8 rimedi naturali per alleviare il dolore e infiammazione al nervo sciatico

7 Commenti

Come curare naturalmente il dolore al nervo sciatico con questi 8 consigli naturali senza farmaci

nervo sciatico

Il nervo sciatico è uno dei grandi nervi del corpo. Inizia nella parte inferiore della colonna vertebrale, attraversa i glutei e arriva giù fino all’arto inferiore al piede. Questo nervo fornisce il movimento e forza nelle gambe.

Circa il 40% della popolazione mondiale soffre di sciatica a un certo punto della loro vita. La sciatica è una condizione che può causare dolore, intorpidimento, formicolio e debolezza degli arti inferiori, ma è spesso scambiata per il mal di schiena o addirittura per crampi alle gambe. Si inizia come una pressione o pizzico sul nervo, e poi continua come un dolore lungo la schiena alle gambe.

È possibile sperimentare un dolore lieve e intorpidimento, oppure un dolore forte ed una sensazione di bruciore estremamente fastidiosa che colpisce un lato del corpo. Il dolore e il disagio possono richiedere alle persone di rimanere a letto, e la maggior parte di loro spesso prenderono ibuprofene o qualche altro farmaco per alleviare il dolore. Tuttavia non possiamo prendere farmaci in continuazione perché gli effetti collaterali saranno più gravi di ciò che effettivamente vogliono curare, vedi infatti l’articolo L’Ibuprofene Uccide Migliaia Ogni Anno, Qual è l’Alternativa?

Ecco otto metodi naturali per curare l’infiammazione e alleviare il dolore della sciatica

1. Agopuntura

Questo trattamento alternativo comporta l’inserimento di aghi sottilissimi in punti precisi del corpo. L’agopuntura aumenta il flusso di energia e contribuisce al corretto funzionamento dei nervi. Si dovrebbe sentire un subito sollievo dopo il primo trattamento, ma per risolvere il problema completamente possono essere necessarie alcune sedute. Sempre più persone si affidano a questa medicina antica dell’agopuntura che risulta efficacissima nel trattamento di varie condizioni di salute, come alleviare emicranie, stimolare il flusso linfatico, sciogliere lo stress e aiutare a smettere di fumare.

2. Chiropratica

Gli aggiustamenti chiropratici sono molto efficaci nel trattamento di sciatica. La manipolazione della colonna vertebrale effettuata dal professionista è in grado di ripristinare la mobilità, migliorare la funzione, ridurre l’infiammazione, diminuire il dolore, e promuovere la guarigione naturale.

3. Impacchi di ghiaccio

Gli impacchi di ghiaccio, o un semplice pacchetto di piselli surgelati avvolti in un asciugamano, può fare miracoli per fornire sollievo immediato per la sciatica. Applicare l’impacco direttamente sulla zona interessata per 20 minuti, ogni due ore, fino a quando il dolore è completamente sparito.

4. Caldo-freddo

Impacchi di ghiaccio sono un modo sicuro per ottenere un sollievo immediato, ma il nervo sciatico si trova in profondità nel corpo, per cui gli impacchi non possono andare raggiungere dove si trova l’infiammazione Applicare un impacco caldo, subito dopo la borsa del ghiaccio, o meglio ancora, fare un bagno caldo. Alternando le temperature, si può aumentare il flusso di circolazione sanguigna e linfatica. Ciò consentirà di ridurre l’infiammazione più profonda e di aiutare il processo di guarigione. Per ottenere risultati ancora migliori, aggiungere alcuni sali di Epsom o erbe anti-infiammatorie (come basilico tulsi, boswellia, rosmarino, artiglio del diavolo) o oli essenziali nella vasca bagno.

5. Stretching leggero

Quando si lotta con la sciatica, muoversi è probabilmente l’ultima cosa che viene in mente. Ma è importante essere attivi, altrimenti il ​​dolore può durare più a lungo. Fare stretching o yoga leggero possono davvero migliorare il processo di guarigione dato che sono in grado di stimolare il flusso sanguigno, rafforzare i muscoli della schiena e migliorare la mobilità.

6. Massaggio

Il massaggio profondo o la digito-pressione hanno mostrato un grande successo nel trattamento di spasmi muscolari, dolore e intorpidimento delle gambe e dei piedi. Usare anche degli oli da massaggio e oli essenziali migliorerà i risultati.

7. Erbe e oli

La natura fornisce molte erbe che hanno effetti benefici, e molte di loro possono aiutare ad alleviare il dolore e ridurre l’infiammazione. Si possono trovare sotto forma di capsule, pomate, unguenti e oli. È anche possibile fare le tisane di erbe fresche o secche, o utilizzare le tinture per alleviare il dolore. Ma se si assumono per uso interno assicurarsi di consultare il proprio medico o un erborista professionista, perché alcune erbe possono interferire con i farmaci che magari stai prendendo.

Di seguito è riportato un elenco di alcune erbe che è possibile utilizzare per trattare il dolore  e l’infiammazione del nervo sciatico e migliorare la salute dei nervi:

8. Sonno

Ultimo, ma non meno importante, cercare di dormire a sufficienza. In tal modo, questo darà ai nervi e al corpo il tempo di rilassarsi, guarire e ripristinare l’equilibrio. Il sonno extra e il riposo aiuteranno a ricostruire e rafforzare i nervi.

Questi rimedi complementari e alternativi possono essere molto efficaci nel ridurre notevolmente il dolore, spasmi, intorpidimento, e crampi.

Se i sintomi e il dolore durano più di un paio di settimane, assicurarsi di consultare un professionista come osteopata o chiropratico, in quanto vi è la possibilità che si dispone di una vertebra dislocata, o qualche altra condizione che causa la pressione sul nervo.

Crema all' Arnica
Contiene il 25% di Arnica
Voto medio su 29 recensioni: Da non perdere
Crema Artiglio del Diavolo
In caso di mal di schiena, dolori al collo ed infiammazioni articolari diffuse
Voto medio su 52 recensioni: Da non perdere

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

7 Commenti su questo post

  1. alex says:

    Ottimo ed esauriente, grazie

  2. Armando says:

    io tengo questo problema del nervo sciatico che si infiamma tale da non potere piu’ camminare , ogni volta che mi torna l’infiammazione prendo la bici e mi faccio un po’ di km anche a tratte e torna tutto normale come prima passa l’infiammazione dolore ecc. e sono apposto per un po’ di tempo , la bici e l’unica mia cura efficiente e naturale,

  3. Gianbattista Rippo says:

    Come fisioterapista olistico consiglio:
    1) Taping Neuromuscolare. Talvolta da sollievo istantaneamente ed è meno invasivo dell’agopuntura. (I cerotti colorati che si vedono sugli sportivi)
    2) Posizioni antalgiche. Ad esempio sdraiati a terra (su tappetino/plaid) con i polpacci su una sedia in modo da tenere le cosce verticali.
    3) Osteopatia o metodo Maitland. Più delicati della chiropractica.
    4) posturale secondo i metodi Mézières o RPG oppure “tre squadre” hanno la percentuale di successo maggiore. Yoga e Pilates sono ottimi per prevenire ma quando c’è un problema a volte rischiano di far peggio, meglio una tecnica mirata.
    5) bagno caldo rilassante.
    6) training autogeno e meditazioni guidate facilmente repereibili su internet.
    7) EFT, la tecnica base si impara in 5 minuti e su internet abbondano le spiegazioni.
    8) tecnica della domanda. Chiedere: “cosa mi sta dicendo questo dolore?” oppure “qual’è il vantaggio in questo dolore?” oppure “da cosa mi protegge questo dolore?” e così via. Importante NON RISPONDERE!! Respirare profondamente, lasciare che la domanda riecheggi dentro di noi e poi dimenticare. Il subconscio farà il resto.

    • Gianbattista Rippo says:

      Dimenticavo!
      Impacco con foglie di cavolo è strofinare colonna lombare e gluteo con il cilindro di zolfo che ormai si trova un po’ ovunque.

    • dioni says:

      Grazie mille Gianbattista!

  4. MAURIZIO says:

    IO HO UN PROBLEMA ALLA GAMBA DX DOPO UNA CADUTA IN SCOOTER DOPO 22 GIORNI SONO IMMOBILIZZATO A LETTO CON PAURA DI FARE QUALSIASI MOVIMENTO.. DOPO LA CADUTA ..TEMPO 10 GG CAMMINAVO A FATICA E STUPIDAMENTE HO RAGGIUNTO LA MIA DONNA IN GERMANIA … DOVE HO FATTO DEGLI SFORZI ESTREMI.. PENSANDO DI ESSERE SULLA VIA DI GUARIGIONE ..ORA SONO BLOCCATO IN GERMANIA E NON SO COME TORNARE IN ITALIA PER CURARMI.. I DOTTORI DICONO CHE HO LA SCIATICA..ME I DOLORI SONO PARALIZZANTI.. ANCHE SE MI SFORZO AD ESSERE ATTIVO , DOPO 3 METRI DEVO TORNARE A LETTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline