400 Anni d'Inganni. E se il nostro passato fosse tutta "un'altra storia" ? – Recensione Libro

1 Commento

Hai studiato bene la storia? Sei sicuro di sapere esattamente quando sono stati costruiti il Colosseo e le Piramidi? Allora leggi “400 Anni d’Inganni “, un’opera completa che presenta lo “straordinario progetto” ideato dal professore Anatolij Fomenko:

Un’ipotesi matematica applicata allo studio della storia, elaborata teoricamente e verificata sperimentalmente che provocherà un effetto shock su tutti noi! Diversamente non potrebbe essere. Queste pagine disorientano a tal punto che, a colpi impietosi di calcoli e di statistiche, affossano la cronologia e la storia da noi conosciuta e studiata a scuola, dimostrando che:

  • Cristo è nato in un’altra epoca
  • L’età conosciuta come “antica” è in realtà quella medievale
  • Le piramidi, il Colosseo e gli altri famosi monumenti dell’antichità sono in realtà molto più giovani di quello che abbiamo sempre creduto, ecc.

Dopo anni di certezze “dove?” e “quando?” tornerebbero a essere domande senza risposta.
O meglio, domande in cerca di nuove risposte.

La ricerca di Fomenko ci rivela con cognizione di causa che la storia e la cronologia attualmente adottate sono il risultato in realtà di diverse falsificazioni dei materiali storici e delle mistificazioni iniziate dai cronologisti del XVI-XVII secolo.

Ma è tutto vero? Questa è la difesa, istintiva e comprensibile, che si mette in opera quando vengono attaccate le credenze tramandate da generazioni, i miti indiscussi, i solidi e autorevoli pilastri che sorreggono la base di una visione del mondo accettata e condivisa fin dall’infanzia.

Leggendo queste pagine, tuttavia, ognuno di noi non potrà non restare affascinato dai metodi appositamente elaborati per lo studio della cronologia, dalla scelta e dalla quantità dei materiali presentati al fine di suffragare queste ipotesi matematiche, dall’entità e dall’originalità del lavoro degli studiosi e, in generale, dal loro coraggioso approccio.

Cosa aspetti allora?
Apri gli occhi alla verità e scopri la Nuova Cronologia.

La Nuova Cronologia del professor Fomenko è una rigorosa e sofisticata teoria scientifica che poggia su salde basi matematiche. L’intento è quello di proporre un’ipotesi sensazionale che non ha precedenti al mondo: la possibilità di ricostruire la storia rimettendo in discussione tutti gli stereotipi finora ritenuti validi.

Nessuna nuova verità assoluta però. 
Non più.

Il coraggioso invito dell’autore è quello di creare un onesto confronto intellettuale, di riaprire un dibattito che sembrava non più affrontabile o rinegoziabile, un dibattito culturale e interdisciplinare che richiederebbe il coraggio dei primi storici, l’intelligenza dei veri scienziati, la  passione di chi insegue le verità più difficili, anche a discapito di ogni rassicurante certezza.

400 Anni d'Inganni - Libro
€ 19.5

Presentazione del libro

 “Se tutto ciò che ci hanno sempre insegnato poggiasse su basi storico-cronologiche errate?

Niente avrebbe più una datazione certa, nessuna cronologia tradizionalmente accettata sarebbe più credibile  e il passato ricadrebbe nel buio dell’indistinto”.

Anatolij Fomenko

“Dopo che la polvere delle polemiche si sarà depositata, c’è speranza che storici, scienziati e matematici riescano insieme a ridiscutere i metodi esistenti per mettere a punto nuovi strumenti, seguendo lo stesso spirito di collaborazione che si verifica in tanti altri campi dell’attività umana. Ma non dobbiamo aspettarci troppo e troppo presto.

Questo è un campo in cui i progressi sono stati lenti, e non ci sono segnali che le cose prenderanno una svolta improvvisa nel prossimo futuro”.

Florin Diacu, matematico.

La domanda non è Nuova Cronologia sì, Nuova Cronologia no.
Ma, “perché no?”.

Indice

Introduzione di V.G. Bani

La “Nuova Cronologia” (NC) di Fomenko-Nosovkij: storia del progetto, delle controversie che ha innescato, delle prospettive che ha aperto (G.V. Nosovskij, A.T. Fomenko)

Capitolo 1 – Problemi di Cronologia storica

Capitolo 2 – Le datazioni astronomiche

Capitolo 3 – I Metodi Matematico-statistici

Capitolo 4 – La Carta Cronologico Globale (CCG)
Risultati dell’applicazione dei metodi matematici alla storia antica e medievale

Bibliografia

Introduzione di “400 Anni d’Inganni”

Il libro, che ci accingiamo a presentare, è la prima opera edita in lingua italiana, dedicata alla Nuova Cronologia. Si tratta di una selezione di materiali, facenti parte dell’ampio progetto “Nuova Cronologia” (d’ora in avanti NC), un’ipotesi matematica applicata allo studio della storia, elaborata teoricamente e verificata sperimentalmente dal professor Anatolij Fomenko e dai suoi collaboratori, primo fra tutti Gleb Nosovskij. Più precisamente, sotto il titolo di 400 anni d’inganni abbiamo scelto di riunire una serie di capitoli (fondamentalmente tratti dall’omonimo 400 let obmana e da Istinu možno vyčislit’ [La verità si può calcolare; N.d.T.]), che ci sono sembrati i più adatti a introdurre i lettori italiani nel complesso contesto del progetto.

Avvertiamo fin d’ora che l’impatto con le ricerche e i risultati della NC provocherà in tutti i lettori un effetto “shock”.

Diversamente non potrebbe essere: le pagine che seguono demoliscono la cronologia e la storia familiari dall’età scolare, dimostrando che Cristo è nato in un’altra epoca, che l’età conosciuta come “antica” è in realtà quella medievale, che le piramidi, il Colosseo e gli altri famosi monumenti dell’antichità sono, in realtà, molto più giovani rispetto a ciò che abbiamo sempre creduto.

Continua a leggere: > Introduzione di “400 Anni d’Inganni”

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

Commento su questo post

  1. alessandro says:

    E la datazione al carbonio dove la mettiamo? Anche quella è frutto di macchinazioni e mistificazioni? In questo caso è meglio che buttiate via i vostri orologi, perchè se un orologio atomico non è più considerabile affidabile allora figuriamoci se lo è il vostro misero orologino al quarzo. Ma per favore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline