Ecco cosa rivela il colore delle urine sulla tua salute

3 Commenti

colore urine

Il colore della nostra pipì come avrai notato non è sempre lo stesso ma cambia spesso a seconda del nostro livello di idratazione e del cibo che abbiamo mangiato. Tuttavia alcune volte il suo colore comunica anche lo stato di salute dei nostri organi e il livello di tossine nel corpo. Ecco come comprendere il messaggio della nostra pipì.

L’analisi dell’urina non è qualcosa di moderno ma è una pratica che veniva attuata fin dall’antichità. 

Già Ippocrate aveva esposto una chiara correlazione tra le urine e la presenza di determinati tipi di patologie, soprattutto in relazione a colore, densità, odore e sapore dell’urina! I riferimenti all’esame delle urine si trovano anche nelle opere di  tutti i medici dell’antichità e del medioevo da Ippocrate a Paolo Aegineta, da Sorano d’Efeso a Galeno, da Celso a Dioscoride, da Avicenna a Rhazes.

Vediamo in dettaglio i singoli colori in base alla scala elaborata dalla Cleveland Clinic

urine trasparente

Trasparente- Nessun colore

Stai bevendo troppa acqua. L’acqua sicuramente fa bene, ma come ogni cosa l’eccesso danneggia, e in questo caso affatica i reni e rallenta la digestione.

**

urine giallo paglierino

Giallo Paglierino

Sei in salute e ben idratato.

**

urine giallo

Giallo Trasparente

Sei in salute e ben idratato.

**

urine giallo scuro

Giallo Scuro

Buona salute ma bevi un pò più d’acqua. L’acqua va bevuta lontano dai pasti (fino a mezz’ora prima e dopo 2 ore dalla fine del pasto)

**

urine arancione

Arancione

Non stiamo bevendo a sufficienza, il nostro corpo implora acqua. Ricorda che più del 70% del tuo corpo è fatto di acqua!

**

urine sciroppo

Sciroppo o Marrone

Può capitare dopo la febbre o un digiuno in quanto vengono rilasciate molte tossine dal corpo immagazzinate nel fegato. Se non hai fatto una depurazione particolare e hai questo colore forse indica una grave disidratazione o una patologia del fegato. Prova a bere di più e vedere se scompare altrimenti contatta il tuo medico.

**

urine rosa rosso

Rosa o Rosso

Hai mangiato rape rosse, barbabietole, mirtilli e lamponi? Se non è così potresti avere del sangue nelle urine ma potrebbe non essere nulla di grave, si va da una infezione alle vie urinarie, ad un problema ai reni o la prostata fino al tumore. Potrebbe anche significare che il tuo corpo sta rilasciando mercurio (contenuto nelle amalgame dentali) o piombo (contenuto nelle sigarette e nel pesce ad esempio).

**

urina blu verde

Blu o Verde

E’ molto raro e può essere dovuto ad una questione genetica oppure ad un’infezione batterica nel tratto urinario. L’ultima possibilità è l’uso di alcuni medicinali o alcuni cibi (ad esempio il cavolo rosso).

**

urine schiumosa

Schiumosa

Può indicare un eccesso di proteine nella dieta o problemi renali. Se è costante contatta il tuo medico.

Note finali

Se le tue urine sono rosse non devi preoccuparti eccessivamente anche se un controllo medico va fatto. Secondo il Dr. Anthony Smith, MD professore di urologia all’Università del Nuovo Messico: “Quello che io dico sempre ai miei pazienti è che basterebbe una goccia di sangue per far diventare rosso tutto il wc”.

La disidratazione per molti non viene considerata una questione rilevante mentre invece molti problemi di salute potrebbero essere risolti semplicemente bevendo di più. Si stima che il 75% della popolazione è disidratato e con qualche bicchiere d’acqua in più potrebbe guarire numerose patologie dall’emicrania all’ulcera. Per approfondire vedi “Ho curato più di 3000 ulcere e molto altro con l’acqua!”

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

3 Commenti su questo post

  1. Ho imparato a usare Combur 9 test,è molto utile!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline