pillola matrix

Il risveglio è l’unica possibilità che abbiamo per riscoprire il nostro potenziale innato ed accedere alla sorgente di energia dell’universo che ci appartiene. Il risveglio è anche la riscoperta della connessione con tutto ciò che ci circonda e quindi la fine della continua distruzione di questo pianeta e di essere vittime di un sistema governativo sempre più oppressivo che limità le libertà fondamentali in nome della protezione. Questi film possono davvero farci aprire gli occhi sulla realtà che abbiamo davanti e che è stata velata dal condizionamento e dal sistema di credenze, dal lavaggio del cervello della televisione e dei media. Molti film parlano di un futuro governato da macchine in cui l’essere umano ha perso la propria coscienza ed è diventato una sorta di automa privo di capacità volitiva, altri invece descrivono le potenzialità enormi che sono racchiuse nell’essere umano che è davvero in grado di cambiare non solo la propria vita ma anche il corso degli eventi dell’umanità. Buona visione.

PEACEFUL WARRIOR

Basato sulla storia vera di Dan Millman mette in luce i meccanismi limitanti della mente basati sulla competizione, sull’odio e sulla paura e mostra l’importanza energetica e spirituale di vivere il momento presente. Il film mette in luce il modo in cui la mente può annebbiare la nostra guida interiore e di come invece abbiamo dentro di noi un potenziale illimitato ponendo l’accento sul fatto che c’è molto di più nella vita di ciò che abbiamo e rincorriamo per avere potere e successo. Il film è disponibile completo su Youtube [clicca qui].

LA PROFEZIA DI CELESTINO

E’ basato sul romanzo di James Redfield e davvero lo consiglio a tutti. Il protagonista, sulle tracce di un antico manoscritto trovato in Perù che custodisce le nove chiavi per comprendere il senso dell’esistenza, riesce a risvegliare i suoi poteri e ad accedere alla bellezza e alla totalità di ciò che abbiamo davanti in ogni istante. L’essere umano ha come un velo che gli impedisce di vedere “il paradiso che è già in mezzo a noi”. Tutto è energia, e le coincidenze non sono un caso. Dobbiamo sempre dare la nostra energia attraverso il cuore, solo così essa può accrescere e permetterci di accedere a livelli di coscienza più elevati. Il film è disponibile completo su Youtube [clicca qui].

THE MATRIX

Hai mai fatto un sogno tanto realistico da sembrarti vero? E se da un sogno così non ti dovessi più svegliare, come potresti distinguere il mondo dei sogni da quello della realtà? Rende perfettamente l’idea di ciò che siamo agli occhi dell’Elite mondiale: batterie. Alimentiamo l’intera sistema, lavorando tutto il giorno, senza dedicare tempo a ciò che davvero ci rende felici, e nutriamo con le emozioni negative la matrice. Forse anche più interessante è come questo film mostri cosa vuol dire prendere coscienza ed emergere da questa matrice verso il mondo reale: solo la tua mente e il tuo ego ti possono limitare.

Neo: Quale verità?
Morpheus: Che tu sei uno schiavo, Neo. Come tutti gli altri, sei nato in catene, sei nato in una prigione che non ha sbarre, che non ha mura, che non ha odore. Una prigione per la tua mente. Nessuno di noi è in grado, purtroppo, di descrivere Matrix agli altri. Dovrai scoprire con i tuoi occhi che cos’è. [porge due pillole a Neo] È la tua ultima occasione, se rinunci non ne avrai altre. Pillola azzurra, fine della storia: domani ti sveglierai in camera tua, e crederai a quello che vorrai. Pillola rossa, resti nel paese delle meraviglie, e vedrai quant’è profonda la tana del Bianconiglio. Ti sto offrendo solo la verità, ricordalo. Niente di più. [Neo ingoia la pillola rossa…]
Neo: Sono morto, vero?
Morpheus: Tutto l’opposto.

SETTE ANNI IN TIBET

Il film è una storia vera basata sull’autobiografia di Heinrich Harrer e pubblicata nel 1953. Il protagonista è niente poco di meno che Brad Pitt che impersona Heinrich. Da scalatore delle montagne professionista diventa prigioniero di guerra e la sua vita viene trasformata quando arriva in Tibet e incontra l’attuale Dalai Lama che all’epoca è solo un bambino. Avviene un risveglio spirituale che gli fa comprendere gli errori commessi in passato e trasforma il suo modo di agire e vedere nel presente. Il film è disponibile completo in Streaming [clicca qui].

Il Piccolo Buddha

E’ un film del 1993 diretto da Bernardo Bertolucci. La prima mondiale del film si tenne a Parigi il 4 novembre 1993, alla presenza dello stesso Dalai Lama, che per la prima volta entrò in un cinema. Il film è incentrato sulla storia un bimbo di Seattle la cui vita cambia per sempre quando un giorno riceve la visita di alcuni monaci buddisti del regno del Bhutan, guidati dal Lama Norbu. Questi credono che il bimbo sia la reincarnazione di uno dei loro più grandi lama e lo vorrebbero portare nella loro terra a studiare il buddismo. Dopo alcuni tentennamenti, il padre accompagnerà suo figlio Jesse in questa straordinaria avventura, in un mondo totalmente diverso dal loro. Tra Jesse e il lama s’instaura subito un legame profondo e quest’ultimo gli racconterà la leggendaria storia del Principe Siddharta interpretato da Keanu Reevers, vissuto duemilacinquecento anni fa, e destinato a diventare, dopo una straordinaria vicenda umana, la personificazione storica del Buddha.

Primavera, estate, autunno, inverno… e ancora primavera

Questo non è un film comune. Il film è ambientato in un eremo buddhista galleggiante al centro di un lago in una foresta incontaminata, un luogo magico. Racconta la vita di un monaco buddhista attraverso le stagioni della sua vita: il regista interpreta l’uomo nell’ultima fase della vita. La storia comincia con la presenza di un anziano monaco e del suo giovanissimo discepolo e novizio, che vivono in un eremo galleggiante al centro di un laghetto. Il novizio è il protagonista del film. Consiglio la visione per chi è appassionato della spiritualità orientale e di una oggettiva descrizione dello stato mentale ed emotivo dell’essere umano, senza effetti speciali. “Ho voluto tracciare un ritratto delle gioie, delle rabbie, dei dolori e dei piaceri che segnano le nostre vite, attraverso quattro stagioni e attraverso la vita di un monaco che vive in un tempio nel lago di Jusan, circondato soltanto dalla natura.” così ha detto il regista. Il film è disponibile completo su Youtube [clicca qui].

Conversazioni con Dio

E’ la storia vera di Neale Donald Walsch, che in seguito a un incidente perse il lavoro, scivolando nell’indigenza e finendo per diventare un senza tetto. In un lampo perde tutto, lavoro, famiglia e casa, ed è costretto ad arrangiarsi, privo di denaro e di un luogo in cui abitare. La sua vita da barbone, va da sé, gli sta stretta, ed egli, dopo un primo momento di scoramento, lotta per risollevarsi e risalire la china. Sarà questa estrema situazione in cui toccando il fondo qualcosa di inaspettato accade. In un nuovo momento di delusione, l’evento inimmaginabile: riceve dei messaggi chiari. “Qualche anno fa iniziai a ricevere delle risposte alle mie domande sull’abbondanza, sul denaro e su ciò che molti chiamano il giusto modo di vivere. Credo che provenissero direttamente da Dio. Ricevendole, ne restai così impressionato che decisi di scriverle” dice l’autore. Neal prende appunti, e poi pubblica un libro con le parole di Dio. Conersazioni con Dio è questo libro e da cui è tratto il film. Il libro è un bestseller internazionale che ha venduto milioni di copie in tutto il mondo. Il film è disponibile completo su Youtube [clicca qui].

LO SFIDANTE

Ogni essere umano che appare in vita sul nostro meraviglioso pianeta Terra ha diritto ad una vita piena, felice, intensa, che gli permetta di esprimersi nella sua unicità irripetibile, che gli porti il dono della Saggezza, e che gli permetta di contribuire fattivamente al miglioramento delle condizioni di vita dell’intera comunità umana. Questo diritto, questo naturale retaggio ad una vita maestosa, gli è stato offuscato. Ma da che cosa? Che cosa si frappone tra noi e la vita che desideriamo, i sogni che vogliamo realizzare, la pace che desideriamo raggiungere? Siamo stati condizionati a credere che qualcosa di esterno a noi stessi sia la causa della nostra infelicità, ma non è così. Qualcosa che agisce dentro di noi scatena al di fuori quell’inferno dal quale vogliamo fuggire, ma di cui non riusciamo a privarci. Qualcosa di cui spesso non conosciamo nemmeno l’esistenza, perchè nessuno ci ha mai spiegato dove guardare; tranne, naturalmente, tutte le tradizioni di ricerca interiore che hanno un fondamento nella Verità, perchè tutte, senza alcuna eccezione, indicano da sempre l’esatto punto dove guardare e l’esatto modo di liberarsi. Un insieme di Forze agiscono su ogni essere umano al fine di depotenziarlo e renderlo timoroso, debole, dubbioso, attaccato emozionalmente ad abitudini dannose, e portato ad indugiare invece che ad agire. Questo insieme di Forze è sostenuto dalla nostra non conoscenza dei mezzi che esse usano per depotenziarci, ma può essere inattivato per consentire finalmente alla Consapevolezza che alberga in noi di dispiegarsi verso ciò che è realmente. Questo insieme di Forze è ciò che in questo film documentario identifichiamo con Lo Sfidante. Un termine di comodo, un segnale indicatore. Verso una realtà che è giunto il momento di svelare e diffondere. Nel film, vedremo in che modo Lo Sfidante ci depotenzia, quali sono i mezzi che utilizza per farlo, e una possibile via di azione che ci porti a liberarci dalla sua nefasta interazione con noi. Il film-documentario è disponibile completo su Youtube [clicca qui].

SAMSARA

Samsara è un film indiano/italiano/ francese/ tedesco del 2001 che racconta la storia di un monaco buddista alla ricerca dell’illuminazione. Il monaco Tashi inizia la sua formazione come monaco buddista all’età di cinque anni. Venti anni dopo, emerge da una meditazione solitaria di tre anni, per la quale gli viene assegnato il grado di khenpo dal rinpoche. Tuttavia comincia a mostrare desiderio sessuale e durante una visita fuori dal monastero incontra Pema, la figlia di un contadino, di cui si innamora. Lascia la vita monastica e diventa un lavoratore agricolo prima e proprietario terriero di successo poi. La storia della sua vita ci mosterà come gli intrighi terreni e il desiderio sessuale che avrà anche per altre donne andranno in conflitto con la sua ricerca dell’illuminazione e farà la sua scelta nel finale. Il film è disponibile completo su Youtube [clicca qui].

EQUILIBRIUM

Cosa succederebbe se il governo creasse un farmaco che impedisce di provare sentimenti? Questo film, spaventosamente realistico, si chiede come abbiamo fatto a diventare droni in un sistema prestabilito semplicemente andando al lavoro e svolgendo i nostri compiti in totale assenza di sentimenti verso gli stimoli esterni. Ma cosa succede se qualcuno si libera?

ESSI VIVONO

E’ un film del 1988, tratto dal racconto del 1963 Alle otto del mattino, che ha fatto la storia sebbene non ne sia stata limitata notevolmente la diffusione. ‘Essi vivono’ mostra come un gruppo di extraterrestri rettiliani sia al potere e stia bombardando il nostro pianeta con frequenze che ci rendono completamente ciechi di fronte alla verità sulla loro natura, sviscerando i segreti dell’Elite, che controlla le varie strutture governative. Il protagonista trova degli occhiali che una volta che vengono indossati mostrano che il mondo che lo circonda non è quello che sembra: la città è completamente tappezzata da propaganda totalitaria con costanti comandi subliminali sull’obbedire e conformarsi, e senza occhiali appaiono come normali cartelloni pubblicitari e riviste. I ricchi e la polizia sono in realtà alieni.

V PER VENDETTA

Tratto dall’omonimo romanzo e realizzato dai fratelli Wachowski, gli autori di Matrix, mostra la corruzione a vari livelli governativi e il modo in cui la verità viene occultata. Inoltre ci offre una visione delle intenzioni che giacciono dietro all’Ordine del Nuovo Mondo e del fatto che la sola cosa necessaria per porre fine al loro potere ed al loro controllo sia una presa di coscienza collettiva e il rifiuto di obbedire.

EYES WIDE SHUT

Un capolavoro di Stanley Kubrick, l’ultimo film realizzato prima della sua morte, offre uno sguardo dall’interno di ciò che sono i rituali massonici basandosi su eventi realmente accaduti. Il successo di Kubrick sta nell’essere riuscito ad esporre ciò che accade nell’Elite mondiale ed apparentemente il regista fu ucciso per il rilascio di questo film, poco dopo aver approvato il finale che è uscito nelle sale.

IL PIANETA VERDE

Davvero un film che tutti dovremmo vedere. Secondo me il migliore per apertura mentale che può apportare. Mostra la follia della nostra società attuale, di come siamo totalmente sconnessi da ciò che ci circonda: dalla natura, dalle altre persone, da ciò che mangiamo, ecc. Il pianeta verde mette in luce il paradosso dello stile di vita moderno cercando di risvegliare l’interconnessione tra gli esseri umani e tutto l’universo che li circonda, e quanto l’esperienza umana si sia allontanata da questa connessione. Si concentra sulla semplicità e sulla pace che intrinsecamente provengono da un pianeta basato sull’amore e sull’unicità. Il film completo è disponibile su Vimeo [clicca qui].

FIGHT CLUB

Un film forte che mette in luce la manipolazione mentale della nostra società. Il finale mostra il totale collasso finanziario, che è necessario per cambiare la coscienza del nostro pianeta; inoltre è fondamentale il ruolo che la mente può giocare, mascherando se stessi dietro una verità e la nostra sola esperienza.

REVOLVER

Un fantastico film che contiene una buona dose di verità. Mette a nudo ciò che davvero è l’ego e quale ruolo gioca nel renderci schiavi, di quanto sia importante nella nostra esperienza; tutto ciò si rivela tramite una storia che appassionerebbe chiunque. 1984 Mostra come sia facile per il governo riscrivere la storia a proprio piacimento e di come possa controllare tutto ciò che diciamo, pensiamo e proviamo; usa una versione rovesciata delle parole sull’amore e sulla libertà per controllare completamente la realtà, mentre il potere permane nelle mani di pochi. Inoltre fa riflettere sul fatto che la paura della solitudine sia sufficiente a convincere le persone non solo a supportare, ma anche a promuovere il sistema che li rende schiavi.

BALLA COI LUPI

Un capolavoro vincitore di 7 premi Oscar, diretto ed interpretato da Kevin Costner, mostra come l’uomo moderno è dominato dall’avidità, dall’odio e dalla paura dell’altro. Il film mette in contrapposizione infatti lo stile di vita degli indiani d’america connessi con la natura e dalle forte relazioni che li rendono gli uni legati agli altri. Le scene fanno emozionare ed invitano ad aprire il cuore e riscoprire la connessione con la nostra vera natura. Il film completo è disponibile a questo link [clicca qui].

AVATAR

Un film che coinvolge la coscienza e mostra come siamo tutti connessi gli uni agli altri, al pianeta ed al regno animale. Quello che fa contrasto nel film è che diventa chiaro come gli esseri umani hanno perso completamente ogni connessione e sentimento positivo e transpersonale, mentre invece i Na’vi, gli abitanti indigeni di questo pianeta sono come i nostri indigeni, in armonia con tutto l’universo. Nel film gli umani creano corpi ibridi per ingannare e manipolare i Na’vi, molto similmente a quanto avviene sulla Terra.

IL MAGO DI OZ

Mostra uno dei sistemi di controllo più largamente utilizzati, cioè quello di portare il controllo ed il potere a livelli incredibilmente alti, facendo sembrare persone normali follemente importanti e potenti rispetto a ciò che sono davvero (il piccolo mago dietro la tenda).

NOSSO LAR

Il film è basato sul libro omonimo pubblicato nel 1944 del medium brasiliano Francisco Cândido Xavier, noto come Chico Xavier. Il film narra la storia del medico André Luiz che muore improvvisamente e, attraverso il medium Chico Xavier, racconta come è avvenuto il suo passaggio verso l’aldilà, nel quale è incluso il tempo trascorso nel basso livello astrale di purificazione del pensiero chiamato “Umbral”. Come dice lo stesso André Luiz, è una sorta di purgatorio per prendere coscienza di ciò che si è fatto, in quanto la sua vita terrena venne vissuta in parte egoisticamente. Ma alla fine il dottor André si mette a pregare per chiedere un aiuto divino. Ad un tratto arrivano i soccorritori astrali per assisterlo e portarlo ad un livello superiore di esistenza spirituale, a “Nosso Lar” (tradotto: “La nostra dimora”).  Il film è disponibile completo su Youtube [clicca qui].

LA CRISI

Realizzato dalla stessa regista de “Il pianeta verde” svela le assurdità sulla nostra società, sulla medicina ufficiale e qual è davvero la radice dei nostri problemi. La prima parte del film è un susseguirsi rapido di avvenimenti che mettono il protagonista “in crisi” ma nella seconda parte comincerà la sua crescita personale alla riscoperta dei veri valori della vita. Il film è disponibile completo su Youtube [clicca qui].

THE SHIFT – IL CAMBIAMENTO

Questo film è basato sul lavoro del Dr. Wayne Dyer, psicoterapeuta molto famoso in America per aver puntato l’attenzione sul potenziale insito in ogni essere umano insegnando in modo chiaro e semplice, come diventare veramente padroni di se stessi e come sfuggire al ruolo di vittima che sempre qualcuno ci vuole imporre. È una rivisitazione di tre storie diverse che si intersecano in una sola e si focalizza sulla diffusione della convinzione che sia necessario sprigionare tutte le energie, i talenti, i desideri che risiedono in noi e che normalmente non siamo consci di possedere. Il film è disponibile completo su Youtube [clicca qui].

AL DI LÀ DEI SOGNI

E’ un film commovente che vede come protagonista Robin Williams. Il potere dell’amore è il più forte che ci sia e può cambiare anche il destino. Se a volte capitasse che creiamo ciò che appare come un aldilà in base a ciò che crediamo mentre viviamo? E cosa succederebbe se rimanessimo sospesi in quest’aldilà finché non scopriamo come muoverci e reincarnarci di nuovo?

WAKING LIFE

Un capolavoro di creatività sotto tutti i livelli dall’animazione alle tematiche affrontate. Il film è la storia di un’esperienza fuori dal corpo (OBE) in cui il protagonista vive una sorta di viaggio iniziatico alla scoperta del significato dell’esistenza. E’ un ottimo spunto di riflessione e ci autorizza a sollevare parecchie questioni sulla vita, l’universo e di come sia tutto connesso. L’intero film è stato girato usando video digitale su cui successivamente una squadra di artisti – tramite computer – ha disegnato linee stilizzate e colori per ogni fotogramma. Il film è disponibile completo su Youmedia [clicca qui].

THE TRUMAN SHOW

Un film che ha fatto la storia e che ha come protagonista un giovanissimo Jim Carrey. E se fossi in un reality show in cui tutti attorno a te, dai tuoi familiari ai tuoi colleghi fossero semplicemente degli attori? Se il mondo che crediamo essere reale non fosse altro che un’illusione? C’è qualcos’altro là fuori più grande che merita di essere scoperto e per cui dobbiamo superare la paura di abbandonare le nostre sicurezze?

RICOMINCIO DA CAPO

Un film che ci fa capire l’importanza del momento presente. Nella nostra vita diamo troppo valore al futuro, alla felicità che crediamo un giorno ci pioverà addosso ma trascuriamo il fatto che in realtà l’unico momento in cui potremo mai essere felici è proprio questo istante.Il protagonista interpretato da Bill Murray rimane intrappolato in una lezione della vita da cui ne potrà uscire solo quando avrà imparato l’importanza di usare al 100% ogni secondo della propria vita. Lo consiglio vivamente a tutti.

THE FOUNTAIN – L’ALBERO DELLA VITA

Lo scienziato moderno, Tommy è alle prese con la mortalità, alla disperata ricerca per la scoperta medica che salverà la vita di sua moglie malata di cancro. Tre storie, un personaggio e un solo amore per tre periodi temporali che confluiranno davanti all’Albero della Vita, una pianta leggendaria la cui linfa dona a chi la beve la vita eterna. La ricerca dell’immortalità diventa una corsa contro il tempo per salvare il proprio amore.

HOME

Home è un documentario sull’ambiente ed il cambiamento climatico. Viviamo un periodo determinante. Gli scienziati ci dicono che abbiamo 10 anni per cambiare i nostri modi di vita, di evitare d’ esaurire le risorse naturali ed impedire un’evoluzione catastrofica del clima della terra. Occorre che ciascuno partecipa allo sforzo collettivo cioè per sensibilizzare il più grande mondo che o concepito la pellicola HOME. Per diffondere questa pellicola il quanto più possibile, occorreva si è gratuito. Un mécène, il gruppo PPR, ha permesso che lo sia. EuropaCorp che ne garantisce la distribuzione, s’ è impegnato non a fare alcun vantaggio perche HOME n’ a nessun’ambizione commerciale. O gradisco che questa pellicola diventi anche la vostra pellicola. Il film-documentario è disponibile completo su Youtube [clicca qui].

ANAM, IL SENZANOME. L’ultima intervista a Tiziano Terzani

Il film realizzato dal regista Mario Zanot nel maggio 2004, è l’ultima testimonianza filmata di Tiziano Terzani, scomparso due mesi dopo nel suo ritiro dell’Orsigna sull’Appennino pistoiese. Per chi non lo conoscesse, Tiziano Terzani è autore di numerosi libri di ispirazione per la crescita personale che raccontano le sue esperienze di vita principalmente in Oriente. E’ scrittore e giornalista, grande conoscitore dell’Oriente, per trenta anni corrispondente dall’Asia del settimanale tedesco Der Spiegel e collaboratore de la Repubblica e del Corriere della Sera. Questo film è una sorta di “testamento spirituale” in cui si affollano pensieri e riflessioni sulla vita e sul mondo. Il giornalismo, il viaggio, l’America, l’11 settembre, la religione, i giovani sono solo alcuni dei temi toccati nella conversazione. Particolarmente vibranti sono i brani dedicati alle riflessioni sulla malattia, sulla vita e sulla morte, “questa malattia con cui nasciamo, che è incurabile” e che fu oggetto della ricerca interiore a cui lo scrittore si dedicò negli ultimi anni della sua esistenza. Il film-documentario è disponibile completo su Youtube [clicca qui].

THE GIVER

Questo film del 2014 è pieno di simbologie e riferimenti alla nostra società. Si può dire che questo film costituisca una specie di compendio di simboli massonici molto espliciti e precisi – dall’onnipresente triangolo, alla forma che la “comunità” ha sul pianeta. In un futuro molto lontano, l’umanità si è ridotta (o è stata ridotta?) a pochissimi individui. L’impatto dell’uomo sulla Terra viene limitato dalla costruzione di una città ipercontrollata, costituita da “unità abitative” di 4 persone non parenti tra loro infatti tutti gli individui vengono concepiti solo ed esclusivamente in provetta in laboratorio. Tutti sono obbligati per legge a fare un'”iniezione” di medicina tutte le mattine che rende gli abitanti privi di emozioni, amore, gioia, violenza e crudeltà: è una sorta di anestetizzazione. La privacy non esiste, ci sono telecamere e droni dappertutto e la vita degli individui è scandita nella sua totalità dal “collegio degli anziani” che ne decidono ogni aspetto, dallo stesso diritto all’esistenza, al matrimonio, alla professione da seguire. La tecnologia avanzatissima permette il teletrasporto degli “anziani” direttamente nelle case, in qualsiasi momento e senza preavviso. Il clima è controllato artificialmente, il mondo annega in un deprimente grigio. E la gente vive e compie le azioni che le viene detto di compiere, il tutto senza farsi nessun tipo di domanda. E’ stato detto che creare una società di questo tipo era necessario, per evitare le guerre, gli omicidi, e tutte le altre brutture del mondo derivanti dalla cattiveria umana…ma sarà poi così vero? Sarà il nostro eroe a scoprirlo. Questo film appare come un disperato appello alle nuove generazioni a riconsiderare i valori sempre più imposti dalla società dominante, a fermarsi un attimo a pensare con la propria testa prima che sia troppo tardi. Davvero vogliamo un mondo di un certo tipo? Qual è il futuro dell’umanità?  Il film è disponibile completo su Youtube [clicca qui].

OLTRE LA VITA

Oltre la Vita è un film del 1995 diretto da Lewis Teague e basato su una vera esperienza di pre-morte avvenuta nel 1975. Il film tocca le nostre corde profonde perché mostra come tutti noi siamo potenti esseri spirituali in grado di amare. L’amore è una forza trasformatrice di cui tutti abbiamo bisogno per vivere con gioia e serenità. Questo è ciò che il protagonista impara dalla sua esperienza di pre-morte. Inoltre tornando in vita sviluppa dei poteri psichici come predire il futuro, visione a distanza e chiaroveggenza che userà per cercare di migliore la vita degli altri. Nella parte finale del film decide di dedicarsi ad aiutare le persone anziane in punto di morte per accompagnarle nel passaggio.

UN ALTRO MONDO

Un Altro Mondo è un documentario illuminante e rivelatore, che si occupa di grandi questioni legate al nostro futuro possibile. Il documentario propone una riflessione sull’interconnessione esistente tra uomo e universo, legame che troppo spesso gli uomini dimenticano di avere. Chi siamo realmente, quale posto abbiamo nell’universo, un viaggio alla scoperta delle conoscenze di antichi uomini tribali, tra fisica quantistica e credenze per sfidare la visione moderna del mondo. Ci sono interviste a scienziati che aprono le porte della coscienza al vero potenziale umano. Ad esempio l’acqua, esposta a stimoli diversi, come le emozioni umane, le parole o anche la musica, risponde alle vibrazioni, si trasforma e comunica formando bellissimi cristalli. Il trailer è su Youtube oppure Acquistalo online.

THRIVE

Thrive – Prospera: Che cosa ci vorrà mai?” (il titolo originale è “THRIVE: What On Earth Will It Take?”) è un documentario molto interessante che intervista ricercatori e conferenzieri in tutto il mondo. Seguendo il denaro a monte, analizzando la piramide del potere, svela i collegamenti nascosti tra politica, multinazionali, media etc. e mostra le innovazioni e le ultime scoperte registrate nel campo della scienza. E’ interessante perché parla anche delle tecnologie soppresse che potrebbero aiutare l’umanità come ad esempio l’energia gratuita e libera che metterebbe fine ai combustibili fossili e quindi all’inquinamento e soprattutto permetterebbe a tutti di accederci gratuitamente come affermava Nikola Tesla. Il film è disponibile completo su Youtube [clicca qui].

Hai altri film che ti hanno toccato nel profondo e cambiato il tuo modo di vedere la realtà? Vuoi dire la tua esperienza riguardo ai film qui elencati che hai già visto? Lascia un commento così che tutti possiamo crescere e condividere insieme.

Articolo aggiornato al 18.04.2020

Riproduzione vietata. Questo articolo ha solo fine illustrativo e non sostituisce il parere del medico. Non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Termini e Condizioni