Bicarbonato e Olio di Cocco risolvono quasi tutti i problemi della pelle

6 Commenti

bicarbonato e olio di cocco

La miscela di olio di cocco e bicarbonato di sodio sembra essere il rimedio naturale più efficace per purificare la pelle, ringiovanirla, rigenerare le cellule epiteliali e addirittura curare il cancro della pelle.

Si proprio così. Pochi giorni fa Real Farmacy ha pubblicato la testimonianza di guarigione di una donna che soffriva della forma più comune di cancro della pelle chiamato carcinoma basocellulare. La donna aveva questo disturbo sulla corona della testa e sua figlia era venuta a conoscenza di questa combinazione di olio di cocco e bicarbonato di sodio con cui diverse persone erano guarite e ha convinto la madre a provarla.

Sua madre aveva già subito tre interventi chirurgici e ogni volta che il cancro della pelle riappariva era peggio di prima. Così la donna ha deciso di fidarsi di sua figlia e nel suo rimedio naturale contro la sua malattia della pelle. Ha iniziato con bicarbonato di sodio e olio di cocco biologico spremuto a freddo semplicemente applicandolo sulla parte interessata senza strofinare e poi copriva il tutto con un batuffolo di cotone imbevuto di aceto di mele biologico e fissava il tutto alla pelle. Infatti l’aceto favorisce la penetrazione dei principi attivi della miscela sotto la cute fino a raggiungere le cellule cancerogene.

Dopo 38 giorni di applicazione quotidiana il cancro era completamente guarito. Il bicarbonato di sodio secondo molti ricercatori è uno dei più efficaci alcalinizzanti e anticancro disponibili ed economici. Il Dr. Mark Sircus è uno dei famosi medici che consiglia e somministra il bicarbonato per curare i suoi pazienti. In Italia il Dr. Tullio Simoncini ha curato diverse persone col bicarbonato ma è stato radiato dall’albo dopo che un paziente terminale che si era affidato a lui è morto. Con la chemioterapia non accade anche se uccide tantissime persone ogni giorno perché i medici sono tutelati se rispettano le linee guida sanitarie. Per approfondire sul bicarbonato leggi Bicarbonato e Limone: Ecco la ricetta contro il cancro.

PERCHE’ USARE BICARBONATO E OLIO DI COCCO PER LA PROPRIA PELLE

Invece di spendere molti soldi per creme che spesso sono piene di prodotti chimici e che magari non vanno neanche bene per il vostro tipo di pelle, puoi preparare in casa un prodotto economico che funziona per la tua pelle con solo due ingredienti che probabilmente già hai: olio di cocco e bicarbonato di sodio.

Bicarbonato di Sodio: alcalinizzante, antisettico, lenitivo, esfoliante, combatte l’acne e la produzione eccessiva di sebo.

Olio di Cocco: antibatterico, anti-fungino, rigenera le cellule, idrata in profondità, ringiovanisce ed ammorbidisce la pelle

A differenza di tutti i cosmetici comprati al supermercato, questi due ingredienti sono sicuri, non solo per la tua pelle, ma possono essere anche mangiati singolarmente con enormi benefici quindi sia all’esterno che all’interno del corpo. Per approfondire su tutti i benefici dell’olio di cocco per uso interno leggi 13 Proprietà Medicinali dimostrate dell’Olio di Cocco. Io mangio l’olio di cocco tutti i giorni e posso confermare la sua efficacia benefica per l’organismo.

La miscela di olio di cocco e bicarbonato di sodio è efficace per:

  • acne
  • arrossamento
  • cicatrice
  • depurare
  • eczema
  • psoriasi
  • detergere
  • riequilibrare il pH della pelle
  • idratante
  • lenisce gli inestetismi
  • rigenerare la pelle
  • ringiovanisce, effetto anti-aging

COME PREPARARE LA MISCELA

La quantità degli ingredienti dipende dal tuo tipo di pelle e da quali risultati vuoi ottenere. Per le pelli più sensibili si deve utilizzare almeno un rapporto 2: 1 di olio di cocco e bicarbonato di sodio. Se avete bisogno di più di un esfoliante, utilizzare un rapporto 1: 1.

Miscela pelle sensibile

Miscela esfoliante o detergente struccante

  • Olio di Cocco Biologico Vergine 10 grammi
  • Bicarbonato di Sodio 10 grammi

Le quantità sono indicative e dipendono da quanta maschera ti serve. Puoi anche prepararne di più per avere il tuo tonico struccante sempre a portata di mano.

Scalda la quantità a bagno maria dell’olio di cocco che ti serve, oppure mettilo al sole. Non devi farlo diventare completamente liquido, basta ammorbidirlo e poi mescolarlo per bene con il bicarbonato di sodio. Applica la maschera per 5 minuti per un trattamento di depurazione profondo o semplicemente lava subito con acqua tiepida con delicati movimenti circolari come struccante.

Scoprirai che questa miscela è ancora più efficace dei costosi prodotti per la cura della pelle venduti nei negozi. Il fai da te è più economico e ci permette di personalizzare il prodotto a seconda delle nostre esigenze. La salute della pelle è un indicatore generale di quello che sta accadendo nel nostro corpo, sia dentro che fuori, e quindi per avere una pelle ottimale è necessario nutrire il nostro corpo con il meglio.

L'Olio di Cocco
Naturale, nutriente, sano in cucina e per il corpo
Voto medio su 1 recensioni: Buono
Pukka - Olio di Cocco Vergine
Ideale in cucina o come prodotto per viso e capelli
Voto medio su 39 recensioni: Da non perdere
Olio di Cocco Biologico
Ottenuto per spremitura a freddo – applicato
sui capelli per donare brillantezza e vigore
Voto medio su 57 recensioni: Da non perdere

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

6 Commenti su questo post

  1. Guido says:

    ciao dioni quindi il prodotto si utilizza mo di scrub sul corpo? Perchè ho provato a fare il rapporto 1 ad 1 come dosi e il bicarbonato lasciava comunque i suoi cristalli sul corpo e ho dovuto risciacquare. Ho sbagliato?

    • dioni says:

      Ciao Guido, come scritto nell’articolo se usi un rapporto 1:1 ha un effetto scrub mentre se usi un rapporto 2:1, 3:1, ecc hai una crema nutritiva da non risciacquare

      • Guido says:

        perdonami allora errore mio avevo letto male. In questo momento ho olio di erboristeria che è anche alimentare, ma non è spremuto a freddo, lo uso per massaggi, potrei finire di utilizzare questo o me lo sconsigli?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline