muco bronchi

7 Metodi naturali efficaci per sciogliere il muco e catarro, trattando quindi tosse grassa, raffreddore, naso tappato

Il muco viene prodotto naturalmente dal corpo e svolge molte funzioni importanti nell’organismo. Il muco trasparente indica un buono stato di salute: ha il compito di mantenere il rivestimento del naso umido e di intrappolare le particelle di polvere, muffe, virus, batteri e sostanze inquinanti. Tuttavia una sua produzione in eccesso o il suo cambiamento di colore indicano che c’è un disturbo in corso come ad esempio:

  • Infiammazione -> muco giallo/verde
  • Infezione -> muco giallo ambrato
  • Inalazione di sostanze inquinanti (fumo compreso) -> muco nero
  • Danni alle corde vocali, allergia, disidratazione -> muco torbido

Molte persone ogni anno, specialmente con l’arrivo della stagione fredda, hanno problemi con eccesso di muco. E’ molto facile e diffuso avere tosse grassa, catarro ai bronchi, naso chiuso. La buona notizia è che è altrettanto semplice rimuovere il muco in eccesso dalle nostre vie respiratorie usando sostanze completamente naturali in armonia con il corpo.

1. Tisana di Zenzero. Sempre più studi scientifici dimostrano le proprietà curative dello zenzero. Una buona tisana di zenzero calma il mal di gola e la tosse: l’azione analgesica, antinfiammatoria, antidolorifica e riscaldante dello zenzero aiuta ad eliminare il muco ed infiammazioni dalle vie respiratorie, che sono associate alla comparsa della tosse e del mal di gola. E’ importante tuttavia prepararla nel modo giusto per estrarre tutti i principi attivi, puoi leggere le istruzioni nell’articolo Come fare la Tisana di Zenzero per avere questi 10 benefici.

2. Tisana di Fieno Greco. Usato fin dagli egizi come depurativo e mucolitico, è davvero efficace nello sciogliere il muco dal corpo. Poiché all’inizio veniva usato come foraggio per i cavalli, gli antichi notarono che gli animali non avevano più secrezioni mucose consumando il fieno greco. In tutta la Cina, il tè di fieno greco è tuttora un rimedio popolare molto diffuso contro la congestione del naso e della gola. Gli alfuros dell’Indonesia, ai primi sintomi di congestione bronchiale, masticano semi di fieno greco in gran quantità, per liberarsi dal catarro. Per liberare le orecchie o altre cavità dal muco, i gurkha del Nepal immergono il naso in un decotto molto carico di fieno greco, lo aspirano profondamente, poi buttano la testa indietro per consentire la medicina di agire liberamente. Per approfondire sui benefici del fieno greco vedi Fieno Greco. Storia, Proprietà, Benefici e Come usarlo

3. Bromelina. E’ una sostanza contenuta nel gambo d’ananas che ha una azione fluidificante a livello del muco, con beneficio in presenza di asma, sinusite o bronchite cronica. Inoltre è un rimedio efficace per sciogliere il muco, dalla sinusite, alla tosse, ai catarri a livello delle orecchie e nella regione frontale della testa. Esistono in commercio integratori concentrati di bromelina, oppure puoi consumare molto gambo d’ananas oppure puoi seguire la ricetta mucolitica a base di ananas descritto nell’articolo Il Succo d’Ananas scioglie il Muco 5 volte più veloce dello Sciroppo!

4. Cerotto al miele. Il miele in generale è dimostrato essere più efficace degli sciroppi per la tosse, ne basta un cucchiaino un paio di volte al giorno in una tazza di latte vegetale caldo per sentire un immediato beneficio. Esiste però anche un’altra modalità molto efficace per sfruttare le proprietà mucolitiche del miele, ovvero applicarlo al petto nella zona dei bronchi. Usare il cerotto a base di miele per curare la tosse è un rimedio antico efficace e senza effetti collaterali. Già 2000 anni fa gli egiziani guarivano i loro bambini con il miele ed Ippocrate, il padre della medicina occidentale, ha utilizzato il miele in molti preparati farmaceutici. La preparazione dell’impacco è descritta nell’articolo Come fare il Cerotto al Miele che toglie tosse e muco durante la notte.

5. Succo di carota. La carota è ricchissima di vitamine, minerali, enzimi, principi attivi benefici per la salute tanto che ci sono terapeuti che nei loro centri la usavano come potente rimedio anticancro e ci sono testimonianze di persone guarite da gravi malattie consumando solo succo fresco di carota. Se hai la centrifuga o l’estrattore puoi fare del succo fresco di carota, oppure carota mele zenzero e berlo più volte al giorno. Un’altro modo di sfruttare le proprietà curative della carota è quello di preparare uno sciroppo di carota come descritto in Antica ricetta a base di Carota che fa scomparire la Tosse.

6. Mela. Una mela al giorno toglie il medico di torno anche in caso di tosse ed eccesso di muco. E’ ricca di proprietà mucolitiche che possiamo sfruttare sia mangiandola così com’è (scegli sempre una mela non trattata dato che le mele sono i frutti con il più alto livello di pesticidi in commercio) che bevendo del succo di mela, un litro al giorno. Un altro utilizzo è quello di effettuare dei suffumigi con acqua e aceto di mele biologico che è davvero di efficacia immediata: metti acqua bollente in una bacinella e aggiungi la stessa quantità di aceto di mele, metti un asciugamano sul capo e inala per un massimo di 5 minuti. Per approfondire sugli altri benefici dell’aceto di mele Guarisci con l’Aceto di Sidro di Mele.

7. Suffumigi al timo e rosmarinoI suffumigi risultano essere molto utili perché tramite l’inalazione del vapore si aprono le vie nasali, favorendo lo scioglimento del muco e disinfettando le vie nasali.

Ingredienti

  • Quattro tazze di acqua bollente
  • Una pentola
  • Un grande asciugamano
  • Un cucchiaino di rosmarino
  • Un cucchiaio di sale grosso
  • Mezzo cucchiaino di timo

Preparazione

Versa l’acqua bollente nella pentola insieme alle erbe e al sale. Piegati con la testa sopra la pentola e copriti con l’asciugamano per evitare che il vapore si disperda. Se il vapore è troppo caldo aspetta qualche minuto prima di procedere all’inalazione. Inspira il vapore per circa cinque o dieci minuti cercando di respirare dal naso. Puoi farlo 1-2 volte al giorno.

Riproduzione vietata. Questo articolo ha solo fine illustrativo e non sostituisce il parere del medico. Non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Termini e Condizioni