5 Efficaci Rimedi Naturali per il Bruciore di Stomaco

8 Commenti

bruciore di stomaco

Il bruciore di stomaco è così diffuso nella popolazione occidentale, che solo in America ne soffrono 60 milioni di persone e gli antiacidi sono al terzo posto dei farmaci più venduti. Poiché vengono presi così spesso causano una lunga lista di effetti indesiderati come la sottrazione di minerali fondamentali (zinco, magnesio e calcio) e vitamine (C e B12), cancro gastrico, indebolimento osseo e tanto altro. Inoltre spesso contengono alluminio con effetti disastrosi per il cervello aumentando notevolmente il rischio di Alzheimer. E nessuno di questi rimedi farmaceutici hanno risultati immediati e comunque non curano alla radice la causa del bruciore di stomaco e il reflusso gastrico. Qui di seguito ci sono cinque rimedi naturali che hanno risultati vincenti.

1 – LA MELATONINA VINCE CONTRO GLI ANTIACIDI

Ricercatori brasiliani hanno condotto uno studio a singolo cieco su pazienti affetti da malattia da reflusso gastro-esofageo Ogni giorno la metà dei pazienti ha preso 20 mg di omeprazolo (Prilosec). L’altra metà ha preso un integratore contenente melatonina e l-triptofano, vitamina B6, acido folico, vitamina B12, metionina e betaina. Dopo soli 40 giorni il 100% del gruppo che assumeva melatonina aveva avuto una remissione completa dei sintomi. Mentre  solo il 65,7% del gruppo di Prilosec ha ottenuto sollievo.

2 – UNA DIETA SENZA GLUTINE RISOLVE IL BRUCIORE

Gli alimenti che contengono il glutine sono una causa frequente di bruciori di stomaco. Eliminare il glutine permette di risolvere il problema. L’intolleranza al glutine non colpisce solo i celiaci, ma tutti siamo in una certa misura ipersensibili a questa sostanza contenuta in eccesso nella dieta. Ridurre gli alimenti contenenti glutine (grano, farro, kamut, orzo, avena e segale) è sicuramente una pratica che apporta molti benefici alla salute.

Uno studio in Argentina ha osservato 133 pazienti celiaci adulti e 70 pazienti di controllo sani. Per quattro anni i partecipanti hanno risposto a questionari circa la loro situazione gastrica. All’inizio dello studio 30,1% dei pazienti celiaci aveva bruciore rispetto al 5,7% del gruppo di controllo sani. Dopo soli tre mesi di una dieta priva di glutine, i pazienti celiaci hanno rapidamente migliorato i loro sintomi al pari del gruppo di controllo.

Alcuni ricercatori italiani hanno scoperto che una dieta priva di glutine ha risolto il reflusso gastrico nei pazienti celiaci dopo solo otto settimane senza nessuna ricaduta anche a 12, 18 e 24 mesi successivi.

3 – ZENZERO MEGLIO DEGLI ANTIACIDI

Un gruppo di ricercatori in India hanno studiato l’effetto dello zenzero rispetto al lansoprazolo, un antiacido in commercio. In un articolo pubblicato sulla rivista Molecular Research and Food Nutrition, hanno scoperto che un principio attivo contenuto zenzero è stato da 6 a 8 volte più potente del farmaco a inibire la produzione di acido nello stomaco. Inoltre, lo zenzero ha potenti proprietà antiossidanti che proteggono i grassi da ossidazione e difende il DNA dai danni dei radicali liberi. Nell’articolo Studio Scientifico: lo Zenzero è 10.000x più efficace della Chemioterapia spiego anche come integrare lo zenzero nella dieta quotidiana.

4 – ACETO DI MELE PRIMA DEI PASTI

Un cucchiaio di aceto di mele prima dei pasti e in qualsiasi momento compare il bruciore di stomaco. Se il sapore è troppo forte puoi diluirlo in mezzo bicchiere d’acqua. Il Dr. Jack Wolfson così afferma: “Questo rimedio casalingo ha avuto successo per anni con i miei pazienti. E ora ci sono anche alcuni studi a sostegno di questo.” L’aceto di mele non è solo un semplice condimento per l’insalata, ma ha tantissime proprietà che ho descritto nell’articolo Guarisci con l’Aceto di Sidro di Mele.

5 – NON BERE DURANTE I PASTI

Bere durante i pasti diluisce gli enzimi digestivi rallentando la digestione e favorendo la sovrapproduzione di acido gastrico per compensare. L’ideale è bere 30 minuti prima o 2 ore dopo i pasti. Sebbene sia stata una pratica di buon senso conosciuta da tempo, di recente anche uno studio l’ha confermato.

Bere acqua, nel modo giusto, è importante per risolvere il bruciore. Ricercatori greci hanno fatto uno studio in cui hanno osservato che un bicchiere d’acqua è più efficace di tutti gli antiacidi in commercio: l’acqua risolve l’acidità in 1 minuto mentre i farmaci impiegano da 50 a 175 minuti.

Fereydoon Batmanghelidj, un medico iraniano, in più di 20 anni di ricerca e analisi ha scoperto che il 75% di acqua che compone il corpo umano, non è inutile, ma decide attivamente della nostra salute. Nel suo bestseller “Il tuo corpo implora acqua” dimostra come la disidratazione sia la vera causa di molte malattie e spiega come abbia curato più di 3000 ulcere e molto altro solo con l’acqua.

Applicando questi semplici accorgimenti naturali noterai subito dei benefici, scientificamente dimostrati.

Melatonina Zinco-Selenio
Melatonina elisir di giovinezza e benessere

Voto medio su 16 recensioni: Da non perdere

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

8 Commenti su questo post

  1. Bere molta acqua alcalina?!

  2. Luca Zecchin says:

    Basterebbe smettere di mangiare MERDA

  3. emanuele says:

    Ho scoperto Dionidream da poco tempo …e mi sono gia innamorato della sua forma , contenuti assolutamente accattivanti
    Complimenti

  4. POTRESTI DARMI QUALCHE CONSIGLIO PER IL COLON IRRITABILE. GRAZIE MESSAGGIO PRIVATO.

  5. Tiziana says:

    Ciao.Ieri avevo visto un tuo articolo sul reflusso ma oggi non c’è più….Potresti riportarlo,per favore?Ne soffro in modo serio e mi interessavano i rimedi.Grazie,ciao.Tiziana.

    • Marisa says:

      Interesserebbe anche a me qualche consiglio x il colon irritabile grazie !!!!!!

  6. Davide says:

    Io apprezzo quanto fate, però vediamo di approfondire un attimo. Chi soffre come me di reflusso + ernia iatale che cavolo deve fare? Iniziò con la melatonina? Bevi 1 cucchiaio di aceto di mele? Mi spazzo tutto insieme???

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline