Come fare un bagno caldo disintossicante con i Sali di Epsom

8 Commenti

bagno disintossicante

Questo bagno espelle le tossine dal corpo, migliora la funzione muscolare e nervosa, riduce l’infiammazione e migliora la circolazione sanguigna

Fare un bagno caldo rilassante è già di per sé un ottimo modo per lasciare andare le contrazioni muscolari, tuttavia per avere un profondo effetto terapeutico bisogna usare i sali di Epsom, usati da secoli in moltissime culture del Nord Europa e America.

I sali di Epsom sono davvero curativi ed è un peccato che siano poco conosciuti nel nostro paese. Essi sono un solfato di magnesio e quindi sono ricchissimi di due minerali super-efficaci per disintossicare il corpo: zolfo e magnesio. Il magnesio e lo zolfo sono entrambi facilmente assorbiti attraverso la pelle ed entrano nel flusso sanguigno del corpo.

I sali di Epsom, conosciuti anche come sali inglesi, usati nella vasca da bagno attivano un meccanismo di osmosi inversa attraverso la membrana altamente porosa della pelle. Questo processo espelle le tossine dal corpo e permette al magnesio e allo zolfo di entrare nel corpo.

Il magnesio svolge un ruolo critico in più di 325 enzimi, aiuta a migliorare la funzione muscolare, ridurre l’infiammazione, rilasciare lo stress facendo riposare le ghiandole surrenali e aiuta a migliorare il flusso sanguigno e l’ossigenazione in tutto il corpo. Lo zolfo è il blocco di costruzione necessario per la salute delle articolazioni, la pelle e il tessuto nervoso oltre ad essere un chelante di metalli pesanti. Questa combinazione aiuta a lavare le tossine dal corpo e a costruire molecole di proteine chiave nel tessuto cerebrale e le articolazioni.

L’utilizzo regolare dei sali di Epsom ha dimostrato di migliorare i sintomi di molte condizioni di salute, tra cui il piede d’atleta, dolori articolari, gotta, micosi dei piedi, distorsioni, contusioni e dolori muscolari. E’ anche benefico per tutti coloro che hanno disturbi autoimmuni e cronici dato che aiuta a sfinfiammare i tessuti.

I nostri corpi sono progettati per eliminare le tossine e prodotti di scarto, tuttavia queste scorie si accumulano nel tempo a causa di tantissimi motivi come il fatto che introduciamo più sostanze nocive (dal cibo, aria, acqua, farmaci, vaccini) di quelle che i nostri organi emuntori possono espellere, e l’altro è lo stress e le tensioni nel corpo che ci fanno trattenere queste sostanze.

Un processo di disintossicazione è quindi sempre consigliato, soprattutto in chi vuole guarire da disturbi fisici e psicologici. Il bagno caldo ci viene in aiuto:

  • stimolando la circolazione, consente il trasporto delle sostanze nutritive e l’eliminazione dei prodotti di scarto
  • aumentando la temperatura corporea potenzia il sistema immunitario e quindi la capacità di pulizia dell’organismo
  • inoltre, l’aggiunta di alcuni ingredienti salutari può essere molto utile in quanto questi sono assorbiti dalla pelle e utilizzati dal corpo

Come fare il bagno disintossicante con i Sali di Epsom

  • 1 e 1/2 tazze di sali di Epsom (nei bambini usare 1/2 tazza)
  • 1/2 tazza di bicarbonato di sodio
  • 10 gocce di oli essenziali (di seguito elenco quelli migliori)

Indicazioni e suggerimenti:

Loading...

Non usare saponi in questo bagno, il fine è quello di purificare il corpo
• Aggiungi tutti gli ingredienti, quando la vasca è pronta e calda
• Puoi accendere delle candele per creare un’atmosfera estremamente rilassante
• Rilassati nell’acqua calda per 40 minuti
• Assicurati di bere molta acqua prima e dopo il bagno per aiutare nel processo di disintossicazione
• Massaggia i tuoi piedi per stimolare il drenaggio linfatico: puoi approfondire come massaggiare i piedi in questo articolo I benefici e la tecnica di massaggiare i piedi prima di dormire
• Puoi mettere delle fette di cetriolo sulle palpebre degli occhi per avere un effetto riposante e ringiovanente sulla vista

I migliori oli essenziali per un bagno disintossicante

Gli oli essenziali non sono efficaci solo per una questione di aromaterapia ma anche perché sono un concentrato di principi attivi che vengono facilmente assorbiti dal corpo.

#1 Lavanda. Il profumo delicato aromatico dell’olio essenziale di lavanda è uno dei preferiti per il relax, in grado di lenire il corpo e la mente. Studi scientifici hanno evidenziato come le sue proprietà rilassanti sono in grado di abbassare la pressione sanguigna, la frequenza cardiaca e migliorare i livelli di energia.

#2 Pompelmo. Il pompelmo è molto ricco di antiossidanti che aiutano a disintossicare il corpo dai rifiuti e dai radicali liberi. L’aggiunta di estratto di semi di pompelmo per il bagno può aiutare a trasformare il vostro bagno in una sessione di disintossicazione.

#3 Menta. Come la lavanda, il profumo della menta piperita è in grado di lenire il più stanco delle persone. Tuttavia, oltre al suo odore meraviglioso, ha anche una serie di proprietà benefiche che lo rendono perfetto da aggiungere al vostro bagno: migliora la digestione, rafforza lo stomaco, è un antiossidante e quindi depurativo.

#4 Cedro Atlantico. L’olio di cedro ha delle potenti attività antimicrobiche contro i batteri e può aiutare a combattere e prevenire le infezioni della pelle.

#5 Camomilla. La camomilla è comunemente utilizzata nel tè per promuovere riposo e relax, ma ha anche effetti potenti quando viene utilizzata in un bagno. E ‘stata ampiamente confermato che è in gradi di alleviare forti emicranie, la depressione e correggere i disturbi del sonno. Aggiungere qualche goccia di camomilla in acqua del bagno e di sbarazzarsi di tuo mal di testa in un attimo.

#6 Rosmarino. Olio di rosmarino è ampiamente usato in aromaterapia a causa dei suoi effetti calmanti sul sistema nervoso. In un precedente articolo ho spiegato come gli scienziati hanno dimostrato che migliora le prestazioni mentali ed intellettuali. Il profumo di rosmarino inoltre è valido per migliorare l’umore, ridurre la pressione sanguigna, e promuovere l’attività cerebrale e la vigilanza. Ulteriori ricerche hanno anche dimostrato che il rosmarino è un potente antiossidante ed ha notevoli capacità protettive del fegato.

Sale di Epson Csm
Per la pulizia del fegato il Sale di Epsom
Lavanda - Olio Essenziale - 10 ml
La panacea: riequilibra, armonizza, calma, rinfresca e disinfetta
Pompelmo Semi - Gocce
Integratore alimentare di pompelmo semi – antiossidante

Riferimenti
– R. D. Rudolf. The use of Epsom salts, historically considered. Can Med Assoc J. 1917 Dec; 7(12): 1069–1071.
– Report on Absorption of magnesium sulfate (Epsom salts) across the skin. Dr RH Waring, School of Biosciences, University of Birmingham. B15 2TT, U.K.
– Pajoumand A et al. Benefits of magnesium sulfate in the management of acute human poisoning by organophosphorus insecticides. Hum Exp Toxicol. 2004 Dec;23(12):565-9.

Nutri il tuo benessere

Entrando a far parte della nostra newsletter sarai tra i primi a conoscere le ultime notizie, eventi e pubblicazioni.

(E' gratis!)

 

No SPAM! Non condivideremo la tua email con terze parti.

Grazie!

Iscrizione effettuata con successo

Riproduzione vietata senza il consenso scritto dell'autore.

Disclaimer: Questo articolo ha solo fine illustrativo e non sostituisce il parere del medico. Non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, è un ricercatore nel campo del benessere bioenergetico e della crescita personale. Laureato con il massimo dei voti in ingegneria, si occupa di naturopatia, geobiologia e sviluppo del potenziale umano attraverso il risveglio dell’energia vitale e della coscienza.

Leggi anche

8 Commenti su questo post

  1. Gabriella says:

    Leggo sempre tutto con curiosità ed interesse ed alcuni consigli li ho messi in pratica. Ci tengo molto a ricevere le tue mails ma da sei giorni non ne ricevo più. Sono stata cancellata? Spero di no. Se si per favore ripristinami. Grazie un abbraccio

    • dioni says:

      Ciao Gabriella, stiamo aggiornando il sito e a breve riceverai le mail con i nuovi articoli. Grazie e scusa del disagio. Un abbraccio

  2. Anna Maria Sorani says:

    Sono molto soddisfatta delle notizie che ci trasmettete ogni giorno . Seguo alcune regole e le trovo ottime.

  3. Eugenia says:

    Hai un sito molto interessante.

  4. Stefania Masciari says:

    Tutto molto interessante,soprattutto per chi, come me,e’ impegnato quotidianamente a “contrastare” patologie come la Sensibilta’ chimica multipla, la Sindrome da Fatica cronica e la Fibromialgia oltre ad altre malattie autoimmuni ed e’ alla ricerca di rimedi naturali che aiutino a ripristinare un equilibrio ormai intaccato dalla tossicità e quant’altro…provero’ questi bagni di sale Epsom e spero di ricevere le tue mail 🙂

  5. Sabrina says:

    … e per chi ha la doccia? ormai la vasca pochi ce l’hanno ancora 🙁

  6. Olimpia Stasolla says:

    ti seguo da tempo e ti ringrazio molto per tutto. Volevo chiederti ogni quanto tempo è secondo te opportuno fare questo bagno di sali di epson? una volta a settimana ?

    • dioni says:

      Ciao Olimpia,
      Grazie è un piacere leggerti.
      Il nostro corpo richiede magnesio e zolfo tutto il tempo e nella maggior parte dei casi sono carenti nella dieta e uno dei motivi per chi già mangia sano, è l’impoverimento dei terreni come spiegato in questo articolo Frutta e verdura hanno l’80% in meno di vitamine e minerali rispetto a 30 anni fa. Per questo motivo il bagno con i sali di epsom è solamente gradito al nostro corpo e non ci sono particolari indicazioni di frequenza. Se si assume già il magnesio per uso interno, una volta alla settimana è sufficiente.
      Buona serata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nutri il tuo benessere

Ricevi la nostra newsletter periodica. E' GRATIS!

La tua privacy è al sicuro con noi.

Prenditi cura del tuo benessere

Inserisci la tua mail per ricevere i migliori contenuti su:

✓ Rimedi naturali                    

✓ Terapie innovative               

✓ Crescita personale              

E' GRATIS!

Rimani in contatto con Dionidream

✓ I migliori integratori

✓ Recensioni libri

✓ Date degli eventi

Sent!

Please check your e-mail and download FREE BETA version.

 

SHARE IT