I 5 Esercizi di Riflessologia e Digitopressione per il mal di schiena

1 Commento

riflessologia mal di schiena digitopressione

Ecco 5 ottimi esercizi per il mal di schiena che vanno dalla riflessologia ai punti di digitopressione. Esistono infatti alcuni punti di pressione nel vostro corpo, che contribuiranno a ridurre il dolore alla schiena. Tutti i muscoli e le ossa sono collegate tra loro in un modo o nell’altro attraverso la mappa di riflessologia. Quindi il trattamento del mal di schiena è molto più facile da trattare secondo questi punti di pressione. Provate queste semplici tecniche per alleviare la rigidità e il dolore nella schiena.

Qualsiasi dolore, o disagio nella zona della colonna vertebrale è noto come ‘mal di schiena’. Il midollo spinale è l’articolazione più sensibile ed essenziale che si estende verso il basso dal midollo allungato. Le singole ossa del midollo spinale sono note come vertebre. Quando siamo feriti o assumiamo una posizionate impropria, questo provoca disagio. Tendiamo a sentire dolore alla schiena a causa di infortuni, anomalie, stress,  pressione, tensione muscolare, in piedi o seduti. Il mal di schiena deve essere trattato. La riflessologia offre delle tecniche uniche ed efficaci per liberarti dal mal di schiena.

I 5 esercizi per il mal di schiena secondo la riflessologia

Ecco un breve preriscaldamento che è necessario fare prima di utilizzare le tecniche menzionate. Questa attività vi aiuterà a allungare i muscoli della schiena.

Assumi una posizione eretta. Durante l’inspirazione, alza le mani sopra la testa. Ora allunga delicatamente il corpo piegandoti all’indietro. Mentre espirate piegatevi in avanti e toccate il suolo con le mani. Alzate la testa e cercate di appiattire il palmo della mano sul pavimento. Questo esercizio allunga i muscoli della schiena. Ora provate a stare dritti e allungate il lato destro appoggiandovi sulla gamba destra. Provate a rimanere in questa posizione per almeno 20 secondi. Portate le mani sul lato sinistro e continuate allo stesso modo per il muscolo a sinistra.

#1 Esercizio disteso con la palla da tennis per il mal di schiena

mal di schiena riflessologia 1

Avrete bisogno di un calzino e due palle da tennis. Stendetevi a terra e mettete il calzino contenente le palle da tennis sotto il collo (come un cuscino). Ora piegate le gambe, appiattendo i piedi per terra. Sollevate lentamente le anche, sarete in equilibrio sul calzino con le palle da tennis. Scivolate delicatamente su di esse. Queste sfere fanno pressione sui punti della vescica che alleviano lo stress e il dolore. Ci si può fermare ogni volta che si sente dolore.

#2 Esercizio in piedi con la palla da tennis per il mal di schiena

State contro la parete con i piedi divaricati. Piegate le ginocchia, come se foste seduti su una sedia immaginaria. Piegatevi in avanti e mettete il calzino con le palle da tennis dietro le spalle, esattamente nel mezzo. Ora raddrizzate delicatamente le ginocchia facendo rotolare la calza sulla schiena. La calza rotolerà sul midollo spinale alleviando il dolore.

#3 Esercizio disteso sui punti di digitopressione del piede per il mal di schiena

mal di schiena riflessologia 3

Loading...

State dritti e in piedi. Tenete il piede con le mani. Trovate l’osso che unisce l’alluce e il secondo dito. Posizionate il pollice in questo settore facendo pressione su di esso. Premete per un minuto, inspirate ed espirate. Diminuite la pressione e strofinate la zona. Ripetere l’esercizio sull’altro piede.

#4 Esercizio da seduti sui punti di digitopressione del piede per il mal di schiena

mal di schiena riflessologia 4

Lavate e asciugate i piedi. Sedetevi sul letto o su una sedia. Incrociate le gambe e tenete premuto il piede destro con la mano sinistra. Stendete la mano avanti e indietro sul piede destro per rilassare i muscoli. Ora strofinate il pollice al centro del piede dal tallone alla punta. Ripetete l’esercizio del pollice un paio di volte per rilassare i muscoli.

È possibile utilizzare entrambi i pollici per aggiungere pressione. La striscia che va dalla punta al tallone rappresenta la colonna vertebrale, accarezzando quest’area delicatamente ridurrete il dolore nella colonna vertebrale. Massaggiate la zona dolente con movimenti circolari. Ripetete lo stesso con l’altro piede e rilassatevi sdraiati. Sentirete il flusso di energia nella schiena.

 

#5 Esercizio sui punti di digitopressione sulla mano per il mal di schiena

mal di schiena riflessologia 5

Appoggiatevi a terra con i piedi e le mani. Tenete la mano destra con la mano sinistra. Il punto di sollievo dal dolore è l’articolazione tra il pollice e l’indice, tenetele congiunte con il pollice sinistro. Premete delicatamente con la mano sinistra. Sentirete un pizzico di dolore, il che significa che state agendo nel modo giusto. Fate pressione su questo punto per 10 secondi e rilasciatelo per altri 5 secondi. Ripetete questa operazione 2 o 3 volte. Fate lo stesso con la mano sinistra.

Se hai la sensazione che la schiena sia dolorante o rigida, prova  queste semplici tecniche. Muovere il pollice dei piedi attraverso movimenti circolari contribuirà ad allentare lo stress nella vostra schiena. Potrete sentire l’energia scorrere nella vostra colonna vertebrale. La calza con le palline da tennis coinvolge i muscoli interessati e riduce lo stress e il dolore. Queste sono le migliori tecniche di riflessologia. Prova ed allevierai i dolori più forti.

Leggi anche

Mal di schiena? Ecco il massaggio al piede sulla linea riflessa della spina dorsale

Migliora la Postura e allevia il mal di schiena con questo esercizio

La postura perduta: perché gli indigeni non conoscono il mal di schiena

Disclaimer: Questo articolo ha solo fine illustrativo e non sostituisce il parere del medico. Non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione vietata senza il consenso scritto dell'autore.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
Loading...

Commento su questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close