28 Usi Alternativi e Proprietà dell’Acqua Ossigenata

Nessun Commento

acqua ossigenata usi

Il perossido di idrogeno (acqua ossigenata) è l’unico agente germicida composto solo di acqua e ossigeno. Come l’ozono, uccide organismi patogeni mediante ossidazione. Il perossido di idrogeno è considerato il disinfettante naturale più efficace e sicuro al mondo. Quando il perossido di idrogeno reagisce con materiale organico si scompone in ossigeno e acqua.

NOTA. Nelle ricette di seguito si può usare anche l’aceto in combinazione con l’acqua ossigenata, ma vanno usati prima l’uno e poi l’altro e mai messi insieme nello stesso contenitore. La combinazione di aceto e perossido d’idrogeno creano un agente disinfettante a basso costo, efficace e non tossico. Si dice che sia più efficace della candeggina per uccidere gli agenti patogeni. Siccome non è tossico, lo si può utilizzare per disinfettare frutta e verdura, così come giocattoli, attrezzature e piatti. Nei test eseguiti presso il Virginia Polytechnic Institute è emerso che l’associazione aceto e perossido di idrogeno uccide quasi tutti i batteri della Salmonella, Shigella e batteri E. coli, relativi agli alimenti e alle superfici fortemente contaminati.

Indicazioni. Quando si desidera disinfettare una superficie (verdure, tagliere, contatori, lavandino, gabbie, giocattoli, servizi igienici, pavimenti, ecc), spruzzarne prima uno (non importa quale usiate prima) sulla superficie e poi l’altro. Quando si mescolano, per un breve periodo l’azione chimica dei due forma un disinfettante molto potente. Si può lavare la superficie in seguito, se si vuole, ma il risultato non è tossico. Nelle ricette di seguito si usa sempre la normale acqua ossigenata al 3%.

1. Abbigliamento

Aggiungere una tazza di perossido di idrogeno nel tuo bucato di indumenti bianchi per sbiancarli. Inoltre il perossido è efficace per sbarazzarsi di macchie di sangue sui vestiti e tappeti. Se c’è del sangue sui vestiti, basta versarlo direttamente sulla macchia, lasciarlo riposare per circa un minuto, poi strofinare e risciacquare con acqua fredda. Ripetere se necessario.

2. Salute

Il nostro corpo produce perossido di idrogeno necessario per il nostro sistema immunitario per un funzionamento corretto e completo e per combattere le infezioni. I globuli bianchi sono noti come leucociti. Una sotto-classe di leucociti chiamati neutrofili producono perossido di idrogeno come la prima linea di difesa contro le tossine, parassiti, batteri, virus e lieviti. Per quanto riguardo l’uso di acqua ossigenata per uso interno consiglio di leggere L’acqua ossigenata è il miglior modo per pulire le orecchie e sciogliere il raffreddore e Bere acqua nel modo giusto può guarire da tutte le malattie? Ivan Neumivakin.

3. Bagno disintossicante e ringiovanente

Utilizzare circa un litro di perossido di idrogeno per una vasca di acqua calda. Stare in ammollo almeno mezz’ora, aggiungendo acqua calda quando necessario, per mantenere una temperatura confortevole dell’acqua.

4. Funghi dei piede

Per curare un fungo del piede è sufficiente spruzzare una miscela metà di perossido di idrogeno e metà di acqua ogni notte e lasciare asciugare.

5. Acari 

I pazienti infettati da minuscoli acari riferiscono che il perossido di idrogeno uccide in modo efficace gli acari sulla loro pelle. Basta spruzzare sulla pelle un paio di volte una miscela metà di perossido di idrogeno e metà di acqua (con pochi minuti tra le applicazioni) con risultati sorprendenti.

6. Clistere

Per pulire il colon aggiungere 1 tazzina di perossido di idrogeno nella sacca da due litri di acqua calda dell’enteroclisma.

7. Infezioni

Mettere a mollo le infezioni o i tagli per cinque-dieci minuti più volte al giorno in una miscela metà di perossido di idrogeno e metà di acqua. Anche casi di cancrena che non guariscono con i farmaci sono stati guariti per mezzo di immersione in perossido di idrogeno. Mettere mezza bottiglia di perossido di idrogeno nella vostra vasca da bagno per liberarvi da bolle, funghi o altre infezioni della pelle.

8. Infezioni nasali

Un cucchiaio di perossido di idrogeno aggiunto a 1 tazza di acqua non clorata (non di rubinetto) può essere usato come spray nasale. A seconda del grado di coinvolgimento del setto nasale, si dovrà regolare la quantità di perossido utilizzato.

9. Cura di ferite

Il perossido di idrogeno è usato in medicina per la pulizia di ferite, per rimuovere tessuto morto, e come agente di pulizia delle ferite della bocca. Il perossido inoltre ferma lentamente le ferite sanguinanti. Si consiglia l’immersione totale di infezioni o tagli per cinque-dieci minuti più volte al giorno. Tuttavia l’azione di lavaggio e risciacquo è già efficace. Si consiglia di non lasciare la soluzione sul tessuto aperto per lunghi periodi di tempo poiché come molti antisettici ossidativi, il perossido di idrogeno provoca danni lievi al tessuto nelle ferite aperte. E’ importante usare con cautela.

10. Cura dei denti

Riempire un tappo di acqua ossigenata (il tappo bianco che viene fornito con la bottiglia) e tenete in bocca per 10 minuti per poi sputare. Non avrete afte e i denti saranno più bianchi. Se hai un terribile mal di denti e non hai possibilità di rivolgerti a un dentista subito, metti un tappo di perossido di idrogeno al 3% in bocca e tienilo per 10 minuti prima di sputare. Il dolore diminuirà notevolmente.

12. Dentifricio

Usa bicarbonato di sodio e aggiungi abbastanza acqua ossigenata per formare una pasta. Non usare tutti i giorni perché il bicarbonato è abrasivo.

13. Disinfettare lo spazzolino

Immergere lo spazzolino nell’acqua ossigenata. Mettere a bagno il tuo spazzolino da denti in perossido di idrogeno servirà a tenerlo lontani da germi.

14. Mal di denti

Il perossido di idrogeno non è un antidolorifico, ma, come un agente antivirale, antibatterico e anti-fungino, è efficace nel trattamento dell’agente patogeno che causa l’infezione.

15. Sbiancamento dei denti

L’acqua ossigenata come collutorio o nel dentifricio è ottima anche per sbiancare naturalmente i denti. E’ molto più conveniente delle costose strisce sbiancanti che vendono nei negozi. Non ingerire il perossido. Quando il risciacquo con il perossido è fatto, sciacqua bene la bocca con acqua.

16. Schiarire i capelli

Il perossido è un agente sbiancante che viene usato per schiarire i capelli. Diluire perossido di idrogeno con acqua (50/50) spruzzare la soluzione sui capelli bagnati dopo la doccia e pettinare. Non avrai capelli biondo bruciato ma evidenzierai in modo più naturale il colore dei vostri capelli che saranno più lucenti. Se non ti senti sicura puoi diminuire la percentuale di perossido e aumentare quella di acqua.

17. Lenti a contatto

Il perossido di idrogeno è usato come disinfettante nei prodotti per la cura delle lenti a contatto. Non strofinare la soluzione pulente con le lenti a contatto ma lasciale semplicemente in ammollo e poi risciacquale bene facendole asciugare all’aria. Grazie alla sua capacità di abbattere le proteine che si accumulano sulla lente dalla risposta immunitaria dell’occhio, la conseguenza è maggiore comfort per le persone con occhi sensibili.

18. Disinfettante per la casa

Pulire i tavoli e piani da lavoro con perossido di idrogeno per uccidere i germi e lasciare un odore fresco. Puoi metterne un pò sullo straccio o spruzzarlo direttamente sulla superficie. Utilizza perossido di idrogeno anche per la pulizia di vetri e specchi senza sbavature. Usare una bottiglia a spruzzo con metà acqua e metà perossido per disinfettare l’interno del frigorifero.

19. Lavastoviglie

Aggiungere 50ml di perossido di idrogeno alla formula di lavaggio normale.

20. Disinfettare i sanitari

Riempire un flacone spray con una miscela metà di acqua e metà di perossido di idrogeno e acqua e tenerlo in ogni bagno per disinfettare al posto della candeggina o degli altri disinfettanti.

21. Umidificatori / Vaporizzatori

Aggiungere 500ml di perossido di idrogeno a 1 litro di acqua.

22. Smacchiatore sui vestiti

Il perossido di idrogeno è il miglior smacchiante se usato abbastanza tempestivamente, ma anche le macchie di sangue vecchie di 2 giorni sono state ugualmente rimosse con perossido di idrogeno.

23. Lavatrice

È possibile aggiungere una tazza di perossido di idrogeno al posto di candeggina per un carico di bianchi nel bucato per sbiancare. Se c’è sangue sui vestiti, versare direttamente sulla macchia. Lasciate riposare per un minuto, poi strofinare e risciacquare con acqua fredda. Ripetere se necessario. Il perossido è una soluzione perfetta alternativa per mantenere i vestiti bianchi.

24. Verdure

Utilizzare con i vegetali per lavare o immergere, per uccidere i batteri e neutralizzare sostanze chimiche. Aggiungere 1/4 di tazza di perossido di idrogeno ad un lavandino pieno di acqua fredda. Mettere a bagno 20 minuti per verdure con buccia sottile (lattuga) , per quelle con buccia più spessa (come cetrioli) 30 minuti. Scolare, asciugare e consumare o conservare in frigorifero. L’acqua ossigenata prolunga anche la freschezza. Se il tempo è un problema, spruzzate (verdure e frutta) con una soluzione. Lasciate riposare per qualche minuto, risciacquare e asciugare.

25. Sanificazione della carne

Si può anche usare per risciacquare la carne prima della cottura.

26. Insalata avanzata

Spruzzare con una soluzione di 1/2 tazza di acqua e 1 cucchiaio di perossido di idrogeno. Scolare, coprire e conservare in frigorifero.

27. Marinatura

Collocare la carne, pesce o pollame in una casseruola (evitare l’uso di pentole di alluminio). Coprire con una soluzione diluita di parti uguali di acqua e perossido di idrogeno. Posizionare liberamente coperto in frigorifero per 1/2 ora. Sciacquare e cuocere.

28. Germogli

Aggiungere 30ml di perossido di idrogeno a 1 litro di acqua e immergere i semi durante la notte. Ripetere le stesse dosi ad ogni risciacquo i semi.

Leggi anche

L’acqua ossigenata è il miglior modo per pulire le orecchie e sciogliere il raffreddore

Acqua Ossigenata per Acne, Bocca, Raffreddore, Influenza

Bere acqua nel modo giusto può guarire da tutte le malattie? Ivan Neumivakin

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline