detox primavera

Un detox dell’organismo è utile per favorire la fuoriuscita delle tossine e delle scorie accumulate, e migliorare il proprio livello di energia fisica e mentale.

Tutti hanno bisogno di una depurazione periodica che tra l’altro gli animali effettuano naturalmente per ripulire l’organismo, come si fa periodicamente con la manutenzione della macchina o di qualunque dispositivo. Anche il corpo umano ha bisogno di una pulizia periodica che rimuova gli scarti, pulisca dalle tossine, elimini parassiti, funghi e calcoli e lo faccia ritornare alle condizioni ottimali di funzionamento.

I sintomi di un organismo carico di tossine

Se sono presenti alcuni di questi sintomi può essere indicato effettuare un detox:

  • Stanchezza costante, specie al mattino
  • Difficoltà di concentrazione
  • Insonnia
  • Problemi cutanei: funghi, acne, psoriasi, eczema
  • Alito cattivo
  • Allergia stagionale
  • Edema
  • Mal di testa frequenti
  • Affaticamento
  • Nausea
  • Umore instabile
  • Ormoni sbilanciati
  • Stitichezza o diarrea
  • Grasso addominale
  • Difficoltà a perdere peso
  • Gonfiore
  • Dolore alle articolazioni

Benefici del detox

Dopo aver fatto una corretta depurazione dell’organismo si osservano dei cambiamenti profondi e altamente positivi:

  • Più vitalità ed energia
  • Umore più stabile e positivo
  • Maggiore concentrazione e prestazioni intellettuali
  • Migliore digestione
  • Scomparsa di mal di testa e dolori periodici
  • Regolarità di evacuazione
  • Pelle più luminosa e idratata
  • Capelli e unghie più forti
  • Perdita dei chili in eccesso
  • Possibile scomparsa di disturbi di salute
  • Potenziamento del sistema immunitario
  • Riequilibrio ormonale

Perché il detox a Primavera

L’Equinozio di Primavera è il momento ideale per effettuare un detox. Questa nuova fase energetica di rinnovamento favorisce infatti l’eliminazione delle scorie e l’acquisizione di nuovi nutrienti più funzionali al nostro organismo. Quindi fioriamo lasciando la nostra vecchia corazza, i resti della personalità disfunzionale e le tossine che non servono.

Depurazione del fegato in Primavera

L’organo principalmente su cui lavorare per un detox a Primavera è proprio il fegato. Infatti la depurazione del fegato, che è proprio l’organo coinvolto con questa nuova stagione secondo la medicina tradizionale cinese.

Il fegato è una ghiandola esocrina, la più grande del corpo umano che si trova sotto il costato destro. E’ fondamentale per espellere le tossine ed eliminarle dal nostro corpo, oltre a svolgere circa 400 altre funzioni! Quando ingeriamo farmaci, pesticidi, contaminanti, residui chimici, e in generale ogni sostanza nociva al corpo umano, queste passano tutte per il fegato che deve “neutralizzarle” e cercare di espellerle. Quindi è chiaro che nel corso di mesi e anni il nostro fegato può affaticarsi e ha bisogno di essere sostenuto con una bella depurazione.

  • Per la depurazione del fegato consiglio il Lavaggio epatico secondo il metodo Clark-Moritz. E’ una procedura molto profonda che permette di espellere i calcoli accumulati nel fegato e cistifellea. Tutti coloro che l’hanno fatta si sentono rinnovati e con una nuova energia fisica e mentale, e spesso disturbi digestivi scompaiono.
  • Per chi sente che questa procedura è troppo profonda e complessa, può assumere il Resolutivo Regium che sembra essere da solo in grado di sciogliere i calcoli biliari e renali. Si consiglia di assumerlo per almeno un mese tutti i giorni seguendo la dose sulla confezione.
resolutivo regium

Clicca qui o sull’immagine per andare al prodotto

Dieta Detox di 21 giorni a Primavera

Ci sono molte idee confuse su come eseguire una depurazione dell’organismo e quindi è bene fare chiarezza e dare indicazioni pratiche che funzionano. E’ importante seguire indicazioni alimentari precise se si vuole stimolare la fuoriuscita delle tossine e promuovere il rinnovamento del corpo.

⇒ Evitare di aggiungere sale e di consumare cibi salati

⇒ Non mangiare latticini

⇒ Ridurre carne, pesce e uova

⇒ Eliminare zucchero e dolcificanti

⇒ Eliminare caffè, alcol e fumo

⇒ Consuma zenzero e curcuma, ma in dosi moderate come tisane o per insaporire i tuoi piatti

⇒ Si possono consumare in abbondanza verdure a foglia verde sia crude che cotte

⇒ Consuma cibi ricchi di potassio come patate, patate dolci, spinaci, bietole, fagioli neri (messi precedentemente in ammollo)

⇒ Consuma alimenti curativi per il fegato come cardo mariano, carciofi, cicoria, tarassaco, rucola, bardana, radicchio

La mela, il succo di mela e l’aceto di mele sono molto indicati per depurare il fegato

⇒ Preferire una dieta leggera a base di cereali e verdure, con occasionale consumo di pesce ricco di omega 3 (alici, sardine, sgombro, salmone), uova e carne bianca di tacchino

⇒ Fare dei pasti semplici in cui non si mescolano molti ingredienti

⇒ Fare l’ultimo pasto almeno 4 ore prima di andare a letto

⇒ E’ concesso l’uso di olio extravergine di oliva, olio di cocco, olio di canapa e olio di sesamo estratti a freddo

⇒ Iniziare la mattina appena alzati con un bicchiere di acqua calda e il succo di limone e bicarbonato come spiegato nell’articolo Bicarbonato e Limone: Come preparare la bevanda alcalinizzate che rigenera le cellule

⇒ Assumere Magnesio può essere utile per favorire il processo di depurazione

⇒ Dopo acqua limone e bicarbonato aspettare 15 minuti e farsi un bel succo Breuss, ovvero il centrifugato (o estratto) secondo la ricetta del naturopata austriaco Rudolf Breuss:

  • 300 gr barbabietola
  • 100 gr carota
  • 100 gr sedano
  • 1 patata piccola
  • 30 gr ravanelli

Se non si hanno a disposizione questi ingredienti si può fare semplicemente il succo di sedano. Il Succo Breuss in alternativa si può comprare già pronto qui.

succo breuss acquista

Clicca qui o sull’immagine per andare al prodotto

⇒ Bere 2 litri di acqua al giorno calda o massimo a temperatura ambiente, preferibilmente a stomaco vuoto o fino a 30 minuti prima dei pasti e da 2 ore dopo i pasti.

⇒ Fare un digiuno intermittente di 16 o 24 ore ogni 7 giorni

⇒ Fare ogni giorno attività fisica o una camminata a passo sostenuto di almeno 40 minuti (se un giorno non riesci puoi fare un pò di stretching a casa o praticare i 5 riti tibetani)

Queste raccomandazioni vanno seguite per 21 giorni, il tempo necessario per l’organismo di depurarsi e rigenerarsi.

Digitopressione per il fegato

detox fegato

Stimola con il pollice della tua mano il punto di digitopressione chiamato “Taichong” (Fegato 3) posto su entrambi i piedi. Premere e strofinare su questo punto stimola un punto chiave sul meridiano del fegato. Potrebbe essere dolorante, ma questo significa che stai colpendo il punto giusto! Stai sbloccando il Qi del tuo fegato.

Cerca di premere questo punto ogni giorno. Si trova sulla parte superiore del piede dove l’osso dell’alluce si incontra con l’osso del secondo dito (circa un pollice indietro dalla pelle tra queste dita). Usando il pollice, premere e massaggiare questo punto su entrambi i piedi (i meridiani sono su entrambi i lati del corpo). Puoi anche sfregare con il pollice in avanti lungo l’interno dell’alluce.

I più sinceri auguri di rinnovamento e nuovo inizio

Buona Primavera! 🌸

Leggi anche

Equinozio di Primavera. Significato energetico, astrologico, medicina cinese, depurazione consigliata e meditazione

I succhi di frutta e verdura possono essere un trattamento efficace per rigenerare tutto l’organismo

Centrifugati: 10 ricette per depurare l’organismo

Riproduzione vietata. Questo articolo ha solo fine illustrativo e non sostituisce il parere del medico. Non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Termini e Condizioni