CAMBIA ALIMENTAZIONE E GUARISCE DA UN TUMORE

35 Commenti

IMG_3703-Copia-750x560

Gli davano pochi mesi di vita, ma nell’arco di un anno il mondo di Giovanni Agnello, 83enne santacrocese, si è ribaltato. Dall’ultima tac, effettuata il 20 ottobre, il cancro risulta sparito. La metastasi polmonare, che negli ultimi tempi lo aveva anche immobilizzato a letto, non c’è più. A spiegare l’incredibile scoperta è la figlia Maria, ospite a Be4Eat 2014, che di mestiere fa la biologa nutrizionista. Ed è proprio il nuovo regime di dieta somministrato ad Agnello il vero responsabile di questo “miracolo”: “La tac di un anno fa, oltre ai danni polmonari, indicava una possibile invasione del canale midollare con tutte le conseguenze devastanti del caso – spiega Maria -. Invece l’ultimo responso medico è stato eccezionale: signora, mi ha detto l’oncologo, suo padre può morire di tutto, ma certo non di cancro”. Ma cosa è cambiato negli ultimi mesi? “In febbraio, stanche e affrante di vederlo soffrire in questo modo senza avere di fatto altre possibilità di cure (gli è stata prescritta solo una radioterapia mirata alle vertebre per rallentare l’avanzata del tumore), io e mia madre ci siamo messe d’impegno. Gli abbiamo fatto seguire una dieta totalmente vegetale e integrale, come quella consigliata dal prof. Campbell nei suoi studi, eliminando anche quel poco di alimenti di origine animale che si era tenuto stretti. Gli abbiamo somministrato dei succhi verdi, intramezzati tra i pasti. E ho continuato a sostenere il suo stato fisico con l’ausilio dei funghi. Era un tentativo di addolcirgli la vita che gli rimaneva, di dargli un po’ di forze e di togliergli se possibile qualche disturbo”.

Il cambio alimentare era avvenuto negli ultimi 3-4 anni ma si è intensificato dal novembre dell’anno scorso, quando i medici avevano sentenziato che non c’era più nulla da fare. Poi, da una nuova tac effettuata per scrupolo, è arrivata la notizia più lieta: “Si registra il 90 per cento di regressione della massa tumorale. Vedevo che mio padre stava meglio e che il suo corpo rispondeva bene – racconta Maria -. Ma mai avrei pensato ad un risultato così forte e così veloce in una situazione tanto complicata e soprattutto così avanzata. Onestamente non posso affermare con assoluta certezza quale elemento abbia fatto la differenza. Quel che certo è che l’unica cosa che è stata cambiata nella sua terapia è stata l’alimentazione che si è fatta più rigorosa e dettagliata”.

Tac n°1

Tac n°2


Per approfondire

Succhi Freschi di Frutta e Verdura - Libro
Ingredienti e proprietà nutritive per migliorare la salute e risolvere disturbi e malattie

Voto medio su 72 recensioni: Da non perdere

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

35 Commenti su questo post

  1. Si potrebbe sapere qualcosa di piú sul tipo di alimentazione che ha seguito?

  2. Si potrebbe sapere qualcosa di piú sul tipo di alimentazione che ha seguito?

  3. Si potrebbe sapere qualcosa di piú sul tipo di alimentazione che ha seguito?

  4. E non è il primo 🙂

  5. E non è il primo 🙂

  6. E non è il primo 🙂

  7. perchè non riflettete un po’ prima di pubblicare? non metto in dubbio che il signore sia guarito ma potrebbe essere una recessione naturale o……. la dieta serve come prevenzione e se vi foste meglio informati su come la dieta funziona sapreste che non può guarire. Perchè creare false speranze nelle persone ammalate che magari smettono di curarsi sperando nel miracolo che la dieta non può fare.?

    • Veritas says:

      Recessione naturale ?

      ma che razza di arrampicata sugli specchi è mai questa ?
      l’oncologia non sa un beneamato ca**o sulle VERE cause della neoplasia : non sa un ca**o ( se non quel panegirico di riduzionismo compartimentalizzato biochimicomolecolare ) , ma si permette di stabilire cosa sia “recessione naturale” e cosa no :

      la dieta serve solo come prevenzione ?

      togliamo la testa dalla sabbia ( sempre se non ci convenga tenerla insabbiata, eh… ) ed attingiamo dal sempre più crescente numero di testimonianze, unitamente alla ricerca scientifica ( anche qui , aggiorniamoci ) che invece punta vincentemente in quella direzione ;

      ecco il sistema economico disumanizzante che detta la forma degli esseri , che detta il loro EGO-ismo , la loro IPOCRISIA , il loro NONSENSO vigliacco e autogiustificante : tabula rasa in questa valle di lacrime di INCOSCIENZA .

  8. perchè non riflettete un po’ prima di pubblicare? non metto in dubbio che il signore sia guarito ma potrebbe essere una recessione naturale o……. la dieta serve come prevenzione e se vi foste meglio informati su come la dieta funziona sapreste che non può guarire. Perchè creare false speranze nelle persone ammalate che magari smettono di curarsi sperando nel miracolo che la dieta non può fare.?

  9. perchè non riflettete un po’ prima di pubblicare? non metto in dubbio che il signore sia guarito ma potrebbe essere una recessione naturale o……. la dieta serve come prevenzione e se vi foste meglio informati su come la dieta funziona sapreste che non può guarire. Perchè creare false speranze nelle persone ammalate che magari smettono di curarsi sperando nel miracolo che la dieta non può fare.?

  10. Giovanna documentati, la dieta vegetale può guarire e lo ha fatto molte volte.

  11. Giovanna documentati, la dieta vegetale può guarire e lo ha fatto molte volte.

  12. Giovanna documentati, la dieta vegetale può guarire e lo ha fatto molte volte.

  13. Esattto Gaetano Donadio la dieta previene e guarisce, ma la conoscenza occidentale é molto arretrata, volutamente!! La grande medicina Ayurvedica lo dice da ben oltre 4000 anni (e Gandhi lo sapeva bene) che l’uomo é fatto per mangiare alimenti vivi e non la morte. Quindi solo frutta, verdura, semi, poco latte e poche uova di animali felici e ben curati! Adesso stanno solo scoprendo l’acqua calda…

  14. Esattto Gaetano Donadio la dieta previene e guarisce, ma la conoscenza occidentale é molto arretrata, volutamente!! La grande medicina Ayurvedica lo dice da ben oltre 4000 anni (e Gandhi lo sapeva bene) che l’uomo é fatto per mangiare alimenti vivi e non la morte. Quindi solo frutta, verdura, semi, poco latte e poche uova di animali felici e ben curati! Adesso stanno solo scoprendo l’acqua calda…

  15. Esattto Gaetano Donadio la dieta previene e guarisce, ma la conoscenza occidentale é molto arretrata, volutamente!! La grande medicina Ayurvedica lo dice da ben oltre 4000 anni (e Gandhi lo sapeva bene) che l’uomo é fatto per mangiare alimenti vivi e non la morte. Quindi solo frutta, verdura, semi, poco latte e poche uova di animali felici e ben curati! Adesso stanno solo scoprendo l’acqua calda…

  16. Esattto Gaetano Donadio la dieta previene e guarisce, ma la conoscenza occidentale é molto arretrata, volutamente!! La grande medicina Ayurvedica lo dice da ben oltre 4000 anni (e Gandhi lo sapeva bene) che l’uomo é fatto per mangiare alimenti vivi e non la morte. Quindi solo frutta, verdura, semi, poco latte e poche uova di animali felici e ben curati! Adesso stanno solo scoprendo l’acqua calda…

  17. Esattto Gaetano Donadio la dieta previene e guarisce, ma la conoscenza occidentale é molto arretrata, volutamente!! La grande medicina Ayurvedica lo dice da ben oltre 4000 anni (e Gandhi lo sapeva bene) che l’uomo é fatto per mangiare alimenti vivi e non la morte. Quindi solo frutta, verdura, semi, poco latte e poche uova di animali felici e ben curati! Adesso stanno solo scoprendo l’acqua calda…

  18. Per Miriam Corsini, prova a vedere su YouTube e prova a chiedere l’amicizia al gruppo Salvatore Paladino. Vedi attentamente tutti i video. Il tutto gira intorno ad un’alimentazione con digiuno cibi di transito ( è preferibile avere un estrattore prima di iniziare).

  19. Basta con queste notizie fuffa…ho perso mia suocera per un tumore e non c è stata dieta o alimentazione che tenga…

  20. Eccezionale .meravigliosa scriva con chiarezza quale’ lo stilo di mangiare ,Per aiutare tante persone

  21. Eccezionale .meravigliosa scriva con chiarezza quale’ lo stilo di mangiare ,Per aiutare tante persone

  22. ALIMENTAZIONE BIO INFORMTIZZATA,LA FREQUENZA MOLECOLARE GIUSTA

  23. ALIMENTAZIONE BIO INFORMTIZZATA,LA FREQUENZA MOLECOLARE GIUSTA

  24. Andrea quante persone nonostante la chemio sono morte

  25. Andrea quante persone nonostante la chemio sono morte

  26. Andrea quante persone nonostante la chemio sono morte

  27. Andrea quante persone nonostante la chemio sono morte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline