’olio di cocco renda i denti più bianchi già con poche applicazioni e di come sanguinamenti gengivali, gengive deboli e problemi alla bocca siano scomparsi facendo degli sciacqui con l’olio di cocco. Ci sono testimonianze anche di carie che sono scomparse!

Potete usare l’olio di cocco

  • lavare i denti al posto del dentifricio;
  • fare l’oil pulling: sciacquare la bocca con un cucchiaio olio di cocco crudo biologico, proprio come si farebbe con un collutorio. L’olio viene “lavorato” all’interno della bocca spingendo, e lavando i denti per un periodo di 15-20 minuti. Questo processo permette all’olio di eliminare i batteri, i virus e anche TOSSINE presenti nel corpo che tramite osmosi vengono richiamate nella bocca e catturate nell’emulsione dell’olio. E’ importante sputare in un cestino o in un sacchetto e non nel lavandino perché è carico di tossine e poiché l’olio di cocco tende a solidificare potrebbe otturare la tubazione.

Fatemi sapere tutti i benefici che noterete usando l’olio di cocco!

Olio di Cocco - 200 ml
Vergine e biologico
Olio di Cocco Biologico
Ottenuto per spremitura a freddo –
applicato sui capelli per donare brillantezza e vigore

Voto medio su 33 recensioni: Buono

Vedi anche

[catlist name=igiene-e-cosmetici]

Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, laureato in ingegneria elettronica è un ricercatore e naturopata dedito a tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza alla ricerca delle risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide attraverso articoli e video un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

Related Posts

43 Discussion to this post

  1. Rosi Picci says:

    Grazie, questa mi mancava, come sapere

  2. Elena Ferè says:

    In effetti…potrebbe proprio essere…

  3. antonella patruno says:

    ciao
    uso l’olio di cocco a crudo da tempo per curare un’eczema e ho ottenuto la guarigione quasi completa; è stato difficile non ricorrere all’uso del cortisone, vista la dimensione del mio problema. 🙂

  4. Monica Mogno says:

    Facco Romina e questa?

  5. Pino Vacca says:

    Intanto provate e poi commentate

  6. Andrea Costa says:

    Bene,immagino che si venda nei negozi per alimenti biologici!

  7. Kahe Arianna says:

    Woowww … 🙂 grazie proprio quel che serve <3

  8. Questa non la sapevo ora la provo

  9. Rashmi Bgg says:

    LO CONSIGLIO PER PERDERE PESO! Lo uso da circa 3-4 mesi, un cucchiaino bello carico prima di dormire, e mi ha fatto perdere 13 kg, finora, senza dover fare nessuna dieta! Unico problema, non per me ma per persone che prendono tanti psicofarmaci, è che ne diminuisce l’effetto – penso perché il cervello funziona meglio – come del resto l’Omega 3.

  10. Si può usare anche quello della Saponaria per uso alimentare ?

  11. Dionidream says:

    Sì se è per uso alimentare

  12. Silvia Consolo proviamo?

  13. Posso chiederti Rashmi Bgg un cucchiaino puro ogni sera?

  14. valeria says:

    Qualunque tipo di olio di cocco? Basta che sia cocos nucifera 100%?

    • Dioni says:

      Basta che sia biologico spremuto a freddo, perché altrimenti lo estraggono con processi che distruggono le proprietà

  15. Urca questa mi mancava, grazie!!

  16. Francy says:

    Ciao, per la candida come si usa l’olio di cocco?
    Grazie

    • Dioni says:

      Puoi prenderne 4 cucchiaini al giorno divisi durante la giornata: appena alzata, meta mattinata, meta pomeriggio e prima di dormire. Lo fai stare un pò in bocca poi inghiotti.

  17. Grazie 1000. Chiedo: si può usare solo x i denti?

  18. Rashmi Bgg says:

    Sì, anche se lo si può trovare in alcuni supermercati, a volte anche bio.

  19. Tamara says:

    ciao, ho letto che rafforza le difese immunitarie. al momento ho un costante problema di globuli bianchi bassi a causa della chemio. potrebbe aiutare ad alzarne il numero? Grazie

  20. Elisa says:

    Qualcuno di voi, ha avuto modo di usare l’ olio di cocco della Saponara, – che è biologico, spremuto a freddo, e decisamente economico – per uso alimentare? Perchè come scritto negli ingredienti, si tratta di olio puro al 100 %, però, il sito si occupa solo di prodotti per uso cosmetico.
    Qualcuno di voi a provato ad usarlo per alimenti – ad esempio per friggere , o nei dolci?

  21. carlo says:

    olio di cocco per dimagrire???? interessante….molto interessante….. per ora sto usando il burro!

    • Dioni says:

      Meglio il ghee del burro oppure il burro fatto in casa con la panna fresca

  22. Irene says:

    Ciao,
    ma per I denti va tenuto in bocca venti minuti? E in che senso viene “lavorato”?
    No capisco se il “lavorare” succede da se’ all’interno della bocca x 15-20 minuti, o devo io lavorare l’olio sui denti x tutto questo tempo.

    Grazie mille!

  23. Gabriella says:

    Ciao grazie peri tuoi consigli. Quando usi l ‘ olio di cocco come dentifricio è meglio sputare sempre l ‘ acqua con cui lavi i denti nel wc? Sempre per il discorso di non intasare i tubi. in fondo è come lo sciacquone dell ‘ oil pulling grazie per la risposta

    • Dioni says:

      Si Gabriella, soprattutto perché l’olio di cocco sotto i 20°C è solido e quindi intaserebbe la tubatura

  24. Chiara says:

    Ma non è che intasa pure le arterie?
    Intendo l’ olio di cocco per uso alimentare.

  25. Mirko says:

    Una cosa non ho capito, se uso l’olio di cocco come dentifricio, poi li devo lavare col dentifricio normale?
    Lo stesso discorso se faccio oil pulling, poi devo lavare i denti con normale spazzolino e dentifricio? grazie mille!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline