Costruire una Casa Spendendo 180 Euro si può. Ecco Come

6 Commenti

Per costruire questa casa il 59enne ha speso solo 180 euro, e l’ha anche già affittata….

Un uomo ha costruito una casa spendendo solo 150 sterline, circa 180 euro, utilizzando una tecnica di costruzione antica e materiali che ha trovato nei cassonetti. Michael Buck, 59 anni, ha usato solo materiali naturali o cose buttate nella spazzatura per costruire la ‘cob house’ nel suo giardino nella campagna dell’Oxfordshire. L’ex insegnante di arte, oggi piccolo proprietario terriero nei pressi di Oxford, ha già iniziato ad affittare la proprietà e il suo attuale inquilino – un operaio in una fattoria vicina – paga l’affitto con il latte.

cob-house

Cob House, la casa costruita con materiali trovati nella spazzatura e che è costata solo 180 euro

Interno: il signor Buck ha preso le assi del pavimento abbandonate da un vicino e utilizzato il parabrezza di un vecchio autocarro per creare molte delle finestre della casa

All’interno: Anche se la casa non ha elettricità, è provvista di acqua corrente che proviene da una vicina sorgente e le pareti sono state tinte con il gesso e una miscela di resina vegetale

La casa ha una cucina e zona pranzo, con un letto a castello in stile per massimizzare lo spazio

La Cob Huse è stata costruita in base a un metodo che risale alla preistoria dove veniva utilizza solo la terra, argilla e paglia.

Risorse: Mr Buck, nella foto al di fuori della Cob House, ha detto di aver voluto sfidare l’idea che per costruire una casa bisogna indebitarsi per tutta la vita

Il calore è fornito da una stufa a legna – e grazie alle pareti in pannocchia e al tetto di paglia la casa è sorprendentemente ben isolata. Il cottage ha anche una propria dependance di paglia completa di servizi igienici. Buck, che ha trascorso due anni raccogliendo materiali e nella costruzione della casa, ha detto che ‘Non doveva costare nulla, ma alcune cose sono andate storte quindi abbiamo finito per spendere 150 sterline‘.

Prendendo forma: Mr Buck ha detto che voleva la casa ‘in sintonia con il paesaggio, piuttosto che intromettersi su di esso

Sviluppo: Il cottage è costruito con materiali di provenienza locale, che, a parte il vetro, sono biodegradabili

La casa può durare per sempre con una corretta manutenzione, ma potrebbe anche scomparire se un giorno dovesse venire abbandonata

Un giorno scomparirà di nuovo nel paesaggio – spiega il suo costruttore – diventerebbe solo un tumulo di terra, se venisse abbandonata. Ci sono anche alcuni tocchi personali – i nomi di tutti coloro che hanno contribuito a costruire la casa sono scritti sul muro, come quelli di tre mucche – Marigold, Crystal e Mist – che hanno fornito sterco che ha contribuito a fare le pareti’.

Il signor Buck è stato premiato da una famosa trasmissione per la sua Cob House

George Clark conduce degli speciali sulle case più incredibili del mondo, cliccate qua se volete stupirvi e vedere il video dettagliato della Cob House! Qua sotto una clip che dura circa un minuto per poter fare un giro veloce al suo interno.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

6 Commenti su questo post

  1. Bellissima!….. ma in caso di terremoti o uragani?

  2. proprio il mio sogno…

  3. taradakini says:

    meravigliosa!!!!!!!!!

  4. teodoro says:

    Un progetto bellissimo, sostenibile e economicissimo.
    Per questo motivo in italia non si potrebbe fare.
    Nella patria dei burosauri dirigisti è necessario ottenere infinite autorizzazioni, spendere molti soldi, aspettare molto tempo.
    E alla fine non si potrebbe fare per via delle infinite norme edilizie che sarebbe necessario rispettare…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline