Diversi studi hanno dimostrato che le creme solari comuni sono pieni di ingredienti tossici che danneggiano la nostra salute oltre che la nostra pelle. Ecco quindi l’importanza di acquistare una crema solare naturale e biologica che si prenda cura della nostra pelle.

I 5 motivi per cui le creme solari più diffuse in commercio sono dannose

  • Il 70% delle creme solari contengono ingredienti che danneggiano il sistema endocrino ovvero squilibrano completamente i nostri ormoni. I responsabili principali sono OxybenzoneOctinoxate, Homosalate, Padimate-O, 4-Methylbenzylidene camphor.
  • Contengono composti tossici che possono causare il cancro come Esulizole, Octocrylene, Retynil Palmitate
  • Dopo 2 ore queste creme solari vengono assorbite completamente dalla pelle entrando nel flusso sanguigno e danneggiando gli organi e accumulandosi nei tessuti. Oltre tutto la pelle viene lasciata scoperta. I produttori consigliano quindi di applicare nuova crema ogni 30 minuti aumentando il carico tossico che viene assorbito. In tutti coloro che sono stati analizzati dopo aver usato creme solari sono stati rilevati gli ingredienti della crema nelle urine, mostrando quindi come siano dannosi per il corpo.
  • Le creme solari spray sono pericolose perché vengono inalate.
  • Quasi tutte le creme solari contengono i siliconi, una sostanza chimica che serve per rendere il prodotto più spalmabile donando un finto effetto liscio alla pelle. I siliconi nelle creme solari possono danneggiare la cute provocando anche cancro e altri effetti mutageni. Gli ingredienti sono Ciclomethicone Dimethicone Dimethiconolo e tanti altri componenti che finiscono in one.

Quali creme solari scegliere?

Ho analizzato l’INCI (la lista degli ingredienti) di molte creme solari biologiche e naturali in commercio per fare una lista di quelle migliori da scegliere anche tenendo conto del parere dei consumatori.

Purtroppo non è facile perché anche alcuni marchi famosi e illustri nel mondo naturale usando degli ingredienti non proprio naturali e il cui effetto sulla salute non è ancora con certezza determinato.

Titanium Dioxide nelle creme solari naturali è sicuro?

Ad esempio tra gli ingredienti potenzialmente pericolosi mi riferisco tra tutti principalmente al titanium dioxide (TiO2), ovvero il diossido di titanio,  che è un filtro fisico usato per schermare i raggi solari.

Innanzitutto precisiamo che sulla base delle prove scientifiche disponibili, il CSSC (Comitato scientifico della sicurezza dei consumatori) ha confermato che le nanoparticelle di biossido di titanio, utilizzate ad una concentrazione fino al 25% come filtro UV negli schermi solari, possono essere considerate sicure per la salute degli esseri  umani, quando applicate su una pelle  sana, integra o perfino scottata dal sole.

Tuttavia è già dimostrato che l’inalazione di alcune sostanze in forma di nanoparticelle può portare a tossicità polmonare e infiammazione delle vie respiratorie e in alcuni casi possono essere addirittura cancerogeni.

In considerazione di ciò, il CSSC sconsiglia di utilizzare nanoparticelle di biossido di titanio in formulazioni che comportino l’inalazione anche accidentale,  come in prodotti in polvere o prodotti spray. Quindi le creme solari SPRAY con titanium dioxide tra gli ingredienti andrebbero evitate.

Non esistono ancora informazioni esaustive, ma alcune indagini scientifiche suggeriscono che i nanomateriali di biossido di titanio, penetrando all’interno del corpo umano, potrebbero causare danni al DNA delle cellule (ad esempio, danni alle cellule in alcuni organi che potrebbero  provocare il cancro e danni alle cellule degli spermatozoi che potrebbero condurre alla sterilità).

Le nanoparticelle di biossido di titanio possono anche agire, in alcuni casi, come un fotocatalizzatore ovvero causare l’ossidazione di alcune molecole biologiche e generare così la comparsa di radicali liberi pericolosi per l’organismo. Per evitare la reazione di fotocatalizzazione, i produttori dovrebbero rivestire il diossido di titanio con allumina, stearati, siliconi  e/o predisperderlo in un veicolo adatto. Se il titanium dioxide usato nelle creme solari è rivestito o no non è dato saperlo, a meno che l’azienda non lo specifica sull’etichetta.

E’ bene per questo adottare il principio di cautela sulla scelta del titanium dioxide sulla nostra pelle.

Tuttavia non tutto il titanium dioxide usato dai produttori è in forma di nanoparticelle, dato che molti lo usano sotto forma di microparticelle quindi probabilmente più sicure.

Il Regolamento Europeo, per rendere evidente la presenza o meno di nanoparticelle ai consumatori, stabilisce l’obbligo di indicare in etichetta, nella lista degli ingredienti, la presenza di nanomateriali: il nome della sostanza deve essere seguito dalla dicitura “nano” fra parentesi. Quindi ad esempio dovremmo trovare scritto sull’etichetta della crema solare: titanium dioxide (NANO).

Le aziende produttrici di creme solari naturali che usano il titanium dioxide in forma di microparticelle lo microincapsulano in particelle di acidi grassi. Diventa così fotostabile e ne impedisce l’agglomerazione garantendo una più corretta diffusione sul corpo ed eliminando, quasi completamente, l’effetto “patina bianca” conferendo allo stesso tempo alla crema solare una maggiore scorrevolezza.

Le creme solari naturali con filtri chimici possono essere pericolose?

I filtri chimici sono sostanze di sintesi in grado di catturare l’energia delle radiazioni UV per evitare che queste raggiungano e danneggino la pelle. I filtri chimici rispetto ai filtri fisici (come ossido di zinco e diossido ti di titanio) hanno il vantaggio di essere più economici, più facilmente lavorabili e di consentire la realizzazione di cosmetici più leggeri e facilmente spalmabili.

I filtri chimici trattengono l’energia solare per poi rilasciarla sotto forma di calore e/o fluorescenza. Questo, di fatto, aumenta la sensazione di caldo provata sulla pelle.

L’effetto negativo dei filtri chimici è dovuto al fatto che possono dare irritazioni, fototossicità e sensibilizzazioni, quindi non sono molto indicate per le pelli sensibili.

Gli studi scientifici inoltre mostrano che i filtri chimici possono essere assorbiti e danneggiare il sistema endocrino. Il filtro PABA che è stato a lungo uno dei filtri chimici più utilizzati, dal 2009 è stato vietato proprio perché accertato cancerogeno e fortemente sensibilizzante.

Tra i filtri molto utilizzati troviamo anche il Benzophenone, che è stato accertato come distruttore endocrino oppure l’Octinoxate, un ingrediente persino trovato nel latte materno, con pesanti ricadute sulla salute umana e sull’ambiente.

I filtri chimici sono pesantemente inquinanti per pesci, molluschi, alghe e coralli poiché possono generare delle modificazioni genetiche alterando comportamenti neurologici e riproduttivi di diverse specie.

Uno studio Americano recente (2019), in seguito ai risultati ottenuti, ha segnalato il rischio che le sostanze contenute nei filtri chimici possano essere assorbite dalla pelle entrando in circolo nel sangue.

Le 5 migliori creme solari naturali che consiglio

La lista non è in ordine dal migliore al peggiore e si basa su mie considerazioni personali quindi non voglio demonizzare altre aziende. Queste creme solari naturali sono fatte con l’impiego di filtri fisici in forma non NANO con ingredienti biologici e dermocompatibili. Sono disponibili tutti gli SPF (fattori di protezione solare). Sotto ad ogni prodotto consigliato riportiamo le recensioni delle persone che le usano e hanno lasciato una testimonianza online.

Nota. Se hai riscontrato problemi con qualcuno di questi prodotti o vuoi suggerirne altri che secondo te sono migliori commenta a fine articolo così che posso aggiornare la lista, grazie per il tuo supporto.

#1 Crema solare La Saponaria

I solari de La Saponaria sono senza nichel, dermatologicamente testati non su animali, formulati in maniera sana e rispettosa della pelle e dell’ambiente. Non usano filtri chimici.

👉Crema solare La Saponaria SPF 50🌸

👉Crema solare La Saponaria SPF 30🌸

👉Crema solare La Saponaria SPF 15🌸

👉Crema viso antiage SPF 30🌸

“Ho scelto questa crema perché stanca di spalmare creme solari ricche di filtri chimici dannosi per noi e per l’ambiente. É una crema adatta ai bambini ha un ottima protezione da raggi solari grazie ai suoi filtri fisici e contiene inoltre estratti vegetali protettivi ed antiossidanti che sono sempre un valido aiuto per la nostra pelle durante l’esposizione al sole. Fra le tante creme solari in circolazione è una delle migliori insieme a quella di Officina Naturae, ed è anche un pochino relativamente più economica perché il formato è da 150 ml. Ne consiglio l’acquisto a chi ha a cuore la salute della pelle dei propri figli.”

“Ottima crema solare, da anni ormai uso solo questo marchio per i solari e non sbaglio mai, nessuna scottatura ottima texture anche sui bimbi si spalma facilmente e dura a lunga anche dopo il bagno.. Ho avuto un ottima protezione anche su una cicatrice nuova che non dovevo esporre ai raggi solari!! La stra consiglio”

#2 Crema solare Officina Naturae

I solari Officina Naturae hanno davvero pochissimi ingredienti e tutti naturali. Sono senza nichel, dermatologicamente testati e usano solo filtri fisici (ossido di zinco e diossido di titanio).

👉Crema solare Officina Naturae SPF 50🌸

👉Crema solare Officina Naturae SPF 30🌸

👉Crema solare Officina Naturae SPF 15🌸

👉Crema solare Officina Naturae per Bimbi e pelli sensibili SPF 50🌸

👉Crema solare Officina Naturae VISO SPF 15🌸

“Protegge benissimo dal sole, ha un ottimo profumo e resiste all’acqua. La protezione è forse un po’ più alta di 15 spf, quindi perfetta per le prime abbronzature. Pur essendo state 3 ore al sole a fine giugno, nè io nè le amiche ci siamo scottate. Ho comprato anche la 30 ma la userò solamente nei casi limite (es. in montagna con la neve che riflette il sole o nelle ore centralissime estive al mare). Ci vuole un po’ di pazienza a stenderla, ma neanche troppa. Siamo abituati troppo bene con le altre in commercio, quindi ne vale la pena. ed è naturale!”

“Uso questa crema da 3 anni ho al pelle delicata e chiara e mi trovo molto bene, mai scotatta ma abbronzata, come tutte le creme con filtro fisico lascia un po di bianco ma molto poco se sistende bene quasi non si vede, ci vuole un po per spalmarla ma si mette una volta sola (io la metto a casa ),resiste moltissimo all’acqua per toglierla la sera ci vuole tanto sapone. complessivamente direi ottima.”

#3 Crema solare Alga Maris

I solari della linea Alga Maris uniscono i principi protettivi delle alghe a quelli dei filtri solari fisici (biossido di titanio e ossido di zinco).  L’Alga Rossa (Gelidium Sesquipedale) dalla quale viene estratto il principio attivo esclusivo dei Laboratoires de Biarritz Alga-Gorria® ha proprietà: anti-ossidante, previene i danni cutanei dovuti all’esposizione ai raggi UV e neutralizza efficacemente i radicali liberi.

👉Crema solare Alga Maris SPF 50🌸

👉Crema solare Alga Maris SPF 30🌸

👉Balsamo solare Alga Maris LABBRA 30🌸

👉Crema solare Alga Maris per Bimbi e pelli sensibili SPF 50🌸

👉Crema solare Alga Maris VISO effetto dorato SPF 30🌸

“Buon prodotto, si spalma facilmente sulla pelle e non lascia quel brutto effetto lucido. Secondo me e da usare anche come crema normale ogni giorno per tutto l’anno. Si dice che il miglior antirughe sono le creme che ti proteggono da sole, specie poi se non contengono schifezze dentro.”

“Finalmente oggi mare e l’ho provato, acquistato qualche settimana fa. Ottimo prodotto, texture facile da stendere, non pesante, ottimo assorbimento, piacevole al tatto lo paragono a una coccola. Profumo delicato che richiama il frutto del cocco. Ho provato diversi prodotti definiti naturali in passato, ma tutti mi danno fastidio agli occhi se accidentalmente li tocco con le mani di crema. Mi provocano lacrimazione. Con questo non mi è successo. Direi che sono molto soddisfatta.”

#4 Crema solare TEA Natura

I solari TEA Natura contengono filtri fisici (ossido di zinco e diossido di titanio) abbinati all’olio biologico di Buriti (Mauritia Flexuosa), ricco di vitamina A e carotenoidi, elementi particolarmente vocati per contrastare la secchezza della pelle e la formazione di macchie. La profumazione è data da Oli Essenziali dalle caratteristiche note olfattive di Arancio Dolce, Fiori di Tiareé e Vaniglia. Il prodotto è resistente all’acqua, si spalma facilmente, si assorbe bene e non crea patina bianca.

👉Crema solare TEA Natura SPF 50🌸

👉Crema solare TEA Natura SPF 30🌸

👉Crema solare TEA Natura SPF 20🌸

“Ottimo prodotto sia per ingredienti sia per resa. Si spalma benissimo e protegge perfettamente anche nelle ore calde; non unge e non crea quella patina bianca che lasciano alcuni solari con protezione alta. Consigliatissima!”

“È fantastica, consistenza top, non lascia assolutamente la patina bianca, si asciuga in fretta ed ha un profumo mozzafiato!!! Ce l’ho addosso e lascio una scia profumata dolce pazzesca!!! Sono troppo contenta perché in più non appiccica, è leggera addosso e non sentì il solito pastone addosso che non ti fa respirare!!! È PAZZESCA.”

#5 Crema solare AMON&ANIS

I cosmetici Amon&Anis sono prodotti da giovani ragazzi sloveni, sono 100% biologici e contengono esclusivamente sostanze vegetali e minerali e cera d’api. Sono completametne privi di:

  • coloranti e aromi sintetici
  • profumi o oli essenziali sintetici
  • conservanti
  • solventi sintetici
  • parabeni
  • sostanze etossilate
  • altre sostanze chimiche di sintesi

Nessuna materia prima è ionicamente irradiata. Non sono utilizzate materie prime che contengono organismi geneticamente modificati o ingredienti sotto forma di nano particelle.

👉Crema solare Amon&Anis SPF 30🌸

“Finalmente una protezione solare veramente naturale e efficace. ci ho fatto tutta l’estate. Consigliatissima da me!”

“Io e mio figlio piccolo abbiamo la pelle davvero molto sensibile e questa crema ci ha protetti senza crearmi irritazioni. La ricomprerò di sicuro.”

Migliori crema doposole, latte solare, shampoo e bagnoschiuma doposole

#1 Remedia Erbe

Remedia Erbe propone degli ottimi olii solari e latte solari che nutrono la pelle, migliorano l’abbronzatura, la proteggono e sono potenziati con i Fiori di Bach (senza filtri né fisici né chimici, quindi da usare per pelli già abbronzate e non sostituiscono la crema solare). Hanno un ottimo INCI e una buona profumazione tutta naturale.

👉Olio solare Remedia Erbe🌸

👉Latte solare Remedia Erbe🌸

👉Crema Doposole per Viso e Corpo🌸

“Partendo dal presupposto che non ho mai amato particolarmente gli oli solari, trovo questo prodotto fantastico! L’ho acquistato perché mi sono lasciata stregare dall’INCI e, dopo diverse esposizioni al sole, posso dire che mantiene la pelle ben idratata e allo stesso tempo la protegge molto più di quanto mi sarei mai aspettata. Risultato: abbronzatura più intensa e duratura. L’ottima qualità permette l’applicazione di piccole quantità di prodotto e con intervalli inferiori rispetto ad altri oli, di conseguenza il flacone dura molto a lungo. L’unica piccola pecca penso sia il contenitore poco pratico, in quanto privo di un qualsiasi tipo di erogatore che permetta di dosare l’olio.”

“Ho usato questo latte solare lo scorso anno, a seguito di un impoverimento di vitamina D volevo espormi al sole, ovviamente non nelle ore più calde, senza fattori di protezione. L’ho trovato fantastico, non mi sono scottata e la mia pelle risultava più luminosa, nutrita e ben abbronzata. Naturalmente anche quest’anno viene in vacanza con me.”

#2 Officina Naturae

Officina Naturae propone degli ottimi crema doposole, bagnoschiuma doposole e shampoo doposole naturali. Sono dermatologicamente testati, senza nichel e senza parabeni. La crema doposole contiene l’estratto di Fico d’India siciliano combinato con le proprietà nutritive dell’olio di Cocco e olio di Argan biologico; applicata sulla pelle arrossata assicura un immediato sollievo, lasciando la pelle tonificata e morbida.

👉Crema doposole Officina Naturae🌸

👉Shampoo doposole Officina Naturae🌸

👉Bagnoschiuma doposole Officina Naturae🌸

“Ho usato questa crema lo scorso anno e ho deciso quest’estate di regalarla ad un’amica. E’ molto buona perché idrata la pelle, allevia le irritazioni da sole e si assorbe in fretta quindi perfetta nei periodi caldi. E’ utile dopo l’esposizione al sole per ridare nutrimento alla pelle e per mantenerla morbida, una pelle curata fa durare di più l’abbronzatura.”

“Crema doposole molto buona. È delicata e profumata, idrata, lenisce e lascia la pelle morbida dopo giornate passate al sole. Fantastico il fatto che sia prodotto soltanto con materiali naturali di origine vegetale, senza impiego di derivati petrolchimici che invece abbondano nei prodotti analoghi della grande distribuzione. La consiglio vivamente.”

#3 La Saponaria

La Saponaria propone degli ottimi crema doposole, doccia doposole e olio per capelli.  La crema lenitiva, ad esempio, è ottima per prendersi cura della pelle dopo un “bagno di sole”. Arricchita con un mix di erbe officinali (Calendula, Camomilla, The Verde, Centella e Liquirizia) dalle spiccate proprietà anti-ossidanti, emollienti e rigeneranti per dare sollievo alla  pelle stressata dal sole, vento e salsedine e renderla morbida e vellutata. Profuma di natura grazie agli oli essenziali di Basilico e Lime e lascia sulla pelle un fresco aroma d’estate, l’ideale per portare a casa un pò di sole e buon umore al rientro dal mare.

👉Crema doposole La Saponaria🌸

👉Bagnoschiuma doposole La Saponaria🌸

👉Olio Capelli La Saponaria🌸

“Ho ordinato questo prodotto per il prezzo vantaggioso e gli ingredienti davvero preziosi che contiene. Il profumo è buonissimo e ed adatto sia per donna che per uomo dato che è un misto di basilico e lime. Appena applicata la crema è leggerissima, per niente grassa e dà un immediato senso di freschezza. Si assorbe in pochi secondi e lascia la pelle visibilmente più idratata e luminosa. Dopo averla spalmata lascia un profumo delicato e fresco di basilico e lime del tutto naturale. Non unge e non lascia la pelle appiccicosa. È perfetta per l’estate sia per la texture che per il profumo.”

“Come per la crema solare anche il doposole è fantastico, molto fluido e lenitivo sulla pelle dopo una giornata al sole.. Vi consiglio i solari de La Saponaria anche per i neonati o bambini, li uso da quando è nato il mio bimbo di 3anni e mai un rossore, basta ovviamente applicare più volte all occorrenza.”

#4 AMON&ANIS

Amon&Anis propone un olio doposole riparatore fatto a mano con ingredienti naturali e biologici. Erba di San Giovanni, olio di jojoba e olio di argan con carota, calendula, elicriso e lavanda: ricco di carotenoidi naturali, vitamina E e antiossidanti per una pelle delicata, liscia ed elastica anche dopo l’esposizione al sole. La formula delicata lenisce e rigenera la pelle secca, irritata e provata dal sole promuovendo un’esperienza abbronzante più profonda e più bella. Ideale per tutti i tipi di pelle. Applicato di sera dopo l’esposizione al sole. Per migliori risultati, applicare sulla pelle bagnata. Evitare l’esposizione al sole per un massimo di dieci ore dopo l’uso. Evitare il contatto con gli occhi.

Creme naturali per la scottatura ed eritema solare lievi

#1 Aloe Vera Gel

Il gel di Aloe Vera è il rimedio più conosciuto e usato da sempre per il rossore e le lievi lesioni indotte dal sole. Il gel di Aloe Vera rigenera, ripara, idrata e lenisce la pelle danneggiata dall’eccessiva esposizione ai raggi solari. Per questo è un ottimo rimedio naturale in caso di scottature ed eritemi solari. Il gel di Aloe Vera va cosparso e massaggiato sulla zona irritata dal sole donando un senso di sollievo quasi immediato. Il gel d’Aloe Vera, contiene vitamine, minerali, enzimi, principi attivi ed è ricco di Vitamina C e Collagene, con un’azione complessiva altamente positiva per la pelle. La sua applicazione su ferite, bruciature, ematomi, punture d’insetto e scottature solari determina, infatti, un’immediata diminuzione della sensazione del dolore e una rigenerazione della pelle con le successive applicazioni.

👉Aloe Vera Gel Bio 100ml🌸

“Idrata e non unge. Ne devo mettere due passate in quanto si assorbe immediatamente e la mia pelle è molto secca. Mi piace molto.”

“Idratante e si assorbe subito!”

#2 Z-Gel

Z-Gel è un gel di primo soccorso naturale e biologico efficace sia a livello fisico che emotivo. Viene usato in caso di contusioni, dolori, lievi ustioni, punture d’insetti e prurito, ma anche stress, ansia e shock emotivi. E’ stato anche valutato come un valido rimedio per il recupero post-operatorio in alcuni ospedali (in Francia) con una reale efficacia nel ridurre il dolore ed i lividi. E’ formulato a base di Arnica, Calendula, Silice, Regina dei Prati, Olio essenziale di Pompelmo, Propoli e Fiori di Bach. Quindi svolge un’azione sia prettamente fisica che emotiva grazie all’azione dei Fiori di Bach (Rescue Remedy composto da Clematis, Rock Rose, Cherry Plum, Star of Bethlehem e Impatiens con l’aggiunta di Crab Apple e Walnut) che sono un pronto soccorso emotivo nella maggior parte delle situazioni di stress.

👉Z-Gel – Anti Scottature e Punture D’insetti – 60ml🌸

“Questo Z Gel è il pronto soccorso utilissimo in borsa e a casa! Esattamente come la descrizione del prodotto. Stra consigliato.”

“Questo gel è stupefacente: l’ho testato su una scottatura, punture d’insetto e mani screpolatissime con tagli (in questo caso brucia un po’) ed ha riparato e rigenerato la pelle in pochissimo tempo. Ottimo!”

La crema solare ostacola la produzione di Vitamina D?

Il sole è fonte di vita, vitamina D, biofotoni e tanti benefici. Senza i raggi del soli non potremmo vivere. Stimola la conversione del triptofano in serotonina favorendo così il buonumore, il benessere, la felicità e anche la produzione della melatonina, potentissimo anticancro.

Tuttavia il sole può essere pericoloso se assunto in modi inopportuni. I principali rischi dell’esposizione al sole sono:

1. Disidratazione
2. Invecchiamento della pelle
3. Orticaria
4. Colpo di calore
5. Cancro alla pelle

Per evitare questi problemi è bene esporsi al sole in maniera consapevole cercando di:

1. Essere idratati bevendo l’ammontare consigliato di acqua di cui abbiamo già parlato
2. Non esporsi per troppo tempo nelle ore centrali
3. Proteggere la testa con un capello o mettersi all’ombra nelle ore centrali o se esposti per troppo tempo
4. Applicare una crema solare naturale sulla nostra pelle.

La crema solare non blocca totalmente la produzione di vitamina D quindi avremo comunque i benefici della luce solare. Diversi studi scientifici negli anni scorsi hanno dimostrato che l’applicazione della crema solare ostacola la produzione di vitamina D. Infatti la crema solare blocca i raggi UV-B responsabili della produzione di vitamina D.

Tuttavia uno studio più recente ha dimostrato che proteggere la pelle con la crema solare SPF15 fa comunque produrre la vitamina D  e aumentare i livelli sierici di 25(OH)D. Infatti il normale sottile strato di crema che normalmente applichiamo non blocca totalmente i raggi del sole permettendo la produzione di vitamina D. Da notare che questo studio ha valutato la protezione 15, non sappiamo come protezioni più alte si comportino sulla vitamina D, è probabile che ne ostacolino maggiormente la produzione.

Per approfondire sui benefici della vitamina D ti consiglio

Perché la Vitamina D è il più potente rimedio naturale che esista

La Vitamina D è il più potente antidepressivo naturale

Depressione, Ipotiroidismo ed Intolleranze Alimentari possono essere risolte con la Vitamina D

7 Sintomi che indicano una carenza di Vitamina D

Ecco come puoi guarire con la VITAMINA D

Riproduzione vietata. Questo articolo ha solo fine illustrativo e non sostituisce il parere del medico. Non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Termini e Condizioni