Studi: Consumare Cumino per 8 settimane fa perdere peso e migliorare il metabolismo

20 Commenti

cumino dimagrire

Il cumino ha origini orientali e da sempre ha rivestito un ruolo importante nella medicina e nell’alimentazione. E’ stato trovato nelle tombe dei faraoni egizi ed in India è menzionato in un testa di erbe medicinali di 2500 anni fa. Oggi gli scienziati hanno scoperto che ha potenti proprietà positive per chi vuole migliorare il suo metabolismo e tornare al peso forma.

Intorno al medioevo il cumino è spezia usata e coltivata in europa a cui vengono associati dei poteri magici. In Germania il cumino aiuta a tenere lontani i demoni della foresta (e infatti ancora oggi possiamo trovarlo nel pane tedesco) mentre in Italia si pensava che servisse a non far scappare gli animali ed anche gli amanti.

Sempre più persone oggi hanno un peso in eccesso che crea disturbi fisici e in molti danneggia l’autostima. Le cause possono essere molte

  • alimentazione non sana
  • intolleranze alimentari
  • stress
  • fegato ingrossato
  • disturbi ormonali
  • vita sedentaria

Lavorare su questi fattori è sicuramente l’aspetto chiave ma possono essere necessari molti mesi prima di avere degli effetti evidenti. Può essere quindi utile utilizzare dei rimedi naturali per accelerare questo processo.

In un articolo precedente ho descritto come l’aceto di mele ha permesso a molte persone di ritornare al loro peso forma,  ma non è l’unico infatti ci sono almeno due studi scientifici che dimostrano come il cumino sia molto potente per

  • bruciare il grasso corporeo
  • disintossicare il fegato
  • abbassare la pressione sanguigna
  • migliorare la digestione
  • abbassa il colesterolo LDL
  • rimuovere la ritenzione idrica
  • abbassare l’indice glicemico e migliorare il metabolismo dell’insulina

tutto in modo completamente naturale.

In uno studio intitolato Effetto della polvere di cumino sulla composizione corporea e il profilo lipidico nelle donne in sovrappeso e obese 88 donne in sovrappeso/obese sono state divise in due gruppi. Al gruppo sperimentale è stato chiesto di assumere 3 grammi al giorno di cumino in polvere con yogurt in due pasti per 3 mesi. La stessa quantità di yogurt senza il cumino in polvere è stata prescritta al gruppo di controllo.

Il risultato è stato che chi ha consumato cumino alla fine del periodo aveva meno trigliceridi e colesterolo LDL, più colesterolo HDL, avevano perso più peso e ridotto indice di massa corporea, la circonferenza della vita e la massa grassa era notevolmente ridotta.

Un altro studio ha valutato gli effetti del cumino sul metabolismo e l’insulina, che sono due fattori chiavi nel peso corporeo, ed ha concluso che assumere cumino ha avuto risultati positivi in 8 settimane.

Quindi secondo le ricerche

  • 3 grammi di polvere di cumino (un cucchiaino) al giorno
  • presi 2 volte al giorno prima dei pasti (quindi mezzo cucchiaino ogni volta)
  • per 8-12 settimane

stimola notevolmente la perdita di peso e migliora tutti i fattori legati ad esso.

Nota: Il cumino non deve essere usato in caso di intervento chirurgico e gravidanza.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

20 Commenti su questo post

  1. sofia Pappalardo says:

    il cumino deve essere associato a una dieta .solo cosi funziona?giusto?

    • dioni says:

      Ciao Sofia, il cumino funziona scientificamente, ovviamente se il proprio stile di vita rema contro sarà difficile avere dei benefici. La parola dieta non significa togliere cibo, ma mangiare quello giusto. Per dimagrire il segreto è togliere i carboidrati.

      • Giovanni says:

        Come viene preso? Grazie

      • laurent says:

        Togliere i carboidrati? Peggior consiglio non poteva esser dato. Tutti i cereali importanti nutrizionalmente sono carboidrati.

        • dioni says:

          Ciao Laurent, purtroppo è così, sono i carboidrati che fanno ingrassare quindi per dimagrire si consiglia una dieta iperproteica, e i risultati parlano da soli. Chi è vegano può fare invece un’alimentazione a base esclusivamente di frutta e verdura (non amidacea).

  2. cinzia says:

    Non riesco ad immaginare come si potrebbero assumere i 3 grammi di cumino in 2 volte al giorno? Consigli?
    Grazie

  3. giada says:

    Io di solito in casa uso il cumino in semi…va bene lo stesso? Grazie 🙂

  4. Lodovico dell'Otti says:

    Una volta tanto, un miracoloso rimedio naturale che può far dimagrire, non viene offerto a “prezzo speciale” fino ad esaurimento delle scorte………
    E speriamo che veramente il cumino, associato però ad una dieta equilibrata, dia i risultati descritti.

  5. Laura says:

    Ciao 🙂 cosa s’intende per “in caso di interventi chirurgici”?
    Interventi che si faranno a breve, interventi fatti poco tempo prima (in questo caso, quanti mesi prima è breve?) e perchè? 🙂
    Scusa il milione di domande 😀

    • dioni says:

      Ciao Laura, il cumino può abbassare la pressione sanguigna e quindi non va consumato se si è in procinto di avere un intervento chirurgico. Buona giornata

  6. Alida says:

    Dove posso trovarlo

    • dioni says:

      Si trova spesso nei supermercati ma sicuramente nei negozi di prodotti naturali e biologici

  7. Cinzia says:

    Qualcuno sa dirmi come potrebbe essere assunto? Il sapore è “deciso” e sono in cerca di un modo per introdurlo nei cibi.
    Any help? Grazie

  8. Re says:

    A proposito di dieta è interessante la posizione del prof. Franco Berrino, supportata da recenti ricerche: pare che non siano tanto i carboidrati o i grassi a far prendere peso, quanto l’eccesso di proteine (anche vegetali). In materia di carboidrati farebbero ingrassare i prodotti raffinati, le patate e il riso bianco, mentre sono sdoganati i prodotti integrali e il riso nero o rosso. Condannate totalmente le diete iperproteiche che porterebbero a un eccesso di acidità nel corpo, avvelenandolo e rendendo instabile nel tempo il dimagrimento. Che cosa ne pensi, Dioni? Hai trovato per caso altri riscontri in questa direzione? Grazie.

  9. davide says:

    A me faceva venire bruciore di stomaco e ho dovuto interrompere.

  10. asokanitai says:

    Diete i per proteiche??? Ottimo x acidificare corpo e creare terreno fertile x il tumore….

  11. Gigion says:

    Ciao Riccardo volevo chiederti se il “cumino di Malta” ha le stesse proprietà

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline