Queste lampadine causano mal di testa, ansia e anche il cancro. Ecco cosa fare

34 Commenti

lampadine risparmio energetico

Ci hanno detto che erano più ecologiche e che ci avrebbero fatto risparmiare sulla bolletta, ma hanno danneggiato la nostra salute. Le nuove lampadine a risparmio energetico possono essere davvero pericolose. Diversi studi hanno messo in guardia sul loro uso quotidiano e il pericolo maggiore è se si rompono tanto che la stessa Environmental Protection Agency ha creato un protocollo di emergenza da seguire in caso di rottura della lampadina proprio a causa del gas velenoso rilasciato. Vediamo cosa fare e perché sono così dannose.

Le informazioni riportate riguardano le lampadine fluorescenti compatte (CFL) e non le lampadine a LED.

E’ stata riscontrata una correlazione tra le lampadine a risparmio energetico e i seguenti disturbi:

  • Vertigini
  • Cefalea a grappolo
  • Emicrania
  • Crisi epilettiche
  • Affaticamento
  • Difficoltà nella concentrazione
  • Ansia
  • Dermatite
  • Eczema
  • Autismo
  • Epilessia
  • Cancro

Quindi queste lampadine in casa fanno male, ma ancora di più se si rompono! Secondo uno studio, condotto dai ricercatori del Fraunhofer Wilhelm Klauditz Institute per l’Autorità Federale Ambientale in Germania: se rotte, queste lampadine rilasciano 20 volte la concentrazione massima accettabile di mercurio nell’aria.

Il mercurio, come ho trattato in molti miei articoli, è il metallo pesante più pericoloso per l’uomo e tossico a qualunque concentrazione. Diversi studi scientifici mostrano come esso danneggia irrimediabilmente il cervello e il sistema nervoso causando una miriadi di malattie gravi, ed inoltre depositandosi negli organi e ghiandole danneggia tutto il sistema ormonale e linfatico.

Perché le lampadine a risparmio energetico sono pericolose per la nostra salute?

  •  Le lampadine a risparmio energetico contengono da 3 a 5 mg di mercurio.  Il mercurio è una potente neurotossina particolarmente pericolosa per i bambini e le donne in gravidanza. Questa sostanza è particolarmente tossica per il cervello, il sistema nervoso, il fegato e i reni. Può anche danneggiare il sistema cardiovascolare, immunitario e riproduttivo. Intossicazioni di mercurio possono causare perdita di memoria, cancro e Alzheimer.
  • Le lampadine a risparmio energetico possono causare il cancroUn nuovo studio effettuato da Peter Braun presso il Germany’s Alab Laboratory ha evidenziato che questo tipo di lampadine contiene degli agenti cancerogeno-tossici in grado di causare il cancro:
    • Naftalene, un composto cristallino bianco volatile, prodotto dalla distillazione di catrame di carbone, utilizzato in naftalina e come materia prima per la produzione chimica.
    • Stirene, un idrocarburo insaturo liquido, ottenuto come sottoprodotto del petrolio.
    • Fenolo, un leggermente acido cristallino bianco tossico solido, ottenuto da catrame di carbone e utilizzato nella produzione chimica.
  • Le lampadine a risparmio energetico emettono raggi UV superiori alla norma. La Health Protection Agency (HPA) ha condotto uno studio e osservato che aumentano il rischio di cancro alla pelle soprattutto per chi lavora ore e ore vicino alle fonti di luce. È ufficialmente riconosciuta la pericolosità dei raggi UV per la nostra pelle e per gli occhi. Le radiazioni di queste attaccano direttamente il nostro sistema immunitario e impedisce la formazione adeguata di vitamina D.
  • Le lampadine a risparmio energetico generano potenti campi elettromagnetici a poca distanza dalla sorgente, fino ad un metro di distanza. Il centro indipendente di ricerche francese (CRIIREM) sconsiglia pertanto di utilizzare lampadine a basso consumo energetico a brevi distanze, come ad esempio per illuminare i comodini delle camere da letto o le scrivanie.
  • Il campo elettromagnetico generato da queste lampadine va in risonanza nei cavi elettrici generando “elettricità sporca” in tutta l’abitazione. Uno studio pubblicato nel giugno del 2008 dall’American Journal of Industrial Medicine segnalava che questa elettricità sporca aumenta di 5 volte il rischio di contrarre il cancro. Rimuovi l’elettricità sporca con il Filtro Vivar Gs.
  • Danneggiano la ghiandola pineale. Lo studio pubblicato su Chronobiology International, a cura del professor Abraham Haim, afferma che lo spettro luminoso di queste lampadine, essendo simile alla luce del giorno, interrompe la produzione di melatonina da parte dell’organismo. Cosa che invece non facevano le vecchie lampade a incandescenza. Gli effetti sono enormi dall’insonnia all’invecchiamento precoce, dalla depressione ad un aumento esponenziale del rischio di cancro, essendo la melatonina un potente antiossidante anticancro.

COSA FARE

  • Per prima cosa evita di avere queste lampadine in casa cercando le vecchie lampadine ad incandescenza oppure quelle nuove a LED (che però alla lunga stancano gli occhi e possono danneggiare la retina).  Sebbene siano state messe fuori produzione si possono ancora acquistare le vecchie lampadine online o nei negozi che hanno delle rimanenze di magazzino.
  • Se avete a casa le lampadine a risparmio energetico e si rompono devi stare molto attento nella pulizia e seguire questa procedura messa a punto dall’Environmental Protection Agency.

PULIZIA DI UNA LAMPADINA ROTTA – PROTOCOLLO EPA

  • Far evacuare la stanza se ci sono persone e animali domestici.
  • Arieggiare la stanza per 5-10 minuti aprendo la finestra o la porta a contatto con l’ambiente all’aperto.
  • Spegnere l’impianto di riscaldamento o di condizionamento dell’aria.
  • Non utilizzare l’aspirapolvere. L’aspirazione non è raccomandata perché potrebbe diffondere le particelle di mercurio presenti nella polvere.
  • Indossa i guanti, una mascherina e degli occhiali protettivi.
  • Raccogli i pezzi più grandi con le mani e i frammenti più piccoli con l’aiuto del nastro adesivo.
  • Riponi i frammenti della lampadina in contenitori ermetici, come vasi di vetro o sacchetti di plastica sigillabili.
  • Pulisci le superfici con un panno umido. Poi getta tutto ciò che avete utilizzato per la pulizia, inclusi il panno e i guanti.
  • Se la rottura avviene su un tappetino, eliminalo e rimuovi almeno la parte contaminata.
  • Chiamate il centro locale per la raccolta differenziata se hai dei dubbi sul da farsi. Porta i rifiuti presso la Piattaforma Ecologica del tuo Comune, in modo che siano smaltiti in modo corretto.
  • Come misura preventiva, sarebbe bene non utilizzare le lampadine al mercurio in aree a rischio di rottura e incidenti.
  • Lavati subito le mani quando hai terminato.

Una vecchia lampada ad incandescenza ci da sicuramente una luce più calda e gradevole delle nuove fredde luci a risparmio energetico. Potete acquistare su internet o in alcuni negozi che hanno rimanenze, ancora le lampadine ad incandescenza. Ecco un link dove potete comprarle online.

Filtro Vivar Gs
Per ridurre l’E-Smog da radio frequenze da transienti nella rete elettrica

Voto medio su 10 recensioni: Da non perdere

Le Energie della Terra e dell'Universo
Insegnamenti pratici di geobiologia e domoterapia
per vivere in equilibrio e armonia. Come scoprire le cause dei problemi di squilibrio energetico in un luogo e come risolverli.

Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere

Radiestesia salute ambiente
Medicina vibrazionale, geopatie, bioarchitettura, applicazioni pratiche del Biotensor

Voto medio su 3 recensioni: Da non perdere

Salute dell'Habitat
Criterio delle applicazioni nella medicina dell’habitat

Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

34 Commenti su questo post

  1. tanti consumatori cerebrolesi esistono nel mondo… il sistema ebreo fa bene a contenere la popolazione…..

  2. [email protected] says:

    non se ne salva mezza. Il mondo comincia ad essere un posto difficile da abitare

  3. Sara’ vero, ma e’ troppo catastrofica la lista dei danni. Per esperienza dimezzerei sempre le paure per principio

  4. Accendete un cerone va’!

  5. Provocano autismo?!
    Leggermente azzardato direi

  6. Scusa… Cioè???

  7. troppi schiavi non dotati di ragione propria, bene che svaniscano nel nulla come il sistema per fortuna sta già facendo attraverso cibi spazzatura, vaccini, scie chimiche, controllo monetario ecc…

  8. Ah ho capito…..

  9. brava! W gli U.S.A e il suo finto stato Israele che fanno pulizia nel mondo.

  10. Lucio Beat says:

    si, pero’ le cose o son vere e provate, altrimenti è terrorismo,alla fine uno che ha letto questo articolo le cambia tutte con una notevole spesa,e strano che il ministero della sanita’le lascia in commercio(vabbe’ siamo in italia)ma vengono commercializzate in tutta europa.

    • Al di là di tutto, il solo fatto che contengano vapori di mercurio e che se si rompono ci avvelenano è già di per sè pura follia, e ce le impongono impedendoci l’acquisto di quelle a incandescenza. E non è affatto strano che l’Europa ce le imponga, perchè tu pensi che decidano le regole per il nostro bene?

    • e non ti sembra strano che il ministero della sanità lasci in commercio anche le sigarette (che in alcuni casi acquisti con la tessera SANITARIA) o i farmaci stessi (che invece di curare la causa curano solo l’effetto di una patologia)?

  11. Monia says:

    Qualcuno conosce le lampadine a spettro solare? E’ vero che non danno fastidio?

    • Dioni says:

      Si conosco le lampadine full spectrum attualmente sono le migliori. Però di notte bisognerebbe essere comunque poco esposti con queste lampadine perché siccome riproducono la luce solare non riusciresti a dormire perché non si attiva la melatonina. La soluzione è, per chi non può fare a meno di stare sveglio tardi, è di usare luci con poca potenza e magari metterci un filtro arancione; oppure usare occhiali ambrati che si vendono appunto per filtrare lo spettro blu della luce.

      • Luca says:

        Di persone come lei c’è ne vorrebbero . Grazie perché in questo mondo di criminali politicanti , c’è la speranza di essere illuminati da persone serie come lei…

  12. QUANTE FROTTOLE VOLANO NELL’ARIA, SVEGLIAMOCIIIIIIIII SENZA BASI E RADICI, NELLA POSTURA, NON CI SARA MAI UN FUTURO???

  13. Dionidream says:

    Per alcuni i danni possono sembrare esagerati, ma in verità il fatto è che non è che sono dall’oggi al domani, usare queste lampadine per anni possono davvero causare tutto questo. E’ come l’alimentazione: non è che se mangi un dolce pieno di zucchero ti ammali, ma se lo mangi tutti i giorni per 2 mesi probabilmente verrano fuori un sacco di problemi e se continui per altri 2 mesi andrai all’ospedale. Lo stesso per le lampadine e tutti le altre fonti di inquinamento, è un inquinamento silenzioso che poi dopo anni uno si ritrova con tante malattie per la medicina ha solo farmaci e non ha spiegazioni. Consiglio anche la lettura di http://www.dionidream.com/15-tipi-avvelenamento/

  14. Eli Lillibit potrebbe essere la causa?

  15. conosco un medico omeopata, naturopata esperto in Medicina Vibrazionale che lo dice da anni…

  16. Roberta Terrevoli : comunque, a moltissimi, da fastidio o la sua luminosità è e rimane sempre pessima, rispetto ad una luce emessa da una lampadina a filamento, comeda sempre !

  17. comunque dal tenore dei commenti che leggo mi rendo conto che alla gente piace sentirsi dire quello che vuole, piuttosto che prendere il toro per le corna… che poi che vi iscrivete ad una pagina come questa quando è evidente che preferite gli articoli di “Leggo” o “testate” simili? Continuate a vivere la vita che vi meritate…

  18. Essere consapevoli, ti fa rendere conto quanto lavoro spirituale c’è da fare responsabilmente su se stessi ,per essere connessi con quell’entusiasmo che ti permette di sentire questo amore che appaga e ci unisce nella verità.

  19. Per quanto riguarda altri disturbi non mi esprimo, ma sull’autismo si
    Autistico ci nasci, ed è una condizione genetica
    Possiamo dire che quel tipo di luce può essere fastidiosissimo per il sistema sensoriale ultrasensibile di un autistico
    Ma che provochi autismo, mi sembra una semplificazione
    Sono asperger (una condizione dello spettro autistico), proverò a cambiare tutte le lampadine di casa, sia mai che avvenga un miracolo
    So che contengono mercurio e pertanto sono pericolosissime e le sto sostituendo gradualmente con quelle a led (incriminate anche loro per altri motivi), ma andiamo cauti con certe affermazioni allarmistiche

  20. Un’ottima idea per svuotare i magazzini dalle vecchie lampade……

  21. Dionidream says:

    Gli scienziati non concordano con te. Essi affermano infatti che l’autismo non è ancora compreso e che sembrerebbe dovuto a fattori genetici ed ambientali (tossine, vaccini, dieta, inquinamento)

  22. Si ma lo scrivere che le lampadine causano autismo, è quantomeno semplicistico
    Sull”autismo ne sanno molto poco in tanti sono più quelli che speculano spacciando cure miracolose che quelli che realmente indagano su cause ed effetti

  23. Dionidream : NON PER ESSERE BASTIAN CONTRARIO, perchè il fumo è sempre dannoso per qualsiasi organismo vivente MA, in modo particolare, nelle persone già malate, o meglio dire, con terreno fertile al fumo-patologia, come per qualsiasi tipo di malattia e, in modo particolare SE , squilibrati per DEFICIENZA presenza-accumulo di Oligoelementi Bio-Catalizzatori e/o in presenza, oltre i limiti, di metalli pesanti, tipo mercurio-alluminio-piombo-ecc. … che limitano, sempre più, anche le Trasmutazioni Bio-Minerali-Oligoelementi di Difesa Alchimia-Miracolo-Organismo, tanto ignorato dalla medicina attuale.

  24. Tiziana Naimo : Nell’Autismo e, NON SOLO !, si ignora , sempre, di riscontrare tramite analisi del capello-nuca, Mineralogramma, la presenza e/o lo squilibrio di Minerali-Oligoelementi e/o presenza di Metalli Pesanti, e equilibrio-squilibrio tra Omega 3-Omega 6, da compensare-integrare-equilibrare con utilizzo di Semi di Lino,70% di Omega 3 , Integrare con, Omega 9, acido oleico, e relativi Flavonoidi , presenti in Olive Mature, polpa viola, Ginkgo Biloba, giallo Oro e mai verdi, come in commercio, e,Integratori a largo spettro, tutti già metabolizzati, di origine marina, PESCATI e Mai di Alevamento, tipo Osso Seppia, Coralli Marini, Guscio di Ostrica e/o di crostacei-molluschi-vari, Perle Ostriche., disidratai a 35°C , ridotti in micro polvere e sciolti in succi di frauuta vari, di preferenza Limoni maturi, gialli all’albero fino alle arance-mandarini.

  25. emanuele says:

    Scusate ma se é stata accertata e comprovata scientificamente la serie anomala di effetti patognei di tali prodotti ..come é possibile che siano ancora in commercio ?

  26. Andrea says:

    Ciao, ti seguo da tempo e linko spesso gli articoli di questo sito, come replichi alle accuse che dicono che sono sicure?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline