Come coltivare lo Zenzero in vaso

25 Commenti

coltivare zenzero

Lo zenzero in commercio proviene principalmente dalle Cina e quello biologico arriva fino a 10€ al chilo. Ecco allora come coltivarlo da soli in casa, e ti dico già subito che è facile e non necessita di particolari cure per mantenerlo.

Prima di spiegare la procedura voglio accennare brevemente perché è così importante consumare lo zenzero:

  • E’ usato da millenni nella medicina cinese per la cura di tutte le malattie da raffreddamento
  • Drena il corpo dall’accumulo di catarro
  • Favorisce l’espulsione delle tossine
  • E’ il più potente antidolorifico naturale
  • Riscalda il corpo durante la stagione fredda e accelera il metabolismo
  • E’ un antinfiammatorio, quindi molto utile per artrite
  • Cura la nausea e dolori mestruali
  • E’ un ottimo digestivo
  • Contiene una sostanza che isolata è 10.000 volte più efficace della chemioterapia contro le cellule cancerose

Per approfondire vedi i miei articoli precedenti sullo zenzero:

Studio Scientifico: Lo Zenzero è meglio dell’Ibuprofene e Cortisone

Ecco la Bomba Anti-influenzale efficace anche per tosse e raffreddore

Studio Scientifico: lo Zenzero è 10.000x più efficace della Chemioterapia

Lo Zenzero fa bene, ma attento a quello “Provenienza Cina”!

Lo zenzero è una cura miracolosa per il cancro all’ovaio e alla prostata

Ecco di che cosa hai bisogno per coltivare lo zenzero:

  • Non è necessario avere un giardino ma un vaso e una finestra esposta al sole sono più che sufficienti
  • Bisogna considerare che il periodo vegetativo dello zenzero dura fra gli 8 e i 10 mesi. Quindi bisogna aspettare una volta piantato.
  • Una volta piantato è facilissimo e non ha bisogno d’altro che di acqua per diventare la radice piccante e deliziosa tanto usata in cucina
  • Vai al supermercato e acquisto dello zenzero biologico. Quello che viene normalmente venduto nei supermercati è stato sottoposto a trattamenti chimici inibitori della crescita durante la coltivazione.
  • Scegli le radici (tecnicamente si chiamano rizomi) dall’aspetto fresco e pieno senza rugosità con delle gemme a forma di cono di colore verde-giallo ome mostrato nella figura sotto

germogli zenzero

Ecco come far germogliare lo zenzero

  • Taglia lo zenzero in pezzettini in modo che ogni pezzetto abbia almeno 1-2 gemme
  • Lascialo in un ambiente asciutto per alcuni giorni in modo che le incisioni si rimarginino. Devono formare una specie di “callo” protettivo sulla superficie tagliata, che riduce il rischio di infezioni e malattie
  • Prima di piantarlo, dovrai attivare lo zenzero, immergendolo in acqua calda (non troppo) per una notte intera. Se vuoi puoi acquistare al vivaio il potassio di permanganato da mescolare insieme all’acqua che facilita la germogliazione
  • Metti lo zenzero in una busta di plastica e chiudila. Lascialo nella busta fin quando non comincia a germogliare (foto 2 del’immagine di copertina)
  • Immergi i pezzetti di zenzero a circa 10 cm di profondità in un vaso (la punta del germoglio deve essere verso l’alto). La composizione ideale del terreno è terriccio e sabbia.
  • Il vaso deve essere profondo almeno 30 cm. Se è largo 40 cm può ospitare anche tre piante (a 15cm di distanza l’una dall’altra), quindi puoi metterci tre pezzetti. Può crescere in casa tranquillamente dato che raggiunge 60-90 cm di altezza.
  • Il terreno non deve essere mai asciutto, ma neanche zuppo, altrimenti il bulbo e le radici della pianta marciscono.
  • Una volta che sono morti gli steli verdi in autunno e sono trascorsi almeno 8 mesi dopo averlo piantato, puoi estrarre il rizoma. Se tagli solo dei pezzi per usare la radice in cucina, sappi che non uccidi la pianta fintanto che lasci alcune gemme sulla radice rimasta nel terreno.

Hai tutte le informazioni necessarie per avere la tua produzione di zenzero biologico a km 0 direttamente a casa tua, e completamente gratuita! E soprattutto beneficiare di tutte le proprietà medicinali di questa pianta.

Zenzero in Polvere - Barattolo
Per condire piatti dal gusto agrodolce

Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

Zenzero - Tisana
Speziata e aromatica
Zenzero
La spezia miracolosa che rivitalizza e ringiovanisce l’organismo

Voto medio su 4 recensioni: Da non perdere

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

25 Commenti su questo post

  1. Grazie , mi cimento!!

  2. Ci ho provato più volte. La morte se li è portati via tutti. Speriamo in sto metodo.
    Forse erano stati inibiti e certo non avevo avuto tutte queste accortezze. Avevo letto in un sito “verde” che in realtà non gradiscono troppo il sole diretto ma piuttosto l’ombra. Mah..

    • Dionidream says:

      Con questo metodo avrai molta probabilità di vedere la tua pianta di zenzero. Cresce in clima tropicali quindi vuole il caldo, ma d’estate può anche essere messo all’ombra per evitare troppo sole diretto.

  3. Vogliono caldo.. Come tutti d’altronde ;0)

  4. Sapete dove comprare la pianta o un rizoma che non sia provenienza Cina

    • Isa says:

      Alla coop ho trovato quello della linea vivi verde Bio che arriva dal Perù.

  5. Il nostro fruttivendolo. Dipende dalla zona

  6. Il nostro fruttivendolo. Dipende dalla zona

  7. Laura Mastracci coltiviamo?

  8. Il permanganato si trova facilmente?

  9. peso che dipenda dal cosi detto pollice verde e tanto amore…:)

  10. Anita Greg says:

    GRAZIE CI TENTO…

  11. Io ci ho provato , ma sono nate poche radici .

  12. Bio: €6,80/kg (Perù)
    Conf da 200gr

  13. NON Bio: €7,20/kg (Cina) .. Stesso supermercato- conf da 250gr

  14. Vediamo un po’!

  15. Claudia Mainardi says:

    Ciao a tutti! Anch’io provo a interrare lo zenzero….farò sapere!!!

  16. Patrick says:

    Si può piantare sempre o c’è un periodo dell’anno maggiormente in dicato per farlo?

  17. Mia says:

    Ciao, il procedimento vale anche per la curcuma?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline