"Con 2 Ingredienti Naturali ho fatto rinascere la mia pelle"

3 Commenti

maschera-viso-pelle

L’inquinamento atmosferico, lo stress e la cattiva alimentazione possono mettere il nostro corpo a dura prova e sottoporlo ad una grande quantità di sforzo. Questo, in tantissimi casi, ha un riscontro immediato sulla nostra pelle, soprattutto su quella del viso, causando l’insorgenza di macchie, acne, rossore, borse sotto gli occhi ed una pelle a volte eccessivamente oleosa e secca. La nostra pelle è infatti un potente organo emuntore, coinvolta in tantissimi processi disintossicanti che buttano all’esterno le tossine.

Questa meravigliosa ricetta naturale è in grado di aiutare la tua pelle a ritrovare morbidezza, lucentezza, idratazione e riacquistare nuovamente salute, tutto questo in modo estremamente semplice. Qui di seguito sono descritti gli ingredienti e il procedimento per la realizzazione della maschera:

Ingredienti:

  • 3 cucchiai di fiocchi di avena o 3 cucchiai di farina di avena
  • 1 bustina di camomilla biologica

Istruzioni:

  • Macinare i fiocchi di avena in un macina caffè fino a renderli della stessa consistenza di una farina.
  • Aprire la bustina di camomilla  e versare il contenuto insieme alla farina di avena.
  • Bollire 200 ml di acqua (un bicchiere). Una volta raggiunto il bollore, aggiungere la miscela preparata precedentemente.
  • Tenere a fuoco basso per 15 minuti e poi lasciar raffreddare a temperatura ambiente.
  • Mentre si raffredda, lavare il viso con acqua calda senza usare sapone o altro tipo di cosmetico.
  • Applicare la miscela di avena (quando ha raggiunto una temperatura accettabile per la tua pelle) sul viso e lasciare riposare per 15 minuti.
  • Togliere la maschera e lavare il viso con acqua calda.

Dopo ogni applicazione, la tua pelle risulterà morbida come quella di un bambino, ma dovrai effettuare il trattamento per diversi giorni o qualche settimana affinché la tua pelle ritorni in perfetta salute.

Perché l’avena è così miracolosa sulla pelle? Perché contiene proprietà emollienti, protegge e rinforza il tessuto cutaneo. L’avena è anche ricca di sostanze nutritive di cui la pelle può beneficiare, tra cui le vitamine del gruppo B. Se desiderato, si possono aggiungere latte intero o miele alla msicela per avere ancora più sostanze nutritive per ammorbidire la pelle e per illuminarla. Il latte fornisce acido lattico, che è un acido alfa idrossi e contribuisce a promuovere il rinnovamento delle cellule.

Naturalmente, mangiare cibo sano, fare esercizio fisico e rimanere idratato, aiuterà notevolmente il tuo organismo e la tua pelle ad eliminare le tossine e ad accelerare il processo di guarigione.

Farina di Avena Integrale
Macinata a pietra

Voto medio su 11 recensioni: Da non perdere

Maschera Ristrutturante Avena
Per capelli secchi e danneggiati

Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere

Vedi anche
[catlist name=rimedi-naturali]

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

3 Commenti su questo post

  1. marco says:

    Una domanda.
    Mettere l’avena, che come scritto, ha proprietà emollienti, per 15 minuti a bollire nell’acqua, non ne azzera praticamente tutte le caratteristiche?
    Se faccio bollire una carota per 15 minuti dentro dell’acqua non credo che alla fine avrà intatte le sostanze benefiche in essa contenute.
    Commenti?

    • Dioni says:

      Ciao Marco, puoi fare delle prove e vedere in quale modalità è più efficace. Ovviamente nel caso con bollitura minima metti molta acqua, giusto per avere la consistenza da spalmare.

  2. Utilissimo. .io che studio il mondo dell’estetica non posso che condividere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline