Il vaccino antinfluenzale contiene 25.000 volte più mercurio di quello consentito nell’acqua potabile

27 Commenti

vaccino antinfluenzale mercurio

Il Natural News Forense Food Lab ha analizzato i vaccini antinfluenzali che vengono prescritti a tutti che siano bambini, donne in gravidanza o anziani per proteggersi dai rischi dell’influenza stagionale. Quello che è emerso è sconcertante: essi contengono livelli scandalosamente alti di mercurio neurotossico. Sono state analizzate le fiale del vaccino antinfluenzale prodotto dal gigante farmaceutico britannico GlaxoSmithKline (GSK) che vengono vendute in tutto il mondo e anche nel nostro paese. Questi vaccini contengono 51 parti per milione di mercurio, ovvero 25.000 volte il massimo valore legale consentito per l’acqua potabile stabilito dalla Environmental Protection Agency (EPA).

Questa scoperta scioccante è stato realizzato utilizzando la tecnologia avanzata della spettrometria di massa con una precisione accurata, riempiendo il vuoto lasciato dalle agenzie di regolamentazione della nazione, che non sono riusciti da sé a condurre questo tipo di test di sicurezza. Centinaia di milioni di persone ogni anno vengono iniettati con i vaccini influenzali e la maggior parte di loro sono completamente all’oscuro che uno dei metalli più tossici conosciuti dall’uomo si sta impiantato direttamente nel tessuto muscolare in quantità elevate.

Il mercurio è una delle sostanze più tossiche conosciute all’umanità“, ha spiegato il Dr. David Brownstein, medico di famiglia e specialista di medicina olistica. “Per più di venti anni, quasi tutti i pazienti che visito nel mio studio vengono testati per la contaminazione da metalli pesanti. … Ho scoperto che oltre l’80% dei miei pazienti, sia sani che malati, hanno elevata tossicità di mercurio.”

Chi difende i vaccini sostiene che il mercurio non viene più aggiunto ai vaccini ma è una menzogna che continua a danneggiare i più vulnerabili tra noi, compresi i bambini innocenti, il feto delle donne in gravidanza e gli anziani.

Si può vedere di persona sull’inserto ufficiale farmaco per FluLaval, il vaccino contro l’influenza valutato dalla Natural News, che il vaccino contiene mercurio. La seguente citazione è presa direttamente dal RxList.com, il cosiddetto “Internet Drug Index“, dimostrando che il mercurio aggiunto vaccini contro l’influenza è tramite il thimerosal:

“Il thimerosal, un derivato del mercurio, è aggiunto come conservante. Ogni dose di 0,5 ml contiene 50 mcg di thimerosal (< 25 mcg di mercurio). Ogni dose di 0,5 mL può anche contenere quantità residue di ovalbumina (≤ 0,3 mcg), formaldeide (≤ 25 mcg), e sodio desossicolato (< 50 mcg) dal processo di fabbricazione. “

In realtà che i vaccini siano contaminati non ci sorprende. Qualche anno fa il Dott. Stefano Montanari ha scoperto che tutti e 21 i vaccini analizzati contengono metalli pesanti e particelle inorganiche non biodegradabili e non biocompatibili. Montanari è direttore scientifico del laboratorio Nanodiagnostics di Modena, uno dei più grandi esperti nel campo delle nanopatologie ed autore anche di numerose pubblicazioni sull’argomento.

Quasi un paio d’anni fa, su richiesta della trasmissione TV Le Iene, analizzammo un campione del vaccino anti-papilloma virus, trovandolo pure quello inquinato. Nonostante le ore di ripresa effettuate e la mia intervista con Roberto Biasio, direttore medico della Sanofi Pasteur, la distributrice del prodotto, il servizio non andò mai in onda. Dott. Stefano Montanari

I danni del mercurio

Il mercurio è un metallo tossico a qualunque concentrazione, quindi non esiste una dose minima tollerabile dal nostro organismo.

“Il mercurio è un elemento non essenziale per le funzioni biologiche. Quindi gli esseri umani esposti al mercurio possono sviluppare dei sintomi di intossicazione.” [1]

Per di più viene difficilmente espulso dal corpo e si accumula nel tempo nei tessuti provocando pesanti danni soprattutto al sistema nervoso dato che trova affinità nel cervello. Ricordo che mia nonna quando anni fa venne fuori il business del vaccino per l’influenza se lo fece e stette malissimo tutto l’inverno, da quella volta non se lo fece mai più.

Il mercurio entra molto più facilmente nei tessuti cerebrali del bambino perché la barriera sanguigna del cervello non si è ancora chiusa completamente e passa attraverso la placenta arrivando nel feto.

Il mercurio distrugge i neuroni attraverso diversi meccanismi:

  • Inibizione proteica
  • Interferisce con la funzione dei mitocondri
  • Effetto diretto sullo scambio ionico nei neuroni
  • Interferisce con i neurotrasmettitori
  • Distrugge la rete connettiva dei neuroni

Sintomi della presenza di mercurio nel corpo

Alcuni effetti che si manifestano a causa della presenza del mercurio nel corpo sono: [2] [3]

  • schizofrenia
  • anemia
  • anoressia
  • colite
  • depressione
  • dermatite
  • instabilità emotiva
  • mal di testa, cefalea ed emicrania
  • calo dell’udito
  • ipertensione
  • mancanza di concentrazione
  • deficit della memoria
  • sapore metallico
  • tremori

Disintossicarsi dal mercurio

Il mercurio si trova anche nel tonno, pesce spada, amalgama dentale (otturazioni per le carie), farmaci e oggetti per la casa (termometri, lampadine). Chi fa il test del mineralogramma o altri tipi di test per determinare la presenza di metalli pesanti nel corpo riconosce che la maggior parte della popolazione è intossicata. Soprattutto chi ha disturbi psicologici, insonnia, nervosismo è più probabile che abbia alti livelli di mercurio nel sistema nervoso. Ho spiegato come disintossicarsi dal mercurio in questo articolo Come far uscire il Mercurio dal corpo in 8 settimane.

Clean Chlorella - 150 Tavolette
Clorella – Alga organica verde coadiuvante
nelle funzioni depurative dell’organismo
Voto medio su 30 recensioni: Da non perdere

Riferimenti
[1] Cahide Yilmaz et al. Chronic mercury poisoning: Report of two siblingsIndian J Occup Environ Med. 2010 Jan-Apr; 14(1): 17–19.
[2] Maths Berlin, Mercury in dental-filling materials – an updated risk analysis in environmental medical terms, An overview of scientific literature published in 1997–2002 and current knowledge, Publication for the The Dental Material Commission – Care and Consideration, 2002. Sweden.gov.se
[3] Health Effects of Exposures to Mercury – US Environmental Protection Agency

Copyrighted.com Registered & Protected
BTBM-RNOR-WFGT-DOYG

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

27 Commenti su questo post

  1. Oooooooo signur…. io la devo fare x l’età – se prendi l’influenza fino a metà primavera non ne esco – sono anni che la faccio e niente più influenza

  2. cosa dire c’è gente che vuole questi vaccini li pretende forse pensano che non ce la fanno senza vogliono andare avanti solo con quello che gli viene detto da qualcuno non vogliono sperimentare e lasciare al corpo è proprio sistema immunitario di affrontare al momento quando accade il virus o simile
    ho molti problemi quando scrivo post di questo genere e vengo puntualmente attaccata
    io vaccini non li prendo

    • Manuel Vee Manuel Vee says:

      Se ti attaccano bloccali sedutastante cosi gli togli il divertimento di improvvisarsi tutti dottori e grandi scienziati

    • Mio figlio lavora nel campo medico e ti posso assicurare che non vuole sentir parlare di vaccini…nessuno si vaccina di loro…un motivo ci sarà. 1 amico che ha lavorato x piu’ di 20 anni con case farmaceutiche molto importanti MI ha detto di quelle cose da brivido

    • Concordo. Molta gente va in reazione quando sente parole contrarie ai vaccini, non ne vuole proprio sapere. E il martellamento sui media completa l’opera. Abbiamo tante possibilità di informarci, poi ognuno è responsabile delle sue scelte.

    • Alma
      I bambini No
      Non hanno scelta

    • stefano says:

      PAROLE SANTE i vaccini come tutte le cose fatte dall’uomo portano alle malattie e poi la morte.

  3. Lidia Wer Lidia Wer says:

    Mai fatti, tutta la famiglia e non ci siamo ammalati di piu…anzi i vaccinati prendevano comunque l’influenza. Come la mettiamo?

  4. Fatelo voi il vaccino che avete detto che non si prende influenza incontrario ho preso tutte le influenze e virus non perdo una sono 4 anni che prima prendevo solo un raffreddore leggero adesso tutto prendo andate al d…. tutti con questi vaccini da quando avevo 14 anni che non le ho fato piu il vaccino dopo che ho fatto 4 anni fa come arrivo estate prima settimana di luglio 38 di febbre che non mai avuto di estate posso capire inverno ma non estate , inverno non ho la febbre mai ma come arriva estate ho la lotta ,,,, mi potetti mandare lettere quante volete ma io non faccio piu .

  5. Il vaccino contiene molto mercurio??

  6. Come far morire la gente dicendogli che la stai curando. Bravi. Proprio bravi

  7. ho fatto vaccino solo una volta e sono stata male per 8 mesi, non lo farro mai più

  8. vaccinate gente, vaccinate…

  9. Eccoci, pure questo!! E vai!!

  10. Io voglio curarmi le malattie se le prendo , ma niente vaccini !

  11. Iniettavano fenolo per esperimenti sui deportati ebrei. Bello ritrovarlo qua dentro -.-

  12. Rossella Pezzullo says:

    Anch’io sono contraria ai vaccini. Si può affrontare l’influenza con rimedi naturali: acqua calda, limone, e zenzero. Iniziare da settembre, a consumare, moderatamente, la propoli; l’antibiotico naturale delle api. Purtroppo, ormai siamo consapevoli, che certi virus “escono” dai laboratori di ricerca e il vaccino è già pronto! È un business per le industrie farmaceutiche e ……….. Rossella Roma

  13. VOGLIONO ELIMINARCI

  14. Rosy Macca Rosy Macca says:

    Sempre stata contraria ai vaccini

    • Rosy Macca Rosy Macca says:

      Ovviamente se ne hai benefici fai bene a farlo, io non lo faccio perché me la cavo con qualche raffreddore soltanto

  15. Se non faccio il vaccino antinfluenzale passo l’ inverno con bronchiti e raffreddori

  16. brembio says:

    E con quale veemenza i nuovi sacerdoti, i medici, dicono che solo loro hanno la scienza infusa e solo loro posso dire cosa è giustto e cosa è sbagliato per tutti.
    E così i nostri bambini devono essere vaccinati come dicono loro, se vogliono entrare all’asilo e a scuola.
    Il regime totalitario ènei fatti, mentre nelle parole siamo in democrazia.
    Lo diceva anche Hitler (ripreso dal B): se ripeti una cosa abbastanza a lungo e con abbastanza forza, ala fine tutti ci crederanno…

  17. The Red Baron says:

    I conti che fate non mi tornano,
    una dose di vaccino mediamente contiene 25 microg di Hg non libero ma in composto
    il limite nelle Acque potabili è di 1 microg./Lt http://www.arpa.veneto.it/acqua/docs/interne/potabili/valori_limite.pdf
    il limite di assorbimento alimentare varia da 1,3-3,3 microg./Kg/Settimana

    perchè 25.000 volte!?!?!
    mi sembra 25 volte nel caso dell’acqua
    e nel caso alimenti una persona di 80Kg potrebbe assorbirne 100-260 microg. /settimana
    per cui la dose di HG nei vaccini mi sembra quasi irrilevante
    poi c’è da dire che è un composto di Hg e si dovrebbe verificare il comportamento rispetto al Hg come elemento
    anche il Cloro è tossico ma composto con il Sodio forma il Sale che è alimentare
    bisogna vedere questi composti di HG quanto mercurio elementare liberano.
    saluti

    • dioni says:

      Ciao,
      Il mercurio contenuto nel vaccino è 25 mcg (compone la metà del thimerosal che è 50mcg) per 0.5ml.
      Il mercurio consentito nell’acqua potabile è in Italia 1mcg per 1 litro mentre negli USA (a cui questo valore 25.000 si riferisce) sono più permissivi ed è 2mcg per 1 litro.
      Ora se è consentito 2mcg per 1 litro significa che in 0.5ml ce n’è 0.001 mcg ovvero 25.000 volte meno rispetto ai 25 mcg presenti nel vaccino.

      Riguardo i dati sull’escrezione del mercurio non è così semplice altrimenti i centri che fanno analisi di metalli pesanti non troverebbero così davvero tante persone intossicate da mercurio. La spiegazione la da questo studio:
      “Excretion of mercuric mercury is largely through urine and stool, although significant amounts are shed through sweat, tears, breast milk, and saliva [5, 43]. Half lives appear to be multiphasic, as with metallic mercury, with human studies suggesting an effective half life of 42 days for 80% of an oral tracer dose; the other 20% did not appear to have a measureable rate of excretion [44]. This may reflect demethylation to metallic mercury in the brain and other organs or mechanisms yet to be determined.”
      Robin A. Bernhoft. Mercury Toxicity and Treatment: A Review of the Literature. J Environ Public Health. 2012; 2012: 460508.
      Praticamente non tutti espellono mercurio correttamente e si va a depositare negli organi (che nello stesso studio cita essere: cervello, tiroide, surrenali, fegato, reni, ecc). Come mai? Perché devono funzionare gli organi emuntori per espellere le tossine e questo oggi accade sempre meno perché la cattiva alimentazione, stress ed esposizione ad numero enorme di tossine provenienti da ogni parte indebolisce gli organi emuntori e contrasta la produzione di molecole naturalmente disintossicanti come il glutatione. Inoltre carenze nutrizionali come ad esempio di Selenio dovuto ad una dieta priva di veri nutrienti, porta a non essere in grado di espellere il mercurio dal cervello.

      L’inquinamento da mercurio viene anche da altre fonti: pesci di grande taglia (tonno, pesce spada), alcuni farmaci e amalgame dentali principalmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline