Fondazione Keshe: Lezioni all'ambasciata in Sierra Leone

Nessun Commento

13 Settembre 2012, 00:34

A seguito del successo delle presentazioni rivolte alle ambasciate, sia del 21.4.2012 che del 6.9.2012 in merito alla tecnologia Keshe presso il centro in Belgio, la Fondazione Keshe è orgogliosa di annunciare la presentazione della prima serie delle sue lezioni internazionali per trasferire la tecnologia agli scienziati del mondo.

Per questo siamo stati invitati  ed abbiamo accettato, a dare la prima serie di lezioni in tecnologia spaziale e sue applicazioni ed implicazioni, presso l’Università di Freetown in Sierra Leone, dal 12.10.2012 al 17.10.2012.

Se siete vicini a questo luogo e ad altri Paesi in Africa, per favore contattate l’Ambasciata della
Sierra Leone nel vostro Paese per poter essere presenti in queste prime lezioni e trasferire la tecnologia agli scienziati del mondo.

Come promesso, portiamo la nostra tecnolgia alle persone del mondo attraverso il supporto dei loro governi [??? ndr]   e attraverso il programma di inviti ad ambasciate e stiamo adempiendo alla nostra promessa  nonchè implementando l’obbiettivo della Keshe Foundation di unire gli scienziati del mondo in conoscenza, pace e armonia, grazie al nostro programma spaziale.

Desideriamo ringraziare l’ambasciatore della Sierra Leone in Belgio,  Dr. C. S. Kargbo e i funzionari del governo della Sierra Leone per aver invitato la Keshe Foundation a presentare le tecnologie Keshe nelle loro università e per la loro apertura nell’accettare ed organizzare la prima conferenza di insegnamento nel continente africano.

Come promesso, il continente africano avrà il suo programma spaziale come è programmato dalla Fondazione ed ora eccoci a consegnare la nostra promessa.

M T Keshe
Fondatore e curatore della Keshe Foundation

Fonte http://www.keshefoundation.org

Traduzione di Cristina Bassi, www.thelivingspirits.net 

Tratto da http://cafedehumanite.blogspot.it

 

Considerazioni

Per qualche motivo l’Ing. Keshe vuole insegnare alle ambasciate  e per partecipare alle conferenze devi contattare l’ambasciata del tuo paese e presiedere come rappresentate di essa.

Dopo quasi una settimana ancora non mi hanno attivato l’account del forum, sebbene sia registrato come ingegnere elettronico, ma tra i miei interessi c’è “controinformazione”.

Spero e confido che tutti presto potremmo comprendere e usufruire di questa rivoluzionaria tecnologia tanto meravigliosa quanto ancora invisibile.

Dioni

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

0 Commenti su questo post

  1. SuperM says:

    Salve,
    E’ da un po’ che seguo il vostro sito e tanti altri (italiani e non) che rimbalzano notizie relative alla Keshe Foundation.
    In rete, googlando un po’, se si cerca a proposito dell’Ambasciatore della Repubblica del Sierra Leone in Belgio, saltano fuori una serie di link che riportano alla presentazione fissata presso l’Università di Freetown in Sierra Leone, dal 12.10.2012 al 17.10.2012.
    Premesso che ho verificato l’esistenza dell’Ambasciatore, si riesce a sapere qualcosa sulla presentazione annunciata invece per il 21 settembre 2012 in Belgio?
    Grazie, al dilà di tutto, e complimenti per il blog (che seguo da tempo).
    Saluti

  2. cyrano says:

    qualcuno mi sa dire come mai non riesco a trovare nessuna ambasciata della sierra leone in belgio? http://www.ambasciate-online.com/ambasciata-e-consolati-della-Sierra-Leone-in-Belgio.html

    • Dioni says:

      Ciao,
      SuperM commentando questo articolo http://www.dionidream.com/tecnologia-keshe-cosa-sara-rivelato-nella-conferenza-del-21-settembre ha scritto che ha contattato l’Ambasciata del Sierra-Leone in Belgio, chiedendo delucidazioni in merito alla presentazione che la Fondazione Keshe terrà nella suddetta repubblica il prossimo ottobre. Prova a mandargli una mail per sapere com’è riuscito a farlo. Cmq ancora non ha ricevuto risposta al momento.
      Dioni
      ps. Cmq Keshe invita a contattare l’ambasciata del Sierra Leone nel proprio paese, nel nostro caso Italia e non Belgio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline