Ecco come si trasforma il tuo corpo se smetti di assumere Zucchero

33 Commenti

zucchero trasforma corpo

Il cervello diventa tollerante allo zucchero – ciò significa che ne è necessario sempre di più per raggiungere lo stesso ‘picco’. Il modo in cui la nicotina e l’eroina dirottano il percorso dei trasmettitori del piacere nel cervello e rendono le persone dipendenti, secondo evidenze neurochimiche e comportamentali è lo stesso meccanismo di dipendenza dello zucchero.

Ci sono anche innumerevoli articoli e libri sulla sconfinata energia e la felicità ritrovata in coloro che hanno rinunciato allo zucchero per sempre. Nonostante l’onnipresenza di zucchero nella nostra alimentazione, la nozione di dipendenza da zucchero è ancora un argomento piuttosto tabù. Sembra qualcosa di cui possiamo avere il controllo, ma studi hanno osservato che bastano 3 giorni di astinenza per avere gli stessi sintomi di un drogato.

E’ stato riscontrato che se smetti di mangiare qualsiasi alimento che non contenga naturalmente zuccheri puoi avere degli effetti super positivi. Non è facile da eliminare perché come abbiamo detto è una vera e propria dipendenza, ma una volta che ci siamo riusciti i benefici saranno enormi e la nostra vita sarà nettamente migliore.

1. Aumentano l’energia e Migliora l’umore

La sonnolenza quotidiana è dovuta al picco glicemico dato dal consumo di zucchero. L’insulina in eccesso prodotta dallo zucchero danneggia il pancreas e stanca il corpo. Inoltre se hai spesso ansia o depressione,togliere lo zucchero farà la differenza. Uno studio pubblicato sul British Journal of Psychiatry ha dimostrato che chi consuma cibi ad alto contenuto di zucchero raffinato hanno molta più probabilità di soffrire di depressione.

2. Il Peso Diminuisce e si Stabilizza

Lo zucchero fa desiderare ancora più zucchero e siccome non sazia ti spinge a mangiare in continuazione. Inoltre gli zuccheri in eccesso vengono convertiti dal fegato in grassi che si accumulano sul corpo e diventano chili in eccesso che danneggiano la nostra estetica. Disintossicandoti dallo zucchero potrai perdere peso abbastanza rapidamente. Il nostro livello di glicemia nel sangue sarà stabile e sarai portato a mangiare più sano. Infatti lo zucchero è un alimento che ingrassa ma che non contiene nutrienti, vitamine e minerali e quindi anche se porta ad ingrassare si è carenti di nutrienti.

3. Migliora la Digestione e la salute dell’Intestino e del Colon

  • Lo zucchero nutre i batteri cattivi nel nostro intestino, insieme a parassiti e funghi come la Candida. L’effetto è gonfiore, infiammazione intestinale e mancata assimilazione dei nutrienti.
  • Lo zucchero indebolendo il nostro intestino indebolisce il sistema immunitario che risiede quasi completamente nella pancia, come ho spiegato nell’articolo Colon e Sistema Immunitario. Ecco dove risiede la nostra forza.
  • Indigestione, diarrea, stipsi e colon irritabile sono alcuni segni del danneggiamento della flora batterica e pareti dell’intestino causati dal consumo di zucchero.
  • Assumere dei probiotici quotidianamente come yogurt, kefir, fermenti lattici, integratori in capsule o sciroppo aiutano a ristabilire la corretta flora batterica.

4. Meno Rughe, Pelle più lucente e Morbida

Più zucchero si mangia più la nostra pelle invecchierà precocemente. Lo zucchero induce un processo chiamato glicazione che ossida e danneggia le cellule delle pelle sotto forma di rughe, pelle opaca, secca.
Inoltre il consumo di zucchero interferisce con il collagene che aiuta i tessuti del nostro organismo a rimanere forti ed elastici. Noterai straordinari benefici sulla tua pelle dopo aver interrotto l’assunzione di zucchero.

5. Meno Infiammazioni e Articolazioni più Forti

Lo zucchero è una delle principali cause di infiammazione. Si pensa che l’infiammazione sia semplicemente artrite o malattie cardiache ma è anche infezioni croniche, obesità e colon diverticoliti. Inoltre lo zucchero favorisce la demineralizzazione di ossa e denti e quindi togliendolo dalla nostra dieta avremo ossa, denti, articolazioni e giunture più forti.

Consigli per disintossicarsi dallo zucchero

La quantità di zucchero che mangiamo maggiormente è quella nascosta nei cibi come dolci, biscotti, cioccolate, caramelle, succhi di frutta, e bevande gassate come cola, aranciata. gassosa. Per approfondire Sete di zucchero – La sconcertante verità sulle bevande. Ecco alcuni consigli:

  • Non zuccherare le bevande. Puoi mettere la Stevia se ti piace il sapore dolce.
  • Riduce gradualmente i cibi contenenti zucchero fino alla completa eliminazione.
  • Bevi un bicchiere con un cucchiaio di aceto di mele prima dei pasti per abbassare l’indice glicemico come spiegato qui Perdi 2 kg a settimana con l’Aceto di Mele.
  • Bevi molti succhi freschi di frutta e verdura che puoi fare con l’estrattore, in particolare di carota. Ripuliranno l’intestino disintossicandolo.
  • Prendi dei probiotici e fermenti lattici.
  • Mangia molte proteine che aiutano a ridurre il desiderio di zucchero.
  • Mangia molte verdure crude e cotte che abbassano l’indice glicemico.
  • Consuma cereali integrali e non raffinati.
  • Assumi Rhodiola o Vitamina D che migliorano l’umore e ti aiuteranno a lasciare andare lo zucchero.

Ricorda che ci vogliono diverse settimane affinché il tuo cervello si disintossichi dall’abitudine del consumare zucchero, ma i benefici faranno presto ad arrivare.

Stevia Rebaudiana Italiana - Raw Rebaudioside 98%
È 350 volte più dolcificante del comune zucchero, ma zero calorie

Voto medio su 5 recensioni: Da non perdere

Stevia
L’alternativa naturale allo zucchero

Voto medio su 5 recensioni: Buono

Estrattore Versapers Emotion White 2G
ll modello Emotion White 2G è provvisto di manico

Voto medio su 35 recensioni: Da non perdere

ChufaMix - Veggie Drinks Maker
Il primo utensile per spremere semi, frutta secca, cereali ed erbe!

Voto medio su 74 recensioni: Da non perdere

Per approfondire

Quello che non sai sullo zucchero e cibi ad alto indice glicemico

Sete di zucchero – La sconcertante verità sulle bevande

Lo zucchero come la cocaina?

35 milioni di morti l’anno – E’ lo zucchero bianco!

Dott. Berrino: ‘Farina 00, Il più grande veleno della storia’

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

33 Commenti su questo post

  1. VERISSIMO 🙂

  2. Francesco says:

    ti riferisci allo zucchero raffinato? Qual’è lo zucchero da preferire? E quale è la quantità massima consigliata (leggevo che OMS consiglia di non superare 25g al giorno )

  3. Raf Edg says:

    Lo zucchero isolato sotto forma di saccarosio puro (zucchero bianco da tavola) è OVVIAMENTE un alimento incompleto in quanto privo di acqua, grassi, proteine, vitamine e tutto il resto.

    Tuttavia, il saccarosio viene ingiustamente accusato come “PEGGIOR VELENO DELL’ERA MODERNA” da alcuni medici poco informati, e al suo consumo vengono attribuite conseguenze come accumulo di grasso, obesità e malattie cardiache, diabete, cose delle quali però NON è assolutamente responsabile, e infatti NON RISULTA NULLA DI SIMILE né a livello MEDICO né a livello STATISTICO.

    I VERI RESPONSABILI delle suddette condizioni patologiche sono i PRODOTTI ANIMALI.

    Se i carboidrati (quindi amidi compresi, che sono catene di zuccheri semplici) facessero ingrassare, LE CAMPAGNE ASIATICHE o del terzo mondo, dove la dieta base è composta da RISO, GRANO o PATATE in abbondanza e che certo non mancano a chi li produce, SAREBBERO PIENE DI CONTADINI OBESI e diabetici che rotolano da un campo all’altro, inoltre i FRUTTARIANI e i CRUDISTI dovrebbero essere carichi di ciccia, mentre invece sono magri, fatta eccezione per quelli che si basano su alimenti grassi.

    https://www.facebook.com/photo.php?fbid=455541464607361&set=a.283649751796534.1073741841.100004545339610&type=3&theater

    • Marco says:

      stai facendo confusione, una cosa sono gli zuccheri, un`altra riso e grano
      come esempio guarda invece la popolazione americana: gli effetti di cocacola e ciambelle a fiumi sono evidenti.
      quindi parola d´ordine: eliminare gli zuccheri.

    • Marco says:

      e poi ti sfido ad aggiungere i seguenti prodotti alla tua dieta per 1 mese:
      coca cola, succhi di frutta, merendine, cioccolato, gelato, zucchero bianco, caramelle, nutella, yogurt, budini, torte, biscotti, fichi secchi, snack , strudel

      se non ingrassi vistosamente mi rimangio tutto quello che ho scritto

  4. Già già ….. Io mi sento molto meglio!!!!!

  5. Martha Krisa says:

    non facciamo confusione… lo zucchero bianco fa male!!! altra cosa sono frutta e cereali !inutile fare lunghi discorsi x confondere la gente !!!

  6. Enzo Santino says:

    io ho tolto lo zucchero nella mia dieta e non ho notato nulla di quello che si dice in questo articolo

  7. Confermo! Ho rinunciato per 2 anni allo zucchero bianco e a tutti gli alimenti che contenevano glucosio, fruttosio, edulcoranti e dolcificanti di tutti i tipi e sono stata benissimo. Al loro posto usavo ed uso tuttora lo zucchero integrale di canna (dulcita o mascobado) e continuo a stare bene perchè ho più energia, più memoria, non ho più dolori mestruali e prendo la dolcezza di cui ho bisigno da ciò che mi offre la vita 🙂

  8. Ma vale anche per il fruttosio non ho capito =_=!?!?

  9. No…solo x lo zucchero bianco…!

  10. il fruttosio da solo non è molto salutare…. meglio mangiare la frutta!

  11. Io ero una fanatica dei dolci e mi sono accorta che era diventata una vera droga per me. Ho fatto un periodo di “disintossicazione” e a parte stare meglio, non ho più quell’ossessione mentale verso le cose dolci. A basso indice glicemico c’è anche lo sciroppo d’acero, lo sciroppo d’agave scuro e lo zucchero di cocco.

  12. Beh! Che dire finalmente ci sono riuscita….ho preso la decisione e da 5 giorni ho smesso di assumere zucchero e approvo tutto…..in pochi giorni di nuovo energia e non più sonnolenza….mi sento più sazia

  13. Petra Costa says:

    un dietologo mi ha detto che in una dieta la frutta non andrebbe assunta dopo le ore 17. Se questo viene fatto, a lungo termine, trova giovamento il respiro. Le cause non le ho capite ma chiedo conferma di quanto mi è stato detto.

  14. chi ama i dolci non ne può fare a meno almeno crede danno dipendenza e l’industria alimentare lo sa bene!

  15. gina says:

    posso sostituire con il miele?

    • Dioni says:

      No il miele è più naturale ma contiene lo stesso molti zuccheri. Negli antichi il miele era una medicina che veniva usata per ridare forza e curare la tosse e il mal di gola.. non era quindi un alimento da assumere tutti i giorni.

      • Cristina De Cristofaro says:

        Egregio Dioni,per favore,potrebbe dirmi,quali cibi sono con meno zuccheri?
        Potrebbe fare una piccola Piramide,settimanale o giornaliera di cibi da consumare?
        Grazie mille!

        • dioni says:

          Ciao Cristina,
          In questo articolo mi riferisco a tutti i cibi contenenti zucchero, quindi dolci, snack, dolcificanti e anche farine raffinate come quelle usate per pane, pizza, pasta, crackers ecc. La frutta invece è benefica con i zuccheri naturali. Per avere un’idea della mia dieta ideale leggi Ecco la dieta giusta per attivare la rigenerazione cellulare
          Buona serata
          Riccardo

  16. romy says:

    Uso da molti anni Hermesetas con o senza aspartame. Leggo ora in internet che è causa di molte malattie a lungo termine.
    Mi rivolgo agli esperti: sarà vero? Ho il diabete tipo 2 e non posso assumere zucchero. Potrebbe andar bene lo zucchero di canna? Grazie per la risposta

  17. Più facile a dirsi che a farsi! Amo troppo i dolci.

  18. Fenice Araba says:

    grazie x tt le informazioni che ci date….molto utili davvero!!!!!

  19. Fenice Araba says:

    grazie x tt le informazioni che ci date….molto utili davvero!!!!!

  20. Non e difficile basta vole farlo, io non mangio zucchero da 10 anni e sto benissimo,la frutta e piena di zucchero naturale basta quela per stare bene

  21. Paolo says:

    Ma si può vivere senza zucchero?

    • Dioni says:

      L’uomo si è evoluto senza lo zucchero artificiale ma consumando carboidrati semplici e complessi contenuti nei cibi naturali

  22. stefania says:

    Interessante! Io, se ho voglia di zucchero, mangio la frutta 🙂

  23. Gianluca says:

    Quando vedo che i cereali vanno bene, vedo una totale ignoranza dei processi di assorbimento dei carboidrati… alla fine il corpo assorbe tutto come glucosio, né più, né meno. Quando leggo che ci siamo evoluti con gli zuccheri naturali… noi ci siamo evoluti SENZA quasi zuccheri, sino poche migliaia di anni fa. Frutta aspra e stagionale, niente cereali, solo germogli (in primavera) e verdure verdi, oltre carni possibilmente grasse. Speravo in articolo più documentato. Lo zucchero, che sia bianco, nero, marrone, di canna, di barbabietola… o pasta, è tutto uguale.

  24. Davide says:

    Anche io ho qualche dubbio, non tanto su gli effetti nocivi dello zucchero, ma su come sostituirlo!
    Ad esempio, 4/5 caffè al giorno con cosa li dolcifico?
    Sto usando zucchero canna mercato equo-solidale…ma leggo che tutti gli zuccheri sono uguali..

    E ancora, io ho grossi problemi di reflusso gastroesofageo, qualcuno consigliava l’aceto di mele …

    • lela says:

      4-5 caffè al giorno??!?!?!?!??!!? Pensa prima con cosa sostituire il caffe ti prego

  25. Questo è un buon articolo, mi permetto di disquisire su:
    Stevia: procedimento di raffinazione non idoneo all’organismo
    Estratti e succhi frullati: all’organismo piacciono le cose con un indice di vitalità molto alto, i succhi frullati o estratti, hanno indice vitale pari a zero.
    Troppe proteine: attenzione, bisogna basificare il piatto con la verdura, altrimenti si rischia di acidificare troppo l’organismo.
    L’aceto di mele prima dei pasti… anche no. M anche mai.
    All’organismo non piace l’aceto così come non gli paice l’alcool-

    L’articolo è ottimo, i consigli finali… un po’ meno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline