Come l’aceto di mele può rigenerare la pelle da un eczema

3 Commenti

aceto-di-mele-eczema

L’eczema è un’infiammazione della pelle non contagiosa che provoca prurito e può presentarsi come un insieme di piccole macchie rosse, oppure come gruppi di foruncoli infiammati o anche come placche umide e rilevate. Se è di tipo progressivo la malattia comincia con una piccola macchia rossa e progredisce poi con una serie di macchie più grandi a volte coperte di croste.

E’ un problema tanto diffuso quanto fastidioso dato che può essere causata da

  • Allergia alimentare
  • Contatto con sostanze chimiche irritanti
  • Stress
  • Metalli pesanti (specialmente nichel)
  • Ammorbidente e detersivi per il bucato
  • Infezione batterica e micotica

La maggior parte delle creme in commercio non hanno effetto e purtroppo l’eczema permane per molto tempo soprattutto se non si cerca di rimuovere ciò che si pensa possa averlo provocato. Le prime azioni da compiere quindi sono

Perché l’aceto di mele può trattare l’eczema

L’aceto di mele è un’ottima fonte di acido acetico, lattico e malico. Queste sostanze hanno proprietà antibatteriche e antifungine che aiutano a combattere le infezioni della pelle, alleviare la pelle secca, l’infiammazione e il prurito.

Inoltre l’aceto contiene beta-carotene che stimola il rinnovamento delle cellule della pelle.

L’aceto è anche un’ottima fonte di potassio, che aiuta a bilanciare il pH della pelle e quindi ostacolare la formazione dell’ambiente dove funghi e batteri possono proliferare.

L’aceto è ricco di una vasta gamma di vitamine e minerali essenziali, tra cui la pectina, sodio, magnesio, potassio, ferro, calcio, fosforo, zolfo e ferro che contribuiscono a rafforzare il sistema immunitario e perciò impedire la proliferazione dell’eczema.

Infine l’aceto di mele è una ricca fonte di fibra che è molto utile per favorire l’espulsione delle tossine.

Come usare l’aceto di mele per l’eczema

#1 Rimedio. Per preparare questo rimedio per l’eczema a base di aceto di mele hai bisogno di: 2 cucchiai di aceto di mele, 2 cucchiai d’acqua, 2 o 3 batuffoli di cotone. Mescola gli ingredienti fra loro, poi imbevi i batuffoli di cotone e applica direttamente sull’area colpita da eczema. Ripeti 2 volte al giorno, i risultati non tarderanno a comparire.

# 2 Rimedio. Se hai la vasca puoi fare un bagno con l’aceto di mele. Metti mezza tazza di aceto nella vasca da bagno piena d’acqua e immergiti per 15 minuti. Poi puoi applicare una crema idratante. L’odore di aceto svanisce subito quindi non preoccuparti. Alcuni consigliano di aggiungere anche 2 cucchiai di olio di cocco nella vasca.

#3 Rimedio. L’aceto di mele è ottimo per uso interno e oltre all’eczema ti aiuterà a perdere il peso in eccesso, attivare il metabolismo, migliorare la digestione e drenare le tossine. Aggiungi un cucchiaio di aceto di mele in un bicchiere d’acqua. Bevi 10 minuti prima dei pasti principali.

#4 Rimedio. Il miele è famoso per le sue proprietà benefiche sulla pelle e grazie alla sua capacità antibatterica. Applica sulla pelle una mistura composta da 2 cucchiai di aceto di mele, 2 cucchiai d’acqua e 1 cucchiaino di miele. Applicala con una garza la sera e toglila al mattino pulendo l’area interessata.

E’ importante scegliere aceto di mele biologico non pastorizzato per avere gli effetti maggiori.

Apple Cider Vinegar - Aceto di Sidro di Mele
da Agricoltura Biologica

Voto medio su 8 recensioni: Da non perdere

Aceto di Mele
Non pastorizzato
Aceto - Un Rimedio Di-Vino
…per il benessere, la bellezza, la casa

Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

3 Commenti su questo post

  1. ENERGIZZARE MILZA E FEGATO …

  2. emilia says:

    Ho provato l’aceto di mele per un’irritazione della pelle: favoloso, passato tutto in poco tempo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline