10 motivi per far giocare tuo figlio all'aperto

Nessun Commento

Giocare all'aperto

Dimenticate i giocattoli, i videogiochi e i cartoni animati. Il tempo speso all’aria aperta è in cima alla lista delle attività preferite di ogni bambino! L’aria fresca, le infinite possibilità di divertimento e di esplorare nuovi territori, scoprire tutto ciò che la natura ha da offrire: infinite cose da fare e imparare. È fuori che i bambini hanno bisogno di stare.

Ecco qui 10 motivi per cui giocare all’aperto renderà i vostri bambini più intelligenti:

1. Il tempo passato all’aperto rafforza il sistema immunitario

L’aria fresca e l’esercizio fisico che i bambini sperimentano giocando all’aperto aiuta a rafforzare le difese immunitarie. I bambini in salute sono anche migliori nell’apprendimento. Meno giorni di malattia portano più tempo per esplorare e apprendere.

2. L’attività all’aperto stimola la creatività

Giocare fuori permette moltissimi giochi creativi per i bambini. Usare la loro immaginazione e inventiva per creare giochi o scenari all’aperto, usando materiali naturali – bastoni, rocce, fango, foglie, ecc… – permette ai bambini di esprimere se stessi in un modo che non può essere fatto in casa.

3. Giocare all’aperto è senza limiti

Non ci sono regole prestabilite. Non esiste giusto o sbagliato. Quando si gioca fuori i bambini possono scoprire, espolorare e imparare a decifrare il mondo a loro modo, con i loro strumenti unici e speciali.

4. Giocare all’aperto fa bene all’Anima

Giocare fuori riduce l’ansia, allevia lo stress e a un miglioramento generale della salute, sia fisica che mentale. Questo può portare a un approccio più rilassato in classe e a casa.

5. Giocare fuori è un’esperienza multi sensoriale

Quando i bambini giocano all’aperto riescono a vedere, ascoltare, annusare e toccare le cose in un modo impossibile da fare a casa. Usano il loro cervello in una maniera unica quando imparano a comprendere queste esperienze.

6. Il gioco all’aperto può accrescere il tempo di durata dell’attenzione

I bambini che in classe si affannano con le classiche “carta e penna” o restano seduti per ore e ore, possono trarre grandi benefici dallo stare più tempo all’aperto. Il gioco non strutturato e senza uno scopo preciso è un naturale costruttore di attenzione.

7. Giocare fuori può rinforzare l’apprendimento in classe

Uscire fuori nel mondo reale per fare esperienza diretta e toccare con mano le lezioni studiate in classe permette ai bambini di sviluppare delle connessioni più significative con nuovi concetti e idee. Stanno studiando gli alberi o i differenti tipi di nuvole? Mettete le testa fuori e studiate insieme a loro sul campo! I bambini sono più capaci di comprendere e ricordare questo tipo di lezioni quando sono legate a delle esperienze di vita reale.

8. Il gioco all’aperto promuove la risoluzione dei problemi (Problem Solving)

Esplorare il mondo esterno permette ai bambini di trovarsi faccia a faccia con moltissimi tipi di situazioni diverse, durante le quali hanno bisogno di usare la loro capacità di risolvere i problemi. Imparare cosa funziona e cosa no, quando continuare a provare e quando fermarsi e come fare delle scelte sicure, sono tutte capacità importanti nella vita che vengono introdotte con il gioco all’aria aperta.

9. Giocare all’aperto aiuta i bambini a sviluppare il rispetto per gli altri essere viventi

Guardare degli scoiattoli correre velocemente tra i rami di un albero, osservare gli uccelli mentre cercano dei vermi in un campo o esaminare un bruco che cammina a lato della strada sono tutte esperienza che insegnano ai bambini l’empatia e il rispetto per gli altri essere viventi. Interagendo con altre creature in Natura comprendono che la Terra stessa è un essere vivente.

10. Giocare fuori è divertente!

Arrampicarsi, saltare, correre all’aria aperta rende i bambini semplicemente felici. I bambini felici apprendono più in fretta e con facilità. La gioia che giocare all’aperto procura ai bambini viene portata in modo naturale anche negli altri ambiti della loro vita, in classe e a casa.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline