C'era una volta…

Nessun Commento

C’era una volta una bambina che stava camminando in una foresta quando sentì una voce: “Ti prego aiutami, oh ti prego aiutami”. Cercò di capire da dove provenisse, voltò lo sguardo a destra e sinistra finché, abbassandosi, scorse una piccola fatina che, rimasta incastrata in una trappola per conigli, piangeva e si dimenava cercando di liberarsi.

La bambina fece forza, e, con grande difficoltà, alla fine aprì la trappola. “Ora” disse, “ora sei libera”,  e in un batter d’occhio la fatina era fuori dalla trappola. “Ti ringrazio molto”, disse , “e ora ti concederò un desiderio in cambio del tuo aiuto”.

“Posso esaudire il tuo desiderio purché sia quell’unico desiderio che ho il potere di esaudire. Hai fino a domani per rifletterci. Ci rivedremo qui al tramonto e hai tre possibilità per indovinare il desiderio giusto: se uno di essi è quello corretto allora potrò esaudirlo.”

Il giorno seguente, quando il cielo si era fatto rossastro e tutto s’era quietato per accogliere la notte, la bambina e la fatina si incontrarono. “Sei pronta?” disse la fatina, “Sì” rispose la bambina.

“Qual’è il tuo primo desiderio?”, “Che tutto sia così com’è.”.

“E il secondo?”, “Che tutto sia così com’è.”.

“E il tuo ultimo desiderio?” disse, “Che tutto sia così com’è.” lei rispose.

“Urrà! Sei stata brava, sono così felice dato che questo è il desiderio che posso concederti”, cantava la fatina felice, “questo è l’unico desidero che posso esaudire.”.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline