Ecco gli Slip che Schermano dalle Radiazioni dei Cellulari

1 Commento

di Dario Bonacina

Un’azienda svizzera ha realizzato uno speciale paio di slip anti-radiazioni, studiati per chi conserva il telefonino nella tasca dei pantaloni

Roma – Scegliere con cura la biancheria intima è molto importante, soprattutto se questa deve avere funzioni protettive. Non servono però a nulla le proverbiali “mutande di ghisa”, care ai più tradizionalisti, se il desiderio è difendersi da insidie come le emissioni elettromagnetiche dei cellulari. E a questa esigenza sembrano voler rispondere le mutande anti-radiazioni proposte da ISA Bodywear.

La notizia è più che mai di costume e proviene dal sito francese Le Matin Online. L’azienda svizzera che le ha presentate, nella fiera persona del loro inventore Andreas Sallmann (vedi foto), è specializzata nella produzione di abbigliamento intimo e ha concepito una nuova linea di biancheria intima maschile per salvaguardare il seme maschile dell’uomo dalle radiazioni nocive emesse dai telefoni cellulari. Lo slip è prodotto in un tessuto realizzato con filo d’argento, che l’azienda assicura essere in grado di bloccare le emissioni dei cellulari.

L'inventoreCome è facile intuire, lo speciale “capino” di biancheria esprime la sua massima utilità qualora il telefonino venga tenuto dall’utente in prossimità del bacino, ad esempio in una tasca dei pantaloni. Sallmann tiene anche a precisare che è opportuno non mantenere il telefonino all’interno dello slip (?): innanzitutto perché ne vanifica le benefiche qualità, ma anche perché l’utente corre il rischio che l’apparecchio, così accuratamente schermato, non riceva alcun segnale.

La “tiratura” di questi slip è stata fino ad oggi di 4mila unità, 500 delle quali saranno disponibili a chi si presenterà, in qualità di beta-tester, inviando un messaggio di posta elettronica a ISA Bodywear (l’indirizzo è accessibile dalla homepage cliccando su “Kontact”). Chi prima arriva, meglio… indossa e telefona.

Fonte http://punto-informatico.it

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

Commento su questo post

  1. Non so se essere felice della novità ( pro nostra salute ) oppure se mi devo preoccupare moooolto per questi aggeggi che ormai fanno indispensabilmente parte della nostra vita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline