Biolaser: Riequilibra e potenzia in pochi secondi i punti di riflessologia

6 Commenti

biolaser

Il BIOLASER® è uno strumento pratico e innovativo che si utilizza in tutti i tipi di riflessologie per ottenere un rapido e certo riequilibrio energetico dei punti e delle zone trattate

Il Centro di Geobiologia e Naturopatia L.A.M. di cui abbiamo già parlato in un articolo precedente a riguardo dei biomagneti al silicio che riducono i danni delle radiazioni elettromagnetiche, ha messo a punto dopo 11 anni di ricerche, in sinergia con medici agopuntori e il Centro di Formazione in Naturopatia “La Sorgente”, il BIOLASER®.

I biomagneti al silicio sono molto utili per aumentare il proprio livello di energia e benessere dato che riducono i danni prodotti dall’elettrosmog a cui siamo sottoposti costantemente (wi-fi, rete domestica, antenne ripetitrici, elettrodotti, ecc.), infatti posso testimoniare che da quando uso il braccialetto Transmission, la placchetta Focus e la card Combiplus ho notato di aver ottenuto grazie ad essi dei benefici importanti, in particolare di sentirmi molto meno stanco pur passando parecchie ore davanti al computer, di essere globalmente più rilassato e anche di digerire e dormire meglio di prima.

Il BIOLASER ® serve invece per migliorare la propria salute stimolando i punti di riflessologia presenti nel corpo (viso, mani e piedi) ed è quindi dedicato sia per chi vuole trattare stessi e i propri familiari, e anche a tutti i professionisti sia medici che terapeuti come riflessologi, naturopati e operatori di altre discipline olistiche come lo Shiatsu, il Micromassaggio e il Tui Na.

Infatti per la facilità di applicazione è parimenti utilizzabile anche da parte di chi non abbia specifiche conoscenze nel settore delle discipline olistiche, come nel caso della riflessologia, dal momento che è in grado di dare benefici in modo semplice e rapido (siamo sull’ordine di pochissimi minuti per un auto-trattamento riequilibrante completo). Tutto ciò l’ho potuto constatare di persona su diverse persone che ho trattato. Ad esempio ho sperimentato l’efficacia del biolaser su una donna affetta da cistite cronica che si lamentava del bruciore intenso. Ho effettuato il trattamento seguendo la sequenza dei punti per la cistite secondo la riflessologia facciale vietnamita che vengono forniti insieme al biolaser con la mappa che li rende facilmente individuabili: a metà del trattamento il bruciore se ne stava già andando e a sessione conclusa era praticamente scomparso.

Come funziona il Biolaser

Quando il BIOLASER® viene posto in corrispondenza dei punti di riflessologia, dopo soli 10 secondi avviene la normalizzazione dei punti corrispondenti agli organi e tessuti disturbati, con conseguente beneficio psicofisico della persona trattata con il dispositivo. E’ notevole che per fare un trattamento completo, ovvero trattare una sequenza di punti specifica per risolvere un disturbo, non si impiegano più di 5-6 minuti.

Lo strumento rilascia costantemente una serie di campi elettromagnetici uguali, ma di polarità opposta, rispetto a quelli alterati presenti nelle zone riflesse, all’interno del suo notevole raggio d’azione a palla di circa 3 cm. Per questo motivo, dal momento che gli uguali a polarità opposta si attraggono e si elidono a vicenda, i campi elettromagnetici alterati dei punti su cui si agisce con il BIOLASER® vengono di fatto azzerati in pochissimi secondi con conseguente riequilibrio dell’organo, del viscere, del tessuto o del sistema ad essi collegati.

La sua forma a penna e il suo peso totale che non supera gli 8 grammi permettono di impugnarlo con facilità e di utilizzarlo per lunghi periodi senza stancarsi. Inoltre c’è da notare che la forma a punta conica arrotondata del BIOLASER®, e la sua parte retrostante semitonda, permettono di stimolare anche meccanicamente per un tempo a piacere, con pressioni e/o torsioni, i punti riflessi trattati quando ciò sia contemplato.

Il Biolaser viene fornito con le mappe a colori delle zone riflesse di piedi e mani e con un pratico manuale d’uso, anch’esso provvisto delle opportune mappe del viso, riportante le indicazioni dettagliate, semplici da capire, delle serie di punti da trattare con il metodo della riflessologia facciale vietnamita Dien’ Cham’, relative a molte delle problematiche più comuni:

  • Ansia
  • Cefalea
  • Stipsi
  • Cellulite
  • Insonnia
  • Cervicalgia
  • Cistite
  • Emicrania
  • Gastrite
  • Mal di gola
  • Sinusite
  • Rinite
  • Stress
  • Tachicardia
  • Tosse
  • Vari tipi di mal di testa
  • Inappetenza
  • Stanchezza cronica
  • Nervosismo
  • Sonnolenza
  • Ipo e iperpressione arteriosa
  • Problemi mestruali
  • Allergie
  • Coliti
  • Emorroidi
  • Problemi di memoria
  • Artrosi e artrite
  • Occhiaie
  • E altre ancora.

L’efficacia del Biolaser

Oltre alle migliaia di persone che hanno provato i benefici prodotti in pochi minuti dal BIOLASER®, sono stati effettuati degli studi indipendenti con la camera GDV e con l’apparecchiatura dell’Istituto Svizzero di Ricerca Scientifica Simemis.

TEST CAMERA GDV. La GDV Camera, creata dal Prof. Kostantine Korotkov, riconosciuta come strumento medico in molti degli Stati Federati degli Stati Uniti d’America, in Russia, in Bielorussia e in Inghilterra è in grado di rilevare lo stato Energetico Fisico ed Emozionale del soggetto esaminato, di verificarne lo stato funzionale degli organi, il livello di stress e l’equilibrio dei Chakra. Sono stati eseguiti tre test su tre diverse persone e tutti hanno dimostrato che aumenta il livello energetico e c’è un riequilibrio degli organi interni, ghiandole e sistemi del corpo. Per chi lavora con i Chakra sarà contento di sapere che attraverso la camera si è osservato anche un riallineamento dei chakra in tutti i soggetti. Puoi leggere il report completo qui. Di seguito alcune immagini tratte dal report.

biolaser camera gdv

biolaser chakra

TEST ING. DANIELE GULLA’. Nel video seguente puoi vedere la sperimentazione svolta dall’Istituto Svizzero di Ricerca Scientifica Simemis attraverso l’apparecchiatura dell’Ing. Daniele Gullà che certifica l’efficacia del BIOLASER®.

I molteplici test eseguiti durante gli 11 anni di ricerca, attraverso l’utilizzo delle strumentazioni di medicina bioelettronica, hanno dimostrato inoltre che il BIOLASER®, messo a contatto cutaneo su punti alterati di: piedi, mani, zone auricolari, di agopuntura o viso, produce, dopo soli 10 secondi, la normalizzazione dei punti corrispondenti a organi, visceri e tessuti disturbati, con conseguente rapido miglioramento psicofisico della persona trattata, e si è anche appurato che la sua applicazione non presenta alcun tipo di controindicazione . E’ presente anche un documento nel sito del produttore che raccoglie le attestazioni in campo medico. Il BIOLASER® viene da tempo utilizzato anche da alcuni sportivi di fama internazionale che si autotrattano con esso come mostrato in questo documento.

Come usare il Biolaser

Come già detto non è necessario avere alcuna competenza dato che insieme al BIOLASER® si ricevono le istruzioni con la mappa dei punti dove applicarlo per poterne osservare il beneficio in pochi minuti.

Per chi vuole usarlo sia come principiante per trattare se stesso e i propri cari, o a scopo professionale (già molti terapeuti, estetisti, massaggiatori, riflessologi e altri operatori del benessere lo usano con successo) può apprendere come utilizzare al meglio il BIOLASER® frequentando il corso presso il Centro di Formazione in Naturopatia “La Sorgente”, che per la preziosa collaborazione tecnica da esso prestata all’inventore per la messa a punto del dispositivo, è l’unico Istituto riconosciuto dal  Centro L.A.M  che possa tenere lezioni su come correttamente adoperarlo, sia a livello propedeutico (della durata di un solo giorno) che professionale (della durata di un solo weekend), e a rilasciare i relativi attestati di frequenza a coloro che vi partecipano. Durante il corso si imparerà l’utilizzo applicato alla riflessologia facciale vietnamita Dien” Chan” diventando così anche professionisti in questo potente tipo di riflessologia (da notare che lo stesso scopritore e divulgatore del Dien” Cham”, il M° Nhuan Le Quang, ha personalmente testato e validato il BIOLASER®).

E’ anche bene sapere, e qui mi rivolgo in particolare ai riflessologi ma anche a chi pratica discipline olistiche che prevedono il contatto fisico su coloro che vengono trattati, come ad esempio lo Shiatsu,il Micromassaggio e il Tui Na in cui si pratica la digitopressione su determinati punti(tsubo)posizionati lungo i meridiani energetici, che il BIOLASER® permette di effettuare comunque una completa seduta riequilibrante, anche se la persona da trattare presenta delle problematiche che vietano o perlomeno sconsigliano di operare manualmente su di essa tipo: verruche, funghi, psoriasi, lesioni cutanee (abrasioni e taglietti), ecc…, o se sulla stessa si riscontrano punti riflessi talmente dolenti al tatto da non poter essere trattati con la digitopressione. La cosa può essere ovviamente invertita, dal momento che il BIOLASER® può essere usato dall’operatore quando è lui stesso ad avere gli stessi problemi: presenza sulle sue mani di verruche, funghi, psoriasi, lesioni cutanee, ecc…, o peggio ancora traumi alle dita o ai polsi.

Dove acquistare il Biolaser

Può essere acquistato online sul sito del produttore oppure direttamente in farmacia. Infatti il BIOLASER® è un parafarmaco registrato e quindi basta comunicare al farmacista il codice 926228711.

biolaser acquista

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

6 Commenti su questo post

  1. Carmelo says:

    Desideravo sapere se Lei lo ha usato

  2. jagodzianka says:

    si puo usare per smettere di fumare

    • dioni says:

      Sì c’è una sequenza di punti di riflessologia (fornita insieme al biolaser) dedicata proprio al tabagismo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline