anacardi antidepressivo

Gli anacardi contengono elevate quantità di triptofano, magnesio e vitamina B6 che sono note per migliorare il nostro umore e contrastare la depressione. Possono essere un antidepressivo naturale?

Triptofano. Il triptofano è un amminoacido che nel corpo viene convertito in niacina (chiamata anche vitamina PP) nota per ridurre l’ansia e favorire il rilassamento. Ancora più importante, il triptofano viene anche trasformato in serotonina, neurotrasmettitore noto come “ormone del benessere”. La serotonina è infatti responsabile delle sensazioni di benessere e gioia.Bassi livelli di serotonina sono associati alla depressione e alcuni farmaci antidepressivi agiscono aumentando i livelli di serotonina. Questo è un effetto così profondo che Prozac, Paxil e antidepressivi simili mantengono artificialmente alti i livelli di serotonina del corpo. Tutti sappiamo che la serotonina si trasforma in melatonina, mentre pochi sanno che, il triptofano nel corpo può trasformarsi anche lui direttamente in melatonina. Quindi il triptofano aumenta direttamente e indirettamente la melatonina, “l’ormone del sonno”. Molti studi hanno scoperto che le persone che hanno una carenza di serotonina, hanno molta più probabilità di soffrire di stress, depressione, ansia e insonnia. Diversi studi hanno dimostrato che l’aumento del triptofano nella dieta può migliorare il sonno aumentando la melatonina.

Magnesio. La carenza di magnesio è importante da colmare perché il magnesio ha la capacità di partecipare a 300 funzioni enzimatiche del corpo, che influenzano molte condizioni, e in particolare, depressione, insonnia, ansia. La ricerca mostra che l’integrazione di magnesio può essere utile per stabilizzare l’umore e può aiutare a ridurre i sintomi che le persone manifestano quando hanno una depressione da lieve a moderata o quando hanno un’ansia da lieve a moderata. La ricerca inoltre suggerisce che l’integrazione con magnesio può aiutare ad aumentare i livelli di serotonina.

Vitamina B6. La vitamina B6 svolge un ruolo importante nella regolazione dell’umore. Questo in parte perché questa vitamina è necessaria per creare neurotrasmettitori che regolano le emozioni, tra cui serotonina, dopamina e acido gamma-aminobutirrico (GABA). La vitamina B6 può anche svolgere un ruolo nel ridurre i livelli ematici elevati di aminoacidi omocisteina, che sono stati collegati alla depressione e ad altri problemi psichiatrici. Diversi studi hanno dimostrato che i sintomi depressivi sono associati a bassi livelli ematici e assunzioni di vitamina B6, specialmente negli adulti più anziani che sono ad alto rischio di carenza di vitamina B. Uno studio su 250 adulti più anziani ha scoperto che i livelli ematici insufficienti di vitamina B6 hanno raddoppiato la probabilità di depressione.

Inoltre uno studio su modello animali è stato condotto specificatamente con gli anacardi e ha dimostrato che hanno una ben definita azione ansiolitica.

Secondo il dottor Andrew Saul gli anacardi sono un efficace trattamento della depressione ed inoltre sono molto benefici per il corpo dato il loro contenuto di minerali, vitamine e amminoacidi.

Mangiare carboidrati (pasta, pane, riso, cereali e patate) consentono l’assimilazione del triptofano nel nostro cervello e quindi la conversione in serotonina. Questo è il motivo per cui quando siamo depressi e tristi mangiamo tanti dolci.

Mangiare carboidrati stimola la secrezione di insulina, un ormone che facilita l’ingresso dei nutrienti nelle cellule, compresi gli amminoacidi ad eccezione del triptofano. Di conseguenza i livelli relativi di triptofano nel sangue aumentano perché calano quelli degli altri aminoacidi. L’aumento relativo del triptofano agevola il suo passaggio nel sistema nervoso centrale, dove incrementa la produzione di serotonina e quindi induce un senso di relax, benessere e serenità.

Il triptofano per attraversare la barriera ematoencefalica, sono necessari i carboidrati. Quindi assumere anacardi deve essere associato al consumo di carboidrati.

Tra gli alimenti con più triptofano ci sono:

ALTRI BENEFICI DEGLI ANACARDI

Gli anacardi sono a forma di rene e quindi per la dottrina della segnatura e della psicosomatica servono a darci più forza, coraggio e a superare le nostre paure rafforzando l’organo reni che emotivamente viene attaccato dalle e indebolito dalle nostre paure. Per approfondire vedi L’energia delle emozioni decide la salute degli organi. Ecco come comprenderle.

Hanno molti benefici per la salute che includono:

1. Prevengono il cancro: Le proantocianidine contenute negli anacardi sono in grado di combattere contro le cellule tumorali e aiutano l’organismo nella prevenzione del cancro al colon.

2. Mantengono il cuore sano: Contengono grassi buoni, minerali ed antiossidanti che sono benefici per il sistema cardiovascolare.

3. Abbassano l’alta pressione sanguigna: Questo effetto è dovuto alla grande quantità di magnesio contenuta negli anacardi. Per approfondire sui benefici del magnesio leggi Alla scoperta del MAGNESIO: aiuta a curare quasi tutto, perché pochi lo sanno?

4. Rinforzano i capelli: Gli anacardi sono ricchi di rame è il minerale che aiuta i capelli a mantenere il loro colore.

5. Aiutano a mantenere le ossa sane: Grazie alla presenza di calcio e magnesio. Infatti il calcio da solo non viene assorbito dalle ossa, ma grazie al magnesio questo è possibile.

6. Rilassano i muscoli e i vasi sanguigni: Bastano 30 grammi di anacardi per assumere almeno il 25% del bisogno giornaliero di magnesio che è importantissimo per mantenere i vasi sanguigni e i muscoli rilassati.

7. Impediscono la formazione di calcoli biliari: L’assunzione giornaliera di anacardi può ridurre il rischio di sviluppo di calcoli biliari fino al 25%.

8. Sono ricchi di antiossidanti: Combattono i radicali liberi e contengono minerali che agiscono come co-fattori per molti enzimi.

9. Facilitano il sonno: L’importante fonte di triptofano rilassa il corpo e favorisce la produzione della melatonina, l’ormone del sonno. Per approfondire vedi La Melatonina è la chiave per l’immortalità?

10. Hanno un alto contenuto di vitamine: Gli anacardi sono ricchi di vitamine come la riboflavina, l’acido pantotenico, la tiamina, la niacina, etc.

Riferimenti Scientifici

– Hajak G et al. The influence of intravenous L-tryptophan on plasma melatonin and sleep in men. Pharmacopsychiatry. 1991 Jan;24(1):17-20.
– Emily K. Tarleton et al. Role of magnesium supplementation in the treatment of depression: A randomized clinical trial. Plos One June 27, 2017
– Hanus M et al. Double-blind, randomised, placebo-controlled study to evaluate the efficacy and safety of a fixed combination containing two plant extracts (Crataegus oxyacantha and Eschscholtzia californica) and magnesium in mild-to-moderate anxiety disorders. Curr Med Res Opin. 2004 Jan;20(1):63-71.
– Gomes Júnior AL et al. Anxiolytic effect of anacardic acids from cashew (Anacardium occidentale) nut shell in mice. IUBMB Life. 2018 May;70(5):420-431.
– Hvas AM et al. Vitamin B6 level is associated with symptoms of depression. Psychother Psychosom. 2004 Nov-Dec;73(6):340-3.
– Merete C et al. Vitamin B6 is associated with depressive symptomatology in Massachusetts elders. J Am Coll Nutr. 2008 Jun;27(3):421-7.

Riproduzione vietata. Questo articolo ha solo fine illustrativo e non sostituisce il parere del medico. Non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Termini e Condizioni