Come depurare l'intestino con lo Sciroppo d'Acero

Nessun Commento

sciroppo acero

Questo liquido zuccherino ottenuto dalla linfa dell’acero che cresce nel nord america ha potenti proprietà depurative e nutrizionali, tanto da far parte della medicina tradizionale dei nativi. Può essere usato infatti per ottenere una profonda pulizia dell’intestino, in particolare del colon.

Il cibo consumato dovrebbe uscire dal corpo entro 24 ore, ma spesso a causa di cattiva alimentazione, combinazioni alimentari errate, disidratazione, stress,  potrebbe essere necessario anche fino a 70 ore creando grandi depositi di rifiuti nel colon. Inoltre, molti di noi hanno residui addirittura dell’infanzia nel colon, e lo sa bene chi ha fatto l’idrocolonterapia.

Lo sciroppo d’acero che oggi possiamo trovare facilmente nei negozi di prodotti naturali e biologici è davvero un composto benefico:

  • Viene usato nei paesi freddi per scaldare il corpo ed accelerare il metabolismo
  • E’ ideale per chi vuole riacquistare il peso forma, contribuendo a perdere i grassi in eccesso
  • Può essere usato come depurativo e sfiammante del colon
  • E’ ideale per chi ha problemi di gonfiore, stitichezza, colon infiammato
  • E’ ideale per chi vuole effettuare una disintossicazione espellendo tutte le incrostazioni fecali
  • E’ ideale per rimuovere inestetismi, cellulite e ritenzione idrica
  • E’ un dolcificante buono e sano che può sostituire lo zucchero

Le sue principali proprietà sono dovute alle

  • Vitamine, antiossidanti ed acido folico
  • Minerali: in particolare potassio e magnesio, i due minerali più importanti e presenti in quantità maggiore nel nostro organismo
  • Acido Malico: sostanza presente anche nelle mele, in grado di espellere metalli pesanti e tossine dal corpo

Ecco tre modi per usare lo sciroppo d’acero sfruttandone al meglio le sue proprietà

  1. Se anche tu hai compreso i benefici del digiuno intermittente, ovvero di stare 16-24 ore senza mangiare una volta la settimana, nelle ore di digiuni puoi bere due litri di acqua dove siano stati sciolti quattro cucchiai di sciroppo di acero. In questo modo è possibile assumere tutti i principi attivi della linfa di acero utili per la disintossicazione e la depurazione dell’organismo così, a fine della giornata, la sensazione sarà quella di pulizia e di “sgonfiamento”.
  2. Come ricostituente lo si può assumere puro o versato sugli alimenti, come se fosse del miele. E’ molto energetico e ti sentirai ricaricato.
  3. E’ famosa la ricetta del Master Cleanse che si basa sulle proprietà dello sciroppo d’acero. Per prepararla hai bisogno di

 ¼ cucchiaino di pepe di Cayenna in polvere;
300 ml di acqua;
succo di ½ limone ;
2 cucchiai di sciroppo d’acero

Mescola bene tutti gli ingredienti e consuma la bevanda durante la giornata. Ha molto benefici ed è conosciuta in tutto il modo con efficace ed economica pulizia dell’intestino casalinga

Al momento dell’acquisto dello sciroppo d’acero è bene verificare l’assenza di additivi e di trattamenti, il biologico è la scelta migliore. Non ci sono controindicazioni al consumo di sciroppo d’acero, ma essendo ricco di zuccheri non bisogna esagerare, ma considerarlo un cibo-medicina. Fatemi sapere la vostra esperienza nei commenti!

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline