Ecco i 12 sintomi che rivelano lo stato della tua Tiroide

2 Commenti

tiroide test specchio

Anche se è “solo” una piccola ghiandola situata davanti alla gola a forma di farfalla, la tiroide è responsabile della produzione dell’ormone tiroideo che regola il metabolismo, la temperatura e il battito cardiaco ed ha una vastissima influenza su tutto il corpo. Se la tiroide smette di funzionare correttamente possono manifestarsi diversi sintomi premonitori, che se compresi in anticipo, possono far iniziare subito una terapia di guarigione evitando che la patologia diventi cronica e i danni crescano.

Ecco i 12 sintomi principali di un malfunzionamento della tiroide.

Sintomo # 1: Sentirsi triste o depresso

Secondo la Mayo Clinic, una tiroide poco o molto attiva può alterare completamente il tuo stato d’animo. Troppo poco ormone tiroideo (ipotiroidismo) può abbassare i livelli di serotonina, l'”ormone della felicità”, facendoti quindi sentire insolitamente triste o addirittura depresso. Il rovescio della medaglia, troppo ormone tiroideo (ipertiroidismo) può farti sentire ansioso, irrequieto o irritabile.

Sintomo # 2: Costipazione

Il rallentamento della produzione dell’ormone tiroideo può causare un rallentamento della digestione, pertanto se soffri di stitichezza e non riesci a liberarti di questo problema, accertati di non avere qualche disturbo alla tua ghiandola tiroidea.

“Questo è uno dei primi tre sintomi più comuni dell’ipotiroidismo”, spiega il dottor Robin Miller, specialista in medicina integrata.

Sintomo # 3: Dormire troppo

La maggior parte di noi ha un momento difficile quando si deve alzare dal letto al mattino, ma quando ci si sente troppo stanchi al mattino, questo dovrebbe essere un campanello d’allarme, secondo il dottor Miller.

Un rallentamento della tiroide può spesso portare ad una diminuzione delle funzioni corporee che ti farà sentire assonnato anche durante il giorno.

Sintomo # 4: Perdita dei capelli e pelle secca

Il rallentamento del metabolismo indotto dalla bassa produzione di ormone tiroideo può produrre pelle secca e sudorazione e idratazione ridotta.

I tuoi capelli e le tue unghie possono sentirsi secche e fragili, e può verificarsi un’inconsueta caduta di capelli. Il motivo? La mancanza dell’ormone tiroideo interrompe il ciclo di crescita dei capelli, che si traduce in perdita di capelli, a volte anche nella zona delle sopracciglia.

Molti dei miei pazienti vengono da me e mi dicono che è stato il loro parrucchiere a consigliargli di venire a fare un consulto” dice il dottor Miller.Il mio parrucchiere mi ha detto che sto perdendo un po’ di capelli e che avevo bisogno di andare a chiedere al mio medico informazioni sulla mia tiroide” dicono i pazienti. “I saloni di parrucchieri sono più consapevoli dei problemi alla tiroide rispetto che alcuni medici!

Sintomo # 5: Aumento improvviso di peso

Anche se l’aumento di peso può essere causato da molti fattori, l’improvviso aumento di peso senza alcuna modifica delle tue abitudini alimentari e fisiche potrebbe essere motivo di preoccupazione, secondo la Dottoressa Melinda Ratini.

In realtà, questo è uno dei principali motivi per cui le persone cominciano a pensare di avere un problema ormonale. Questo infatti si verifica quasi sempre a causa dell’ipotiroidismo.

Sintomo # 6: Nessun interesse sessuale

Troppo poco ormone tiroideo comporta una bassa libido, come ho spiegato nel dettaglio nell’articolo Sessualità soddisfacente significa tiroide funzionante.

Tuttavia, sperimentando anche altri sintomi di problemi alla tiroide – aumento di peso, dolori muscolari, perdita di capelli – questo potrebbe contribuire alla tua mancanza di desiderio.

Sintomo # 7: Dolori muscolari o intorpidimento

Se senti dei dolori strani e insoliti come un intorpidimento strano alla tue braccia, mani, gambe e piedi, considera che la “colpevole” potrebbe essere la tua tiroide.

Una mancanza di ormone tiroideo può danneggiare, nel corso del tempo, i nervi che inviano i segnali dal cervello al resto del corpo. “Inspiegabili fitte e formicolii sono il risultato di una mancanza di ormone tiroideo” spiega il dottor Miller.

Sintomo # 8: Battito cardiaco instabile

Il battito cardiaco causato da problemi alla tiroide è molto diverso dal battito cardiaco provocato da un innamoramento. E’ più pronunciato; ci si sente come se il tuo cuore perdesse un colpo o due. In realtà, puoi sentirlo più pronunciato nei punti del collo e del polso.

Se questo ti suona familiare e spesso ti succedono questi episodi delle palpitazioni cardiache, può significare che ci sono troppi ormoni tiroidei che inondano il tuo corpo.

Sintomo # 9: Mente confusa

Troppo ormone tiroideo può interferire con la concentrazione, mentre troppo poco ormone provoca la perdita di memoria.

Quando trattiamo i pazienti per l’ipotiroidismo, rimangono spesso sorpresi di quanto velocemente il loro stato confusionale nel cervello (nebbia) se ne va e di quanto si sentono più presenti”, spiega il Dr. Miller. “Molte donne pensano che sia solo qualcosa che arriva con la menopausa, quando in realtà questo è veramente un segno che indica un problema alla tiroide.

Sintomo # 10: Alta pressione sanguigna

Se hai la pressione alta e questo problema sembra non risolversi senza l’assunzione di farmaci, come ad esempio una dieta più sana o più esercizio fisico, si consiglia di fare un controllo della tiroide.

Un ipotiroidismo può causare nel tempo problemi al cuore o insufficienza cardiaca.

Sintomo # 11: Aumento dell’appetito o cambiamenti nelle papille gustative

I cibi cambiano sapore tutto d’un tratto? L’ipotiroidismo può andare a compromettere il senso del gusto e dell’olfatto.

Se invece hai un improvviso e inarrestabile aumento dell’appetito, questo può essere dato dall’ipertiroidismo o può avvenire nel caso di una tiroide iperattiva.

Se questo è il tuo caso noterai che anche mangiando di più comincerai a perdere peso. Anche se perdere peso continuando a mangiare potrebbe sembrare il sogno di ogni donna, è sicuramente il caso di prendere un appuntamento con un esperto.

Sintomo # 12: Dolore fisico al collo o mal di gola

Un groppo in gola, un cambiamento nella tua voce, o anche un gozzo potrebbe essere un segno di un disturbo della tiroide. Se ti senti una qualsiasi di queste cose, guarda il tuo collo allo specchio e vedi se noti la presenza di un gonfiore.

Secondo AACE Tiroide Awareness devi fare come segue: “Tieni uno specchio in mano e concentrati sulla zona anteriore-inferiore del collo, sopra le clavicole e sotto la zona delle corde vocali. La ghiandola tiroidea si trova in questa zona del collo. Concentrandoti su questa zona allo specchio, piega la testa all’indietro. Prendi un sorso d’acqua e deglutisci. Appena deglutisci, guarda il tuo collo. Verifica la presenza di eventuali rigonfiamenti o sporgenze in questa zona quando inghiotti.

(Nota: Non confondere il pomo d’Adamo con la tiroide. La tiroide si trova più in basso sul tuo collo, più vicino alla clavicola. Si consiglia di ripetere questo processo più volte! In questo video puoi capire meglio.)

Se vedi eventuali rigonfiamenti o sporgenze in questa zona, consulta il tuo medico. Potresti avere una ghiandola tiroide ingrandita o un nodulo tiroideo che dovresti controllare per determinare se sia necessaria un’ulteriore valutazione.

Polvere di Brahmi Raw Bio
Il booster dell’intelletto

Voto medio su 1 recensioni: Buono

Alga Laminaria Digitata - Compresse
Stimola l’attività della tiroide ed accelera il metabolismo
– contrasta le adiposità e tonifica i tessuti, con risultati visibili immediati

Voto medio su 22 recensioni: Buono

Ipotiroidismo - Un'emergenza Ignorata
Come riconoscere e curare il più frequente disturbo della tiroide

Voto medio su 33 recensioni: Da non perdere

Curare in maniera naturale l'Ipotiroidismo
Introduzione al più diffuso Disturbo alla Tiroide

Voto medio su 2 recensioni: Sufficiente

Iodio Puro - Liquido Analcolico
Contribuisce alla normale funzione tiroidea e alla regolare produzione di ormoni

Per approfondire sulla tiroide

[catlist name=ghiandola-tiroidea]

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

2 Commenti su questo post

  1. Dopo tutti questi probabili sintomi, la cura per rimettere a posto la tiroide l’avete trovata o no?

  2. Dopo tutti questi probabili sintomi, la cura per rimettere a posto la tiroide l’avete trovata o no?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline