Come liberare il naso chiuso in 1 minuto con un semplice esercizio

34 Commenti

naso_chiuso
Il naso chiuso è un problema con cui molti di noi hanno spesso a che fare, soprattutto in inverno, ma non tutti sanno come porvi rimedio in un solo minuto. Si tratta di un rimedio naturale testato su circa 100.000 pazienti e che è risultato utile nell’85 per cento dei casi. È un esercizio semplice per liberare il naso chiuso inventato da alcuni medici russi che praticano il metodo Metodo Buteyko. Questo metodo, ideato dal dottor Konstantin P. Buteyko, è una tecnica di rieducazione respiratoria per curare molte patologie. Di seguito vi spieghiamo tutti i passaggi dell’esercizio:

Il metodo Buteyko per liberare il naso chiuso in 1 minuto
1. Distenditi e rilassati in una comoda poltrona nel tuo salotto
2. Tieni la bocca chiusa durante e dopo l’esercizio. Se apri la bocca dovrai rincominciare da capo.
3. Espira dal naso (consigliato) o dalla bocca se devi farlo
4. Ora trattieni il respiro tappandoti il naso
5. Muovi delicatamente la testa avanti e indietro
6. A questo punto la tua bocca è chiusa, stai trattenendo il respiro e stai facendo oscillare il capo
7. Continua così finché non senti un po’ di fastidio e hai bisogno di respirare
8. A questo punto lascia libero il naso e fai un bel respiro col naso tenendo la bocca chiusa
9. Dopo aver fatto un respiro profondo continua a respirare più lentamente e con calma per qualche minuto
10. Se è necessario ripeti l’esercizio sempre tenendo la bocca chiusa

Sei il tuo naso non si libera completamente, attendi per circa 30 secondi fino a che il tuo respiro si sarà ristabilito prima di procedere nuovamente con l’esercizio. Dovrai svolgere questo esercizio un certo numero di volte fino a che il naso non sia totalmente libero.

Dopo aver fatto questo esercizio numerose volte, il tuo naso sarà finalmente libero. Potresti anche sentirti accaldato e più sveglio per via della dilatazione dei vasi sanguigni. Questo esercizio risulta anche utile per sbarazzarsi del muco presente nelle vie respiratorie e per rimuovere la costipazione. Per rimuovere la costipazione, svolgi questo esercizio di trattenimento del respiro numerose volte mentre sei seduto/a sulla toilette!

Soluzione salina per la Rinite.
Le indicazioni seguenti possono considerarsi molto utili per le persone affette da rinite e sinusite. Da utilizzarsi in aggiunta all’esercizio per liberare il naso.

  • Bolli un bicchiere d’acqua e lascialo leggermente raffreddare, fino a che diventi tiepido.
  • Aggiungi qualche granello di sale di mare da sciogliersi nell’acqua. (Circa 1/8 di un cucchiaino. Troppo potrebbe provocare bruciore)
  • Versa un po’ di acqua salata sul palmo della tua mano e inalala attraverso una narice.
  • Attendi un momento, per poi ripetere la stessa operazione nell’altra narice.
  • Continua ad inalare la soluzione attraverso ogni narice.

Una volta finita l’operazione, asciugati il naso con un fazzolettino. Il tuo naso risulterà internamente più pulito e meno congestionato. Una respirazione faticosa, spesso causata da gocciolamento post-nasale, avrà un miglioramento apprezzabile se il naso viene mantenuto pulito al suo interno. (Ti consiglierei di farlo in privato!)
L’abitudine usuale di soffiarti il naso ripetutamente implica un maggior volume respiratorio e può danneggiare le pareti interne del tuo naso e contribuire ad un’infiammazione. L’utilizzo della soluzione salina è di gran lunga più indicato ed efficace.

Ha funzionato? Facci sapere nei commenti!

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

34 Commenti su questo post

  1. il metodo Buteyko è ottimo

  2. il metodo Buteyko è ottimo

  3. Pierluigi, ecco il metodo che dicevamo l’altra volta!

  4. Pierluigi, ecco il metodo che dicevamo l’altra volta!

  5. Rinazina addio Varla Charlie Gattaneo

  6. Rinazina addio Varla Charlie Gattaneo

  7. Rita Ba-ughi says:

    AUGURI A TUTTI…..

  8. Alma Pagleri says:

    Trovo sempre ottimo il lavaggio del naso con acqua secondo il metodo yoga, il jala neti.

  9. Alma Pagleri says:

    Trovo sempre ottimo il lavaggio del naso con acqua secondo il metodo yoga, il jala neti.

  10. Alma Pagleri says:

    Trovo sempre ottimo il lavaggio del naso con acqua secondo il metodo yoga, il jala neti.

  11. Alma Pagleri says:

    Trovo sempre ottimo il lavaggio del naso con acqua secondo il metodo yoga, il jala neti.

  12. Basta una prugna secca, si mangia la polpa e si lascia in bocca il nocciolo (come fosse una caramella). È efficace anche in caso di tosse… provare per credere! Dottor Mozzi, dieta gruppo sanguigno…

  13. Andrea says:

    Con acqua salata funziona! Scioglie il muco rapidamente, ci si deve impegnare a far penetrare il liquido in profondità, magari con un contagocce e distesi. (abbondare)

  14. Andrea Namio says:

    L’acqua di mare penso sia la migliore.

  15. Oreas Ko says:

    sì, sento un miglioramento.

  16. Oreas Ko says:

    sì, sento un miglioramento.

  17. Marco Vitti says:

    Martina Bocconi

  18. Marco Vitti says:

    Martina Bocconi

  19. Ero scettica ma…funziona!

  20. Floema says:

    Ciaooo,
    Con me questo esercizio non funziona… Soffro di sinusite e rinite allergica da anni, sempre con fazzoletti e naso irritato e dolente, tutto l’anno. Ho provato vaccini (a punture e sublinguale), farmaci (dallo zirtec, tinset, desloratadina, loratadina, kestine), no spray (fanno più male che bene a lungo andare) e per liberare le vie (aerosol:clenil e breva) e acqua salata come indicato nell’articolo. Ultime scoperte su di me che riescono a darmi sollievo sono: l acido citrico contenuto nel limone, una spremuta di limone con un po’ d’acqua, da bere (dentro il naso fa un bruciore assurdo) in caso di crisi ( starnuti a raffica, debolezza, affaticamento dovuto alla difficoltà di respirare) molto più efficace è peperoncino (in assenza di starnuti, naso tappatissimo) ovviamente non bisogna esagerare. Il peperoncino piccante al punto da far piangere, perché stimola il naso, terminate l’operazione soffiando il naso. Questo metodo aiuta molto fatto al momento, purtroppo l’effetto è molto breve. Ed infine, rimane il metodo del lavaggio nasale, anche questo metodo “lascia il tempo che trova”. Se qualcuno a provato di meglio che funziona lo invito a condividere come ho fatto io. Grazie.

  21. Adolfo says:

    Buon giorno sono quasi due mesi che vado avanti con il viks nasale non riesco a capire cosa mi stia succedendo
    Ho appena provato questo esercizio di respirazione e sembra che funzioni per il momento respiro bene dal naso senza viks

  22. luan says:

    A lavoro o dovuto usare la bomboleta spray cera 15 protettiva mi a fato venire naso chiuso. volevo sapere se a cualcuno a capitato.

  23. Gessica says:

    Scusate… ma come si fa a fare un bel respiro con il naso… se il naso é tappato????
    Quando io ho il naso chiuso, é chiuso davvero!

  24. Serena says:

    Non ci posso credere!!! Funziona!!! Ero molto scettica e invece funziona!!!!

  25. Serena says:

    Ma l’effetto dura troppo poco aimè

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline