Tumori curati senza chemio ma con le cellule staminali, è realtà nella Cell Factory di Pescara

4 Commenti

pescara cell factory

A Pescara è stata inaugurata all’ospedale Santo Spirito la Cell factory, un laboratorio di manipolazione cellulare criobiologica che curerà i tumori senza chemio, ma con il trapianto di cellule staminali.

Tumori, leucemie, mielomi, linfomi, sclerosi multipla, Alzheimer, Parkinson e altre malattie degenerative potranno essere curate con il trapianto di cellule staminali prelevate da cordone ombelicale. La biobanca, una struttura di 220 metri quadrati, inaugurata nel reparto di ematologia pescarese e costata alla Regione 4 milioni di euro, dal 2017 potrà accogliere il primo paziente che sarà curato con questo nuovo protocollo.

Le cellule staminali sono usate in oculistica, ortopedia, ematologia, oncologia ed altre branche della medicina per la loro capacità di far rinascere le cellule e di “riparare” quelle parti del nostro corpo che per malattia o altro si sono ammalate o sono andate perdute.

Il sito dell”ospedale è Ausl.pe.it

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

4 Commenti su questo post

  1. vittoria says:

    Vorrei sapere se ci si può prenotare grazie

    • dioni says:

      Ciao Vittoria, c’è il link dell’ospedale a fine articolo prova a chiederglielo dai recapiti presenti nel loro sito

  2. Giuseppe says:

    Ciao …. io sono malato di SM RR, questa forma sarà trattata?

  3. ASL Pescara says:

    A seguito dell’inaugurazione della Cell Factory del Presidio Ospedaliero di Pescara, avvenuta il 27 Febbraio u.s. e del fenomeno mediatico che ne è seguito, si ritengono utili alcune precisazioni al fine di evitare false aspettative.
    La Cell Factory sta avviando una fase di studio sperimentale di laboratorio per la produzione di cellule ingegnerizzate per la cura di leucemie e linfomi che durerà almeno 12/18 mesi.
    Dopo tale fase, seguirà la richiesta all’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) per l’autorizzazione alla produzione di prodotti medicinali cellulari, in stretto regime di norme di buona fabbricazione, vale a dire idonei all’utilizzo dopo gli studi clinici.
    Non è possibile al momento prevedere i tempi della fase autorizzativa.
    La sperimentazione clinica seguirà l’iter autorizzativo per l’ammissibilità da parte della commissione sanitaria nazionale preposta e verrà condotta secondo i più rigorosi criteri scientifici ed etici, in ottemperanza alla normativa in materia.
    Le notizie miracolistiche apparse su alcuni siti web circa l’addio alla chemioterapia per le cure dei tumori o promettenti terapie per la cura di patologie neurologiche degenerative o patologie neurologiche rare sono prive di ogni fondamento scientifico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline