DENUNCIA SHOCK di Gino Strada: La sanità inventa le malattie per volere politico

23 Commenti

gino-strada-sanità-malattie

Gino Strada è un famoso chirurgo italiano fondatore di Emergency. Intervistato da Fazio fa una dichiarazione SHOCK: “La sanità inventa malattie per profitto”.Ecco perchè:

E’ stato ospite nella trasmissione televisiva “Che Tempo Che Fa” e, intervistato dal conduttore Fabio Fazio, ha rilasciato delle dichiarazioni shock che devono farci riflettere e capire a cosa andiamo incontro ogni qualvolta abbiamo il bisogno di curarci:

Ecco di seguito le sue dichiarazioni:

“La sanità italiana era tra le migliori ma adesso è in crisi per colpa della politica che ha inserito il profitto. Gli ospedali sono diventati delle aziende. Oggi il medico viene rimborsato a prestazione, che è una follia razionale, scientifica ed etica. Si mette il medico in condizioni di dover fare o di ambire a fare più prestazioni perché così si guadagna e quindi si inventano nuove malattie e cure, oppure si fanno interventi chirurgici inutili”

Poi continua spiegando i motivi di tutto ciò:

L’obiettivo non è più la salute, ma il fatturato. Il profitto va abolito nella sanità, perché abolendolo e rendendo una sanità gratuita a tutti coloro che sono sul territorio italiano, si avrebbero 30 miliardi di euro da investire ogni anno”.

Ecco il video dell’intervista

Dichiarazioni queste che suscitano rabbia nei confronti non tanto della sanità,ma della politica che,con le sue leggi da strapazzo,ha fatto di essa,la quale che doveva essere solo un servizio al cittadino senza interesse,una vera e propria azienda che cerca di trarre profitto sulla pelle del cittadino italiano..Ormai non sappiamo più se un medico ci dice la verità o deve semplicemente “fare profitto” su di noi,una cosa è certa:più si conosce a fondo chi ci cura meglio è…

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

23 Commenti su questo post

  1. Ginetto smemorato di Collegno…solo per citarne uno, lo diceva 40 anni fa Enzo Jannacci…

  2. Lo sappiamo ormai!!!

  3. Alfio Faloci says:

    Dalla nascita delle farmaceutiche, ci ammalano per guarirci…industrie alimentari comprese…storia vecchia purtroppo…

  4. lo shock….??? qui possono permettersi ogni sorta di cosa e nonostante si sappia,non si pone rimedio ,questo si ,è shockante,comunque avanti popolo e che ognuno dica la sua ,è l unico modo ,dire ,ma anche fare poi!!!

  5. you don’t say ?

  6. e salta fuori solo ora?? dopo chissà quanti anni che si sa !!! maaaaaa

  7. A. Verita che. Schifo

  8. E menomale che qualcuno comincia a consapevolizzare le persone. Allucinante! !!!

  9. compresi i tumori

  10. è vero!!!! una volta i medici erano persone di fiducia…oggi sono dei criminali!

  11. Che novità. …!!!!!!

  12. Purtroppo non è una novitá!! Sono i rimedi a questo schifo che vorremmo come novita ma non ne sentiamo mai parlare!!!!!!!!!!

  13. Luca Croci says:

    Iniziano con i vaccini nei primi mesi di vita!!

  14. Michele H. says:

    i TRE PILASTRI DELL’ECONOMIA CHE CONTROLLANO LE POPOLAZIONI : L’INDUSTRIA ALIMENTARE , L’INDUSTRIA FARMACEUTICA E L’INDUSTRIA DEGLI ARMAMENTI..

  15. Presidente subito

  16. Giri Simoni says:

    Maria S Maria dice bene.
    La vera domanda da porci è: PERCHE’ SAPPIAMO E NON FACCIAMO NIENTE?
    Siamo imbottiti di informazioni (spesso anche contrastanti) da ogni dove, ma non cambia mai molto.
    Chi ci governa non ci ha mai rappresentato come cittadini, eppure sono decenni che andiamo allo sfascio, tutti si lamentano e nessuno si muove.
    Diciamo una verità che fa male?
    Siamo noi cittadini il vero problema; i politici e i burocrati sono solo degli opportunisti.
    Ma senza le opportunità che gli offriamo non potrebbero fare molto.
    Qualche decina di soggetti, con la complicità dei loro accoliti (impiegati pubblici, polizie, esercito) dominano 60 milioni di persone.
    Meditate gente, meditate…

    • claudio says:

      italiani siamo un popolo di pecoroni ,persone che si lamentano che non hanno niente da mangiare ,ma posseggono un telefono pad da 600 euro ,viviamo il presente come se il domani non esistesse, abbiamo perso gli ideali, le multinazionali speculano sulla pelle dei popoli ,la sanità è un conflitto di interessi ,perchè se non ci fossero i malati andrebbero tutti a spasso ,importiamo cibi da altri paesi dove non rispettano l’ambiente ,la soluzione prendere a calci tutti i politici corrotti e corruttori ,seguestrarre tutti i loro averi restituendoli allo stato, ed inviarli su
      un’ isola sperduta con una scatola di fiammiferi,

    • annalisa says:

      Anch’io purtroppo penso che questo sia il vero problema !!!

  17. Ganga Jal says:

    e’ il sistema….o sei dentro o sei fuori……..;) <3

  18. carmen says:

    che schifo di mondo corrotto…curiamoci con le medicine alternative e mangiamo piu’ naturale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline