EFT – Autotrattare traumi, fobie e dipendenze in modo semplice!

5 Commenti

EFT conosciuta anche come Tapping, è una semplicissima tecnica di auto-aiuto senza controindicazioni e totalmente indolore

Milioni di persone si accontentano di vite con salute cagionevole e fardelli emozionali, senza sapere come raggiungere la gioia e la vita soddisfacente che desiderano. Sopportano uno stile di vita pieno di traumi emotivi, dolori fisici cronici, compulsioni e dipendenze o semplicemente
con un sentimento di vuoto interiore. Per risolvere questi problemi ricorrono a pillole per calmare il dolore, per dormire la notte e per sopprimere l’ansia – ma tutto ciò è un lieve sollievo dalla malattia stessa.
Se siete come la maggior parte delle persone, vi sentite intrappolati, catturati dentro a questo circolo vizioso. Siete stanchi di sentirvi tristi, depressi, ansiosi, scontenti e sostanzialmente malati. Siete stanchi delle cure costose ed inefficaci.
Ne avete fin sopra i capelli di rinunciare a controllare la vostra salute e la felicità e di lasciarla in mano agli psicologi e ai dottori. Vorreste crescere, migliorare, e lasciare il passato nel passato. Vorreste essere al vostro massimo, vivere una vita piena di pace, gioia ed appagamento di giorno in giorno e momento per momento.

COSA È EFT

EFT acronimo di Emotional Freedom Techniques, ovvero Tecniche per la Libertà Emotiva, conosciuta anche con il termine di Tapping, è una semplicissima tecnica di auto-aiuto senza controindicazioni e totalmente indolore che unisce in sè, in rapporto sinergico, due diverse forme di scienza della guarigione: l’agopuntura, molto antica e parte della Medicina Tradizionale Cinese e la medicina della mente e del corpo (Mind Body Medicine), scoperta di recente e spesso identificata come Psicologia Energetica.
È stata sviluppata dal californiano Gary Craig all’inizio degli anni Novanta, come semplificazione del metodo TFT (Thought Field Therapy – Terapia del campo del pensiero) di Roger Callahan, famoso psicoterapueta statunitense.
L’assunto, che sta alla base di tutto, è che qualsiasi problema fisico ed emotivo è dovuto a uno squilibrio nel sistema energetico del corpo: risolto tale squilibrio il disturbo non ha più ragion d’essere e in effetti, più o meno velocemente, esso svanisce.

A COSA SERVE

Il tapping fornisce sollievo dai dolori cronici, dai problemi emotivi, dalle dipendenze, dalle fobie, da disturbi da stress post-traumatico e malattie fisiche. Sebbene il Tapping stia rivoluzionando il campo della salute e del benessere da poco tempo, il concetto di salute su cui si basa è praticato dalla medicina orientale già da più di 5.000 anni.

EFT viene utilizzata con successo nel trattamento di dolori, malattiepatologie più o meno gravi; è efficace in caso di allergie, di intolleranze alimentari, di forti dipendenze e dei più svariati disturbi fisici; allo stesso modo è un valido strumento per chiunque desideri portare avanti un percorso di crescita personale, in quanto si rivela di fondamentale aiuto di fronte atraumi, ansie, disagi emotivi, fobie, depressione, convinzioni limitanti esofferenza psicologica in generale.

COME SI PRATICA

Come nell’agopuntura, il metodo consiste nello stimolare particolari punti posizionati sui meridiani energetici del corpo: in EFT lo si fa senza aghi ma picchiettando con la punta delle dita, preferibilmente utilizzando la mano dominante.
In questo modo si va sia a trattare lo squilibrio energetico che sta causando emozioni negative o disturbi fisici, sia ad eliminare lo stress emozionale che a sua volta può contribuire a produrre questi disagi.

Mappa-punti-EFT

LA TECNICA

La tecnica base richiede che vi concentriate sull’emozione negativa a portata di mano: una paura o ansia, un brutto ricordo, un problema non risolto, o qualsiasi cosa che vi stia disturbando. Mentre mantenete la vostra concentrazione mentale su questa questione, con la punta delle vostre dita picchiettate 5-7 volte ognuno dei dodici punti meridiani del corpo. Picchiettare su questi punti meridiani – mentre siete concentrati nell’accettare e risolvere l’emozione negativa – darà accesso alla vostra energia del corpo riportandola ad uno stato di equilibrio.

Tecnica in 4 fasi:

1- Il Set-up. È la preparazione del sistema energetico, che deve essere avvisato su quanto si
sta per andare a trattare, in modo che possa predisporsi per mettere in atto la guarigione.
2 – La Sequenza. Durante questa fase, mentre si picchietta sui punti selezionati
dell’Agopuntura e possibilmente ad alta voce, si devono pronunciare delle frasi che
descrivano il disagio che si sta trattando.
3 – La Procedura 9 Gamma. Consiste nel picchiettare un punto specifico (sul dorso della
mano) mentre si eseguono 9 esercizi oculari e di riequilibrio degli emisferi cerebrali.
4 – La Sequenza. Va ripetuta nuovamente come sopra.

PERCHÉ FUNZIONA

Alcuni studi dell’Harvard Medical School hanno rivelato il modo in cui EFT funziona: tramite la risonanza magnetica, osservando il flusso di sangue nel cervello hanno scoperto che il picchiettamento con EFT diminuisce l’eccitazione a carico dell’amigdala, la sentinella del cervello, ovvero la parte che gestisce le emozioni e in particolare la paura.
L’amigdala rileva le minacce che ci circondano: in tutti i disturbi legati all’ansia ciò che accade è che il cervello rimane bloccato in modalità ON e la persona sperimenta un equilibrio chimico che le fa credere di essere costantemente in pericolo di vita. In altre parole, quando il cervello è attivato, il trauma in questione ci mantiene in scacco psicologico.
EFT, agendo sui punti superficiali dei meridiani energetici, è in grado di spegnere questo interruttore, di invertire e quindi di riequilibrare il sistema energetico, di avviare il processo di guarigione.

COME USARE LA TECNICA PER MIGLIORARE LA PROPRIA VITA

Sono infinite le motivazioni per cui si può voler utilizzare EFT: per eliminare una fobia o stati di ansia, per superare un senso di colpa, per aiutare i figli a credere in sè stessi, per riuscire ad esprimere il proprio talento sul lavoro, per aumentare le prestazioni sportive, per eliminare le dipendenze e i chili di troppo, gestire la rabbia e lo stress, per sconfiggere un mal di testa ricorrente e per tanto altro!

DIFFUSIONE DI EFT NEL MONDO

Dai primi anni Novanta questa tecnica ha continuato ad espandersi gradualmente e in questi ultimi anni sta avendo un boom in tutto tutto il mondo.
Ad oggi, diversi millioni di persone praticano l’Emotional Freedom Techniques e decine di migliaia sono i terapeuti ufficiali nel mondo che la utilizzano regolarmente, tra cui medici, psichiatri, psicologi, psicoterapueti, counsulenti, counselor, coach e altri operatori del benessere e della medicina alternativa. Deepak Chopra (famoso medico indiano emigrato in America, autore di più di 50 libri), Bruce Lipton (biologo cellulare statunitense autore del best seller “La biologia delle credenze”), Wayne Dyer (psicologo e scrittore di fama mondiale) e Paul McKenna (uno dei migliori e più conosciuti ipnotisti al mondo) sono solo alcuni tra i molti “fan” illustri dell’EFT.

Per praticare la tecnica di base scarica questo pdf di 18 pagine

The Tapping Solution
Un sistema rivoluzionario per una vita senza stress

Voto medio su 5 recensioni: Da non perdere

EFT - L'Ultima Frontiera del Successo
Come usare le tecniche di liberazione emozionale per superare ogni ostacolo e far decollare i tuoi risultati

Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

Guarigione emotiva in pochi minuti con il Metodo EFT
Semplici tecniche di digitopressione per curare rapidamente le nostre emozioni
Ho-oponopono e EFT
Insieme per una completa pulizia della tua vibrazione interiore
Scopri il Potere di EFT - La guarigione a portata di mano
Impara le tecniche di Liberazione Emozionale – 10 storie per un emozionante film documentario – Con la partecipazione di
Bruce Lipton, Bob Proctor, Jack Canfield, Bob Doyle, Joe Vitale

Voto medio su 17 recensioni: Buono

Eft in Pratica
Come liberarsi da ansie, stress e blocchi emotivi in modo facile, autonomo e indolore

Voto medio su 8 recensioni: Buono

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

5 Commenti su questo post

  1. Fabio Pala says:

    Io uso con successo “Fastreset”, mi ha risolto un problema di tensione muscolare alla schiena legata ad un emozione persistente in me di una vecchia relazione. Che ne pensate? È l’evoluzione di psiche k, eft & co.. Più rapida, autotrattante e senza controindicazioni , se non si “becca” l’emozione debilitante, non succede semplicemente nulla.
    Contattatemi pure 🙂 sarò lieto di lasciarvi la mia esperienza 🙂
    Fastreset , Maria Grazia Parisi docet

  2. Fabio Pala says:

    Io uso con successo “Fastreset”, mi ha risolto un problema di tensione muscolare alla schiena legata ad un emozione persistente in me di una vecchia relazione. Che ne pensate? È l’evoluzione di psiche k, eft & co.. Più rapida, autotrattante e senza controindicazioni , se non si “becca” l’emozione debilitante, non succede semplicemente nulla.
    Contattatemi pure 🙂 sarò lieto di lasciarvi la mia esperienza 🙂
    Fastreset , Maria Grazia Parisi docet

  3. Chi conosce la Microangiologia Clinica, nata dalla Semeiotica Biofisica Quantistica (www.sisbq.org e http://www.semeioticabiofisica.it), sa benissimo che la stimolazione del punto indicato nell’articolo come sopracciglio provoca l’attivazione microcircolatoria associata di tipo I, nel Brain Sensor, scoperto da un italiano (1, 2). Analogamente è possibile, rapido e affidabile, corroborare quanto scritto sulla efficacia dell’EFT.

    1) Sergio Stagnaro and Simone Caramel (2012) New ways in physical Diagnostics: Brain Sensor Bedside Evaluation. The Gandolfo’s Sign. January, 2012. Journal of Quantum Biophysical Semeiotics. http://www.sisbq.org/uploads/5/6/8/7/5687930/bsbe.pdf
    2) Sergio Stagnaro (2012). Brain Sensor Bedside Evaluation with Quantum Biophysical Semeiotics. http://blogs.plos.org, http://blogs.plos.org/neuroanthropology/2012/01/10/brainy-trees-metaphorical-forests-on-neuroscience-embodiment-and-architecture/

  4. Paolo Scotti says:

    Interessante grazie

  5. roberta says:

    Io trovo stessi benefici anche col qi gong

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline