glucosamina

La glucosamina è un aminosaccaride naturalmente presente nel corpo umano che ha proprietà rigeneratrici sui tessuti svolgendo un’azione riparatrice, antinfiammatoria e anti-invecchiamento oltre che di lubrificante articolare. E’ un componente importante del tessuto connettivo, della cartilagine, dei legamenti e di altre strutture nell’uomo. E’ fondamentale per ridurre l’infiammazione intestinale e trattare molte patologie del tratto digerente.

L’integratore naturale di glucosamina è quello più raccomandato nelle persone con dolori alle ossa e alle articolazioni ed in particolare per i disturbi dell’età come artrosi (osteoartrite) e artrite. Senza la glucosamina, i movimenti e le attività quotidiane sarebbero dolorosi: il corpo ha bisogno di glucosamina per la sintesi di sostanze che formano tessuti importanti come la cartilagine. Questo gioca un ruolo importante nella costruzione delle nostre articolazioni, tendini e legamenti. Inoltre, aiuta a formare i fluidi (liquido sinoviale) che circondano le articolazioni permettendone la lubrificazione.

glucosamina cartilagine liquido sinoviale

Proprietà della Glucosamina

La glucosamina possiede anche altre proprietà importanti:

  • Antinfiammatoria
  • Antinvecchiamento
  • Migliora la digestione
  • Rafforza l’intestino
  • Agisce sul microbioma
  • Potenzia il sistema immunitario

Anche se non tutte le persone con dolore alle articolazioni gravi trarranno beneficio dall’integrazione di glucosamina, molte trovano sollievo dal dolore in sole 6-8 settimane. Molte persone ne beneficiano, tuttavia, sperimentando miglioramenti della qualità della vita come il sollievo naturale dall’artrite, una migliore salute dell’apparato digerente, una minore infiammazione o meno dolore osseo.

glucosamina integratore

Benefici della Glucosamina

1. Malattie reumatiche, artrosi, artrite. La glucosamina è uno dei migliori integratori per cartilagini e articolazioni, contrastando la degenerazione ossea dovuta all’età o ad altri fattori. E’ dimostrato che migliora i sintomi e diminuisce la progressione strutturale dell’artrosi rispetto ai FANS (farmaci anti-infiammatori non steroidei). In uno studio i pazienti con osteoartrite trattati con una combinazione di glucosamina cloridrato e condroitina solfato per 6 mesi hanno mostrato una diminuzione del dolore, rigidità, limitazione funzionale e gonfiore articolare. È uno degli integratori naturali più utilizzati dagli atleti. La somministrazione di glucosamina in atleti con lesioni acute al ginocchio ha dimostrato un significativo miglioramento della flessione e dell’estensione del ginocchio in soli 28 giorni. La ricerca suggerisce anche che la glucosamina assunta a livello preventivo è in grado di rallentare i danni alle articolazioni. Uno studio retrospettivo del 2008 su circa 300 pazienti ha scoperto che quelli che usano la glucosamina sono stati sottoposti a metà degli interventi di sostituzione delle articolazioni rispetto a chi non la usava. La glucosamina rallenta il deterioramento delle articolazioni se usata nel lungo termine offrendo anche altri benefici che i farmaci antidolorifici non hanno come ridurre l’infiammazione cronica e migliorare la salute dell’apparato digerente.

artrosi glucosamina

2. Azione antinfiammatoria. La glucosamina inibisce la produzione di mediatori infiammatori come le citochine agendo quindi a livello sistemico per abbassare il livello di infiammazione. L’infiammazione cronica è una delle principali cause di malattia, infatti altera la funzione dei tessuti e delle cellule favorendo lo sviluppo di cellule cancerose, danni ai globuli bianchi. I sintomi di infiammazione cronica sono differenti a seconda delle patologie, ma di solito sono rappresentati da dolori  alle articolazioni, occhi rossi,  pelle secca, allergie ambientali, intolleranze alimentari, ritenzione dei liquidi, dolori addominali. Questi sintomi sono generalmente associati a diverse malattie come l’asma, la sclerosi multipla, il lupus, l’eczema, l’artrite reumatoide, l’artrite, l’acne cistica, la febbre da fieno, l’emicrania, la dermatite seborroica e da alcune patologie intestinali come il morbo di Crohn e la colite ulcerosa. Agire per rimuovere l’infiammazione riduce i sintomi di tutte queste patologie lavorando alla causa del problema.

4. Riduce il rischio di cancro ai polmoni e di cancro al colon. Uno studio ha dimostrato una riduzione del 51% del rischio di cancro ai polmoni in coloro che assumevano costantemente glucosamina, rispetto a chi non ne faceva uso. Questo può essere spiegato dalle sue proprietà antinfiammatorie, infatti riduce l’espressione dei geni infiammatori e inibisce la proliferazione cellulare attraverso l’inibizione del fattore di trascrizione NFkB. In un altro studio, è stato trovato che arrestava le cellule di cancro ai polmoni. Un altra ricerca ha dimostrato che riduce anche il rischio di cancro al colon grazie alla sua azione antinfiammatoria sulle pareti intestinali.

glucosamina integratore

5. Riduce il grasso corporeo. La somministrazione di glucosamina inibisce la formazione di lesioni aterosclerotiche (accumulo di grasso) e l’infiltrazione di cellule infiammatorie nella lesione . Modula l’attivazione delle cellule endoteliali e può esibire un’azione antinfiammatoria sull’aterosclerosi.

6. Antiossidante. La glucosamina cloridrato ha dimostrato una notevole capacità antiossidante in grado di contrastare i radicali liberi. In questo modo aiuta a proteggere le cellule dall’ossidazione prevenendo danni cellulari e rallentando l’invecchiamento.

7. Pelle. La glucosamina ha numerosi effetti benefici sulla pelle e sulle cellule della pelle. È stato dimostrato che accelera la guarigione delle ferite, migliora l’idratazione della pelle e diminuisce le rughe. Inoltre, inibisce anche l’attivazione della tirosinasi che a sua volta inibisce la produzione di melanina ed è quindi utile nel trattamento dei disturbi di iperpigmentazione. Una crema anti-età per collo e decolté contenente N-acetil glucosamina ha apportato significativi effetti rassodanti e leviganti con ridotta iperpigmentazione nelle donne.

8. Disturbi dell’Articolazione Temporo-Mandibolare. L’ATM (un disturbo legato all’articolazione temporo-manibolare nella mandibola) è comune nei giovani e negli adulti di mezza età ed è caratterizzato da frequenti dolori alla mascella e al collo, mal di testa e disturbi del sonno. L’ATM colpisce l’articolazione che collega la mascella al cranio che consente alla testa di muoversi su e giù, o da un lato all’altro, normalmente senza dolore. Quando l’articolazione dell’ATM si infiamma e si consuma, si manifesta il dolore, rendendo così difficile parlare, mangiare e funzionare normalmente. Gli studi suggeriscono che la glucosamina aiuta ad alleviare i sintomi dei disturbi dell’articolazione temporo-mandibolare.

9. Digestione, permeabilità intestinale, colite, morbo di Chron. La glucosamina è un integratore utile per migliorare la funzione digestiva e riparare il rivestimento del tratto gastrointestinale. E’ stato dimostrato essere un efficace integratore per la permeabilità intestinale: questa condizione coinvolge particelle alimentari e proteine non digerite (come il glutine, le tossine e i microbi) che passano nel sangue attraverso piccole aperture nelle pareti intestinali causando intolleranze alimentari, insonnia, ansia, carenze nutrizionali, problemi cutanei. Inoltre la glucosamina  sembra essere efficace anche per il trattamento dell’infiammazione intestinale (colite). Uno studio ha dimostrato che i bambini con malattia infiammatoria cronica intestinale, dopo aver assunto N-acetyl-glucosamina per via orale, hanno mostrato un netto miglioramento dei sintomi nel 75% dei casi. I ricercatori analizzando il meccanismo di sintesi della glucosamina nei tessuti intestinali hanno scoperto che coloro che sono affetti da patologie infiammatorie come malattie infiammatorie croniche intestinali, il morbo di Crohn e la colite ulcerosa, hanno difficoltà a produrre glucosamina poiché c’è una diminuzione di un’enzima importante chiamato glucosamine synthetase. Somministrandola come integratore si osserva una riduzione del livello di infiammazione e quindi un miglioramento dei sintomi.

permeabilità intestinale

Controindicazioni

Poiché è già presente nel corpo umano, la glucosamina è generalmente molto sicura e ben tollerata, nelle dosi raccomandate. Molti studi hanno determinato che l’uso quotidiano di glucosamina per 6-8 settimane migliora i sintomi nella maggior parte degli adulti e presenta un rischio molto basso di effetti collaterali. La glucosamina può essere usata per anni in modo sicuro per combattere i dolori articolari, i segni dell’invecchiamento e migliorare la qualità generale della vita, con pochi o nessun effetto collaterale o rischi nella maggior parte delle persone.

Tuttavia, in alcune persone può causare effetti collaterali, soprattutto se hanno un’allergia alla fonte utilizzata per produrre la glucosamina. Infatti molti integratori di glucosamina sono ricavati dai gusci dei crostacei. Se si dispone di una nota allergia ai frutti di mare o molluschi, assicurarsi di evitare accuratamente gli integratori creati da queste fonti scegliendo invece una glucosamina vegana ovvero ricavata da fonti vegetali.

In rari casi può provocare solo lievi effetti collaterali come disturbi di stomaco, bruciore di stomaco, indigestione, gas, gonfiore, nausea e diarrea.

Non è raccomandata nei bambini poiché la sua sicurezza in questa fascia di età non è stata studiata.

Modo d’uso

Non esiste un dosaggio giornaliero raccomandato per la glucosamina, ma nella maggior parte degli studi clinici sul trattamento dell’osteoartrosi, la dose tipica utilizzata è stata di 500 mg tre volte al giorno oppure 1500 mg una volta al giorno. Può essere usata da sola o in combinazione con altri integratori come CurcuminaOmega 3 e MSM.

Gli studi dimostrano che questo dosaggio aiuta a:

  • Ridurre l’infiammazione e aiutare a invertire le reazioni autoimmuni
  • Preservare la salute delle articolazioni
  • Ridurre il dolore e il gonfiore delle articolazioni
  • Proteggere e riparare il rivestimento dell’intestino
  • Combattere l’irritazione allo stomaco, alla vescica e all’intestino
  • Trattare la colite e la permeabilità intestinale
  • Ricostruire il tessuto connettivo ed ossa più forti a seguito di fratture o lesioni

Glucosamina nel cibo

Le uniche fonti di glucosamina presenti nel cibo sono le cartilagini alla fine delle ossa della carne e i gusci dei crostacei come gamberi, granchi e aragoste. Un modo per estrarne la glucosamina è di farci un brodo. Quindi diventa chiaro che non è facile avere delle dosi costanti e frequenti di glucosamina attraverso il cibo. La raccomandazione è perciò di assumere un integratore.

Quale glucosamina scegliere

Esistono diverse formulazioni di integratori a base di glucosamina.

La glucosamina solfato permette di ottenere anche l’elemento solfato che svolge un ruolo importante nella salute delle articolazioni perché aiuta il corpo a produrre la cartilagine.

La glucosamina cloridrato HCl è tra le più diffuse e spesso presente in combinazione con altri supplementi come: Boswellia (antidolorifico), MSM (zolfo organico rigenerativo per le articolazioni), Vitamina K2 (porta il calcio nelle ossa) e Vitamina D (migliora l’assorbimento del calcio).

Di seguito alcuni integratori naturali di glucosamina consigliati.

glucosamina polvere glucosamina msm boswellia capsule glucosamina integratore articolazioni

Se hai allergia ai crostacei ti consiglio di acquistare la glucosamina vegana ovvero ricavata da fonti vegetali, puoi acquistarla cliccando qui.

Testimonianze

Qui di seguito sono riportate alcune testimonianze di utenti che hanno recensito integratori di glucosamina.

“Ho iniziato a prenderle circa 6 mesi fa e ho deciso di prenderle per un periodo di tempo prima di dare un giudizio. Ho due problemi associati all’artrite e un grosso problema alla sciatica cronica. Non posso credere alla differenza da quando ho preso questa combinazione di glucosamina, insieme alla tisana alla curcuma. La lombalgia e il dolore al collo sono considerevolmente minori e il mio nervo sciatico non ha sollevato la tempesta che di solito fa. Parte della sciatica è stata aiutata da esercizi che faccio ogni giorno, ma devo dare un po ‘di credito a queste pillole miracolose. Trovo difficile credere che tre di queste pillole al giorno facciano una così grande differenza nella qualità della mia vita. Grazie!!!”

“Ho comprato questi per mia nonna che non poteva prendere farmaci. La sua artrite stava peggiorando e la prescrizione che le ha dato il suo medico l’ha fatto sentire male, così non le ha più prese. Sono conosciuto per essere la persona in famiglia che prende gli integratori e sono ossessionato dagli ingredienti. Questo prodotto aveva quello che stavo cercando, e le percentuali corrette. Sono stato sorpreso che non solo mia nonna lo abbia preso, ma mi ha chiesto addirittura di prenderne di più quando le è finito, e ho potuto notare una differenza. Per la prima volta nella sua vita è rimasta costantemente decisa a prendere qualcosa che sente buono per lei.”

“Si funziona! Bisogna prenderla tutti i giorni. L’ho assunta per una settimana, ora posso fare le scale, grande!!!”

“Dopo 6 mesi di dolore da un menisco lacerato, per il quale ho deciso di non fare un intervento chirurgico, ma ho fatto diverse iniezioni di plasma sanguigno, dopo 3-4 giorni di assunzione della doppia dose suggerita per il dolore severo (6 pillole ), posso dire che sono quasi indolore! Posso esercitarmo di nuovo e fare cose che non ero più in grado di fare. Ibuprofene e acetaminofene non funzionerebbero per la gravità del mio dolore. Sono passati circa 10 giorni e sono stupito, continuerò ad acquistare questo prodotto.”

“Lo prendo sempre prima dell’allenamento e mi trovo molto meglio!”

“Ottimo prodotto, un valido aiuto per la prevenzione degli infortuni. Lo consiglio.”

“Vorrei dare una testimonianza sulla glucosamina e la boswellia. Io ne faccio uso da anni abbinata a condroitina solfato e posso affermare che con questi due integratori sono guarita da infiammazione al carpale destro e sinistro.”

“Prodotto fantastico! Avevo avuto dolori al ginocchio e alle spalle per un po’. Ho provato altri prodotti comuni, ma in realtà non sembravano aiutare. Dopo aver fatto una piccola ricerca per trovare le migliori erbe anti-infiammatorie ho trovato questa combinazione di glucosamina, msm e boswellia. Dopo 4 giorni con la quantità di dosaggio doppio, mi sento INCREDIBILE! Consiglio vivamente questo prodotto e lo acquisterò ancora una volta che la mia scorta sarà finita.”

“Ci vogliono circa 2 settimane per accumularsi nel mio sistema. Ma una volta che è entrato a regimo, ha un ottimo miglioramento nella mia capacità di movimento e riduzione del dolore da borsite e artrite all’anca e al ginocchio.”

Riferimenti Scientifici

– Juan Salazar et al. Glucosamine for Osteoarthritis: Biological Effects, Clinical Efficacy, and Safety on Glucose Metabolism. Arthritis. 2014; 2014: 432463.
– Harriet Hall. Does Glucosamine Really Work? Science-Based Medicine
– Jatupon Kongtharvonskul et al. Efficacy and safety of glucosamine, diacerein, and NSAIDs in osteoarthritis knee: a systematic review and network meta-analysis. Eur J Med Res. 2015; 20(1): 24.
– Hochberg MC et al. Combined chondroitin sulfate and glucosamine for painful knee osteoarthritis: a multicentre, randomised, double-blind, non-inferiority trial versus celecoxib. Ann Rheum Dis. 2016 Jan;75(1):37-44.
– Glucosamine. Arthritis Foundation
– I.Nagaoka et al. Recent aspects of the anti-inflammatory actions of glucosamine. Carbohydrate Polymers Volume 84, Issue 2, 1 March 2011, Pages 825-830
– Salvatore S et al. A pilot study of N-acetyl glucosamine, a nutritional substrate for glycosaminoglycan synthesis, in paediatric chronic inflammatory bowel disease. Aliment Pharmacol Ther. 2000 Dec;14(12):1567-79.
– Navarro SL et al. Randomized trial of glucosamine and chondroitin supplementation on inflammation and oxidative stress biomarkers and plasma proteomics profiles in healthy humans. PLoS One. 2015 Feb 26;10(2):e0117534.
– Heres How N Acetylglucosamine May Help Crohns. Progressive Health
– Theodore M. Brasky et al. Use of Glucosamine and Chondroitin and Lung Cancer Risk in the VITamins And Lifestyle (VITAL) Cohort. Cancer Causes Control. 2011 Sep; 22(9): 1333–1342.
– Bissett DL. Glucosamine: an ingredient with skin and other benefits. J Cosmet Dermatol. 2006 Dec;5(4):309-15.
– Schlessinger J et al. A Firming Neck Cream Containing N-Acetyl Glucosamine Significantly Improves Signs of Aging on the Challenging Neck and Décolletage. J Drugs Dermatol. 2016 Jan;15(1):47-52.
– Ronge Xing et al. The antioxidant activity of glucosamine hydrochloride in vitro. Bioorganic & Medicinal ChemistryVolume 14, Issue 6, 15 March 2006, Pages 1706-1709

Riproduzione vietata. Questo articolo ha solo fine illustrativo e non sostituisce il parere del medico. Non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Termini e Condizioni