Erba di Grano: Il cibo più alcalinizzante e disintossicante che esista

13 Commenti

erba di grano succo

Si tratta di uno degli alimenti più nutrienti del mondo che contiene un ampio spettro di vitamine, minerali, amminoacidi, proteine e antiossidanti altamente assimilabili. Quando il chicco di grano comincia a crescere nasce quella che viene chiamata l’erba di grano. All’apparenza può sembrare una normale erba verde ma i benefici sono innumerevoli tanto che viene usata nelle maggiori cliniche naturali del mondo e nei centri di disintossicazione per stimolare la guarigione e migliorare le condizioni di salute.

Quello che rende l’erba di grano molto usata dalle persone attente alla propria salute è che può essere coltivata autonomamente in casa, infatti si possono acquistare nei negozi biologici oppure su internet, i kit per produrre la propria erba di grano che di solito è pronta dopo una settimana da quando il chicco di grano è stato piantato.

Bisogna esporre l’erba solo alla luce solare indiretta se vogliamo che abbia un sapore più dolce, altrimenti l’esposizione alla luce diretta del sole contribuisce a darle un gusto amaro che però non intacca le enormi proprietà nutrizionali. L’erba di grano è una fonte naturale di vitamine e minerali (alcuni dei quali sono antiossidanti) comprendente:

  • Vitamine A, E e B-12
  • Calcio
  • Selenio
  • Magnesio
  • Ferro
  • Zinco e Selenio, che aiutano a prevenire il cancro
  • Fosforo
  • Sodio
  • Potassio
  • Tutti gli amminoacidi essenziali

60 ml di succo di erba di grano ha l’equivalente nutrizionale di 5 Kg dei migliori ortaggi biologici crudi.

I BENEFICI DELL’ERBA DI GRANO

Molti terapeuti naturali usano l’erba di grano con i loro pazienti. La famosa clinica Hippocrates Health Institute, fornisce una lunga lista dei benefici dell’erba di grano tra cui:

  • Aumenta il numero dei globuli rossi
  • Purifica il sangue
  • Disintossica gli organi e l’intestino
  • Migliora il metabolismo
  • Stimola la ghiandola tiroidea
  • Alcalinizza i tessuti così che contrasta e riduce il cancro
  • Riduce l’eccessiva acidità nel sangue
  • Allevia le ulcere peptiche, colite ulcerosa, costipazione, diarrea e altri disturbi gastrointestinali
  • Disintossica il fegato
  • Rimuove calcoli (reni e cistifellea) e depositi di calcio nel corpo
  • Rimuove i metalli pesanti e altre tossine ed inquinanti ambientali
  • Ossigena il sangue e i tessuti rendendola un ottimo anti-cancro e ideale per gli sportivi
  • Avere un vassoio di erba di grano in crescita vicino al letto può migliora l’ossigeno nell’aria e genera ioni negativi salutari che contribuiscono a migliorare il sonno
  • Riduce gli effetti dannosi delle radiazioni
  • Ha proprietà antinfiammatorie
  • Il famoso nutrizionista, il Dr. Bernard Jensen, afferma che ha visto che nei suoi pazienti c’è stato un raddoppiamento del numero dei globuli rossi semplicemente facendo un bagno con erba di grano nell’acqua.

L’erba di grano è particolarmente ricca di clorofilla che è una delle principali ragioni che la rendono così benefica. E’ un importante fitonutriente che rigenera e ricarica le cellule mettendole in grado di disintossicarsi dai metalli pesanti, di ossigenarsi e di rinnovare e produrre nuovi globuli rossi.

Numerosi studi stanno scoprendo come avere un ottima ossigenazione cellulare può essere la chiave della salute e della prevenzione e trattamento del cancro. Infatti le cellule cancerogene non possono sopravvivere in presenza di ossigeno, e l’acidità che è dove le infiammazioni e malattie proliferano può esistere solo in una carenza di ossigeno. L’ossigeno è inoltre essenziale per molti processi del corpo, in particolare per il cervello che utilizza il 25% della fornitura di ossigeno.

Inoltre come ho spiegato nell’articolo 17 Segni che rivelano l’acidità del corpo e 9 modi per alcalinizzarlo rapidamente la maggior parte dei disturbi sono dovuti ad un’eccessiva acidità dei tessuti e per questo consumare cibi alcalinizzanti come l’erba di grano può essere una soluzione veloce e naturale per migliorare e curare molte patologie.

COME CONSUMARE L’ERBA DI GRANO

Non siamo i primi a scoprire i benefici sulla salute di quest’erba. Infatti è da millenni che viene riconosciuta come pianta curativa e utilizzata in centri di guarigione nel mondo per combattere malattie quali cancro, diabete e obesità ottenendo risultati incredibili.

L’erba di grano è disponibile in succo che possiamo fare noi a casa oppure acquistarlo, oppure c’è anche in polvere.

Succo di erba di grano. Se lo fai in caso puoi consumarne un tazzina da caffè al giorno per una settimana e poi aumentare le dosi. Per uso terapeutico anticancro le dosi sono maggiori. Per chi compra già il succo può mescolare 1 cucchiaio (4 g) con un pò di acqua al mattino e alla sera.

Polvere di erba di grano. Si consiglia due volte al giorno, preferibilmente a colazione e prima di coricarsi in modo da permettere al fisico di rinvigorirsi con una dose di alcalinità a cominciar del giorno e poi di disintossicarsi meglio durante la notte. Mescolare fino a un cucchiaio con acqua, succo di frutta o verdura o yogurt.

Ann Wigmore, una dei pionieri moderni che ha riportato alla luce le proprietà curative dell’erba di grano, ha scritto il libro Erba di Grano: Tutto quello che devi sapere su: come coltivarla – le ricette – i benefici per la salute – le proprietà ringiovanenti dove fornisce tantissimi consigli su come coltivarla ed usarla.

Succo di Erba di Grano Bio - 110 g
Wheat Grass Juice – Ricco di nutrienti e clorofila
Voto medio su 24 recensioni: Da non perdere
Erba di Grano
Tutto quello che devi sapere su: come coltivarla – le ricette
– i benefici per la salute – le proprietà ringiovanenti
Voto medio su 2 recensioni: Buono

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

13 Commenti su questo post

  1. Forse è una domanda stupida, ma mi chiedo se contenga glutine!

    • Dionidream Dionidream says:

      Alessandra Lani L’erba di grano, così come i germogli di grano, non è indicata a chi è intollerante al frumento, mentre può essere tranquillamente assunta dai celiaci perchè il glutine, durante la germinazione, viene scisso dagli enzimi nei singoli amminoacidi.

  2. mangiare meno porcate non e’ piu’ conveniente?

  3. giancarlo says:

    Riccardo!

    Quella dell’Erbavoglio viene esattamente dagli ANTIPODI. Non è che in Italia manchi dell’ottimo grano Cappelli eh? Come infatti produce Bavicchi (compro ormai SOLO le sue sementi x il germogliatore!).

    Ciao e buon lavoro

  4. Si può fare in casa in una piccola cassetta,bastano pochi chicchi di grano, io lo faccio,è semplice.

  5. Infatti da celiaca mi domando se contiene glutine… Ho letto che non ne contiene ma è sconsigliato agli intolleranti al frumento. Per cui meglio evitare!

    • Dionidream Dionidream says:

      la celiachia non è un’intolleranza al frumento, ma al glutine. Puoi provare in piccole dose e vedere come reagisce il tuo corpo. Io non consumo glutine ma invece consumo abbondantemente erba di grano avendo avuto solo benefici

  6. valentina says:

    grazie dell’articolo, volevo chiedere se questa erba di grano ha controindicazioni particolari e per quanto tempo può essere assunta, cicli brevi o in modo continuativo?

  7. Giovanni says:

    Ciao Riccardo, complimenti per l articolo! per un bicchierino di erba di grano quanta erba di grano bisogna coltivare? io e la mia ragazza abbiamo comprato il jucer manuale ma mi sembra ci voglia una “piantagione” per avere un biccherino giornaliero. Grazie!

    • dioni says:

      Ciao Giovanni, si ne hai bisogno molta, ma una volta che è cresciuta basta che la tagli (senza sradicarla) e poi quella che ricresce puoi usarla un’altra volta. Ecco perché lo fanno pagare caro il succo di erba di grano ma è molto più conveniente farlo in casa anche perché è fresco

  8. Maria says:

    Salve, può essere consumato da chi è allergico alle graminacee? Quindi da coloro che soffrono di raffreddori e asma nel periodo dell’infiorescenza del grano? Grazie

  9. Alfonso says:

    Ci sono controindicazioni per chi assume il cumodin?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline