21 alternative naturali contro la depressione

3 Commenti

o-DEPRESSION-facebook

Depressione, ansia, attacchi di panico e instabilità emotiva sono purtroppo situazioni con cui ci troviamo sempre di più a dover fare i conti. Le erbe officinali vengono usate dall’alba dei tempi per i loro effetti benefici sul nostro organismo, molte di loro inoltre hanno dei benefici anche per la nostra salute mentale. Ecco 23 sostanze naturali che possono aiutare a ottimizzare la nostra biochimica, i neurotrasmettitori e migliorare le deficienze nutritive:

  1. Kava: una pianta della famiglia delle Piperacee, è molto efficace e non causa effetti collaterali, aiuta nel trattamento dell’ansia e della depressione.
  2. L-Triptofano, un aminoacido essenziale che non possiamo sintetizzare e siamo quindi costretti ad assumere con l’alimentazione, è efficace tanto quanto l’ imipramina nel trattare la depressione.
  3. Zafferano, può avere benefici terapeutici nel trattamento di depressioni da lievi a moderate e ha un’ efficacia simile al medicinale imipramina.
  4. Iperico, è efficace tanto quanto gli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI) nel trattamento dei disordini depressivi, l’effetto di riduzione del cortisolo nel cervello possono avere degli effetti antidepressivi.
  5. Alga Klamath o alga verde blu, migliora la qualità della vita, dell’umore, l’ansia e le attitudini depressive nelle donne in menopausa.
  6. Acidi grassi omega-3 sono efficaci con la fluoxetina (Prozac) nel trattamento dei disordini depressivi maggiori, hanno dismotrato di funzionare meglio dei placebo per la depressione sia negli adulti che nei bambini in degli studi controllati e in uno studio aperto sulla depressione bipolare.
  7. Goji, migliorano il senso di benessere e altri indicatori di buona salute.
  8. Medicine omopatiche, sono efficaci e tollerate meglio del Prozac nel trattamento delle depressioni acute.
  9. Fragranza di lavanda, ha effetti benefici sull’insonnia e la depressione soprattutto nelle adolescenti.
  10. Fungo Hericium o “lion’s man”, la sua assunzione produce una riduzionedella depressione e ansia in 4 settimane.
  11. Cardiaca, migliora i sintomi di ansia e depressione nei pazienti con ipertensione.
  12. Rodiola, ha un effetto anti-depressivo in pazienti con depressioni da lievi a moderate.
  13. L’assunzione di Zinco è inversamente collegata alla depressione.
  14. Curcumina, possiede proprietà anti-depressive.
  15. Lobelia, possiede proprietà anti-depressive.
  16. Noce moscata, possiede proprietà anti-depressive.
  17. Cipolla in polvere ha un effetto antidepressivo nei ratti con depressioni a modello comportamentale.
  18. L’estratto di Ginseng possiede delle attività che inibiscono la depressione.
  19. Rosmarino, possiede proprietà antidepressive probabilmente grazie al sistema monoaminergico.
  20. L’estratto di Valeriana ha effetti come riduttore d’ansia e antidepressivi, ma non è sedativa e non interferisce con la funzione muscolare.
  21. Folati, possono avere un ruolo terapeutico nel trattamento dei sintomi depressivi.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

3 Commenti su questo post

  1. Diventare fruttariani 100%

  2. Viviamo in un mondo dove se uccide e se morre per pochi centesimi, la distruzione di flora e fauna, incuria degli anziani, l’abbandono di animali indifesi, sembra che l’inferno è qui, per tali motivi, per tutti chi vede la triste realtà che ci circonda di modo eficiente è impossibile non stare triste. Rimane la consolazione che attraverso il dolore si può evolvere per liberarci dalla sofferenza ma -contemporaneamente, malato è colui che non vede l’abisso in cui viviamo, il vero paziente è colui che è felice!

  3. Porca pipa rotta! Mi sono ricordato che i ritardati venditori di droghe chiamato ‘psichiatra’ prescrivere antidepressivi e fingono di ignorare che il 95% della serotonina si trova nello stomaco…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline