Ecco come ripulire il materasso per dormire meglio

2 Commenti

pulire materasso

Passiamo circa un terzo della nostra vita a letto. Ma sappiamo quanti germi, batteri e microrganismi proliferano nel nostro materasso danneggiando sottilmente la nostra salute e il nostro sonno? Laviamo le lenzuola spesso ma se non ripuliamo il materasso non possiamo dire di dormire su un letto pulito e sano, ma rimediare è semplice e veloce!

Ci sono milioni di acari e cellule morte della pelle sul materasso, senza contare eventuale vomito, sangue ed altri liquidi che penetrano nel materasso diventando il covo di microrganismi patogeni che sono difficili da uccidere ed eliminare. Quindi, questo è il motivo per cui è estremamente importante pulire il materasso ogni volta che cambiamo le lenzuola o almeno ogni mese.

I benefici di ripulire il materasso

  • Si dorme meglio (previene l’insonnia)
  • Si respira meglio (previene manifestazioni allergiche alle vie respiratorie e l’infiammazione dovuta ai microrganismi che vengono inalati; gli acari possono causare asma e disidratazione delle vie respiratorie)
  • La nostra pelle è più sana (previene manifestazioni allergiche cutanee e il contatto con microrganismi che cercano di proliferare nell’epidermide)

Come ripulire il materasso

  • Il materasso andrebbe pulito in giorni di sole o perlomeno non di pioggia. Infatti lasciare il materasso appoggiato al muro davanti la finestra aperta permette di arieggiare creando un ambiente ostile agli acari che proliferano in un ambiente umido. Il sole inoltre ha un potere disinfettante in grado di eliminare molti microrganismi patogeni grazie ai suoi potenti raggi UV, inoltre asciuga tutta l’umidità di cui i batteri necessitano. Se non riesci a spostare il materasso, lascialo arieggiare con la finestra aperta per 30 minuti almeno.
  • Prima di tutto elimina i residui sopra al materasso. Con un battipanni (o con qualcosa che funzioni allo stesso modo) sbatti per bene il materasso facendo fuoriuscire tutte le sostanze grossolane in superficie. L’ideale sarebbe di farlo con il materasso sollevato verticalmente per evitare che queste rientrino dentro. In alternativa puoi usare l’aspirapolvere sul materasso.
  • Usa il bicarbonato di sodio. Hai bisogno di circa 200 grammi di bicarbonato di sodio (se ne usi di più va bene lo stesso) da cospargere uniformemente sopra il materasso. Lascia agire per 30 minuti, dopo di che è necessario aspirare il bicarbonato con un aspirapolvere. Elimina tutti gli acari della polvere e le cellule morte della pelle dal tuo materasso donandogli al tempo stesso un odore fresco (assorbe gli odori). Se preferisci prima di spargere il bicarbonato, puoi mettere il bicarbonato in un bacinella e aggiungere dell’olio essenziale di lavanda (che aiuta a dormire meglio) e l’olio essenziale di tea tree (potente antibatterico e disinfettante), mescolare bene e poi spargerlo sul letto.

E’ bene inoltre girare (sopra-sotto) il materasso periodicamente, sia perché alcuni hanno una diversa composizione per la stagione invernale e quella estiva, sia perché il materasso si deforma meno e dura più a lungo se viene girato.

Consiglio giornaliero

Nell’articolo Ecco perché gli scienziati consigliano di non rifare il letto ho spiegato che al mattino è opportuno non rifare subito il letto appena ci alziamo, anzi bisogna aprirlo e farlo arieggiare per bene dato che, come abbiamo detto, l’ambiente umido e caldo sotto le lenzuola permette la proliferazione degli acari che si nutrono di particelle di acqua e delle cellule morte della pelle.

Potrai constatare tu stesso di dormire meglio anche perché quando si sente di stare in un ambiente sano è naturale rilassarsi più profondamente, ed inoltre la tua salute ne gioverà a tutti i livelli. Buona pulizia

Diffusore Ambientale di Propoli in Legno Ciliegio - Modello con Ionizzatore e con Ventola L3
Un nuovo benessere per il tuo ambiente
Diffusore Leisure n. 35 Glass
Ionizzatore e umidificatore

Voto medio su 4 recensioni: Da non perdere

Vedi anche

Energizza e Pulisci il tuo Ambiente con questi Metodi!

Come Disintossicare le Ascelle per Prevenire il Cancro al Seno

Armonizza la tua camera da letto togliendo le influenze negative

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

2 Commenti su questo post

  1. Prendere un ferro bello caldo da stiro e stirare cosi elimini tutto e piu semplice.

  2. ILARIA says:

    lo faccio una volta al mese!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline