Ganesha Mudra – Per superare tutti gli ostacoli

5 Commenti

mudra-1

Mettere le mani nella posizione del Ganesha Mudra attiva i circuiti energetici che favoriscono il superamento degli ostacolo potenziando il coraggio, la forza e la fiducia in sé stessi

Il mudra dell’elefante; di Ganesha, la divinità che supera tutti gli ostacoli, stimola l’attività del cuore, rafforza i muscoli cardiaci, apre i passaggi bronchiali e scioglie qualsiasi tensione in questa zona. Apre il quarto chakra, il chakra del cuore, la fonte dell’amore incondizionato per ogni elemento, e ci dà coraggio, fiducia e apertura verso gli altri esseri umani.

Poiché il Ganesha Mudra attiva l’elemento fuoco, che reagisce positivamente al colore rosso, può essere accompagnato da visualizzazioni che stimolano l’attività del cuore e della circolazione. Questo mudra ci incoraggia a incontrare il nostro prossimo con cuore aperto e amichevole.

Portate la mano sinistra davanti al petto con il palmo in fuori. Piegate le dita. Afferrate la mano sinistra con la destra, tenendo il dorso in fuori. Sollevate le mani al livello del cuore, direttamente davanti al petto. Mentre espirate, tirate con forza le mani verso l’esterno senza lasciare la stretta: i muscoli del petto e della parte superiore delle braccia si tenderanno. Inspirando, lasciate andare ogni tensione. Ripetete 6 volte, poi appoggiate con amore entrambe le mani sullo sterno in questa posizione, concentrandovi sulle sensazioni in questa parte del corpo. Poi cambiate la posizione delle mani: ora il palmo destro è rivolto in fuori. Ripetete l’esercizio 6 volte in questa posizione.Terminato l’esercizio, rimanete in silenzio per qualche tempo. Una volta al giorno è sufficiente.

Variazione: Ripetete lo stesso esercizio, ma questa volta tenete l’avambraccio diagonale invece che orizzontale, con un gomito puntato verso l’alto con un’inclinazione del braccio e l’altro gomito puntato verso il basso.

Visualizzate il colore rosso – un mosaico, un mandala o un tappeto in vari toni di rosso. Ora concentrate tutti i sensi su questa immagine per un po’ di tempo. Il rosso dovrebbe rafforzare, scaldare e aprire il vostro cuore, darvi il coraggio di essere aperti e fiduciosi.

Affermazione
Io incontro le altre persone con coraggio, apertura e fiducia.

Nei prossimi articoli elencherò altri Mudra molto utili nella vita quotidiana. Per approfondire leggi

Il Potere dei Mudra - Libro
Equilibrio, vitalità e serenità con lo Yoga delle Mani
Voto medio su 2 recensioni: Buono
Mudra e Asana della tradizione Sufi- Libro
Autori Vari
Ristabilire l’armonia del corpo e della mente
Mudra - Lo Yoga delle Mani
I benefici effetti delle antiche tecniche indiane
Voto medio su 17 recensioni: Da non perdere

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

5 Commenti su questo post

  1. Dario says:

    Guarda anche i passi magici. Fonte castaneda

    • dioni says:

      Li ho praticati un periodo però in effetti ancora non c’è un articolo. Grazie per la segnalazione. Buona giornata

      • Max says:

        Ciao,
        scusa il disturbo, sei sicuro la tecnica è corretta?
        “Mentre espirate, tirate con forza le mani verso l’esterno senza lasciare la stretta: i muscoli del petto e della parte superiore delle braccia si tenderanno. Inspirando, lasciate andare ogni tensione”
        Te lo chiedo perchè non ne sono convinto, tirare mentre butto fuori l’aria e rilassarmi mentre respiro….
        Grazie e scusa ancora.
        Ciao
        Max

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline