Hai mangiato cibo OGM senza saperlo? Ecco la lista dei marchi e i rischi!

21 Commenti

OGM-Suzuky

I rischi per la salute possono essere enormi e non c’è nessuno studio sugli effetti a lungo termine nell’uomo. Numerosi test su animali da laboratorio hanno osservato lo sviluppo di tumori e malattie nelle cavie, ma gli interessi economici sono troppo grandi.

GLI OGM SI TRASFERISCONO NEL SANGUE

Un recente studio pubblicato sulla rivista scientifica PLoS ONE ha rilevato che la farina di grano OGM è pienamente in grado di trasferire i loro geni geneticamente modificati direttamente nel flusso sanguigno di chi li mangia causando gravi condizioni infiammatorieadenoma e cancro colorettale. Cade il mito che gli alimenti transgenici agiscono sul corpo nello stesso modo come alimenti naturali.

GLI OGM SONO NEL PIATTO SENZA CHE TE NE SEI ACCORTO

Con la normativa europea introdotta nel 2004, tutti i prodotti contenenti OGM fino allo 0.9% non lo devono dichiarare. Inoltre latte, carne, uova e formaggi derivanti da animali che sono stati nutriti con OGM non devono riportarlo in etichetta. Come vedi l’informazione è tutt’altro che trasparente. Spesso quando la percentuale supera lo 0.9% non troviamo OGM tra gli ingredienti, ma semplicemente sigle del tipo “amido modificato” che sembra qualcosa di normale per nascondere una realtà agghiacciante.

ALTA INCIDENZA DI TUMORI

Un team di ricerca dell’Università di Caen, che in uno studio recentemente pubblicato mette sotto accusa due prodotti targati Monsanto: un certo tipo di mais OGM ( la variante NK603) e l’erbicida Roundup (usato nelle coltivazioni OGM). Secondo gli studiosi, topi nutriti per tutta la vita con questi prodotti avrebbero sviluppato, rispetto a cavie alimentate altrimenti, squilibri ormonali, un’alta incidenza di tumori e danni a fegato e reni.

LA LISTA DEI MARCHI CHE USANO OGM

Greenpeace Russia affonda il colpo sugli OGM e sulle aziende che ne fanno un utilizzo sistematico pubblica un nuovo studio affermando che le indagini non possono uniformare i mercati, ma che segnalano la tendenza della produzione di catene e aziende. Per ciò che riguarda il mercato, già nel 2000 Greenpeace Russia affermava: “di trenta prodotti che sono stati scelti per l’analisi il 30% contiene OGM”.  Ecco la lista di operatori del mercato alimentare, che sono soliti utilizzare OGM per la realizzazione dei loro prodotti:

Società di produzione Kellog “s

Corn Flakes (cereali)
Frosted Flakes (cereali)
Rice Krispies (cereali)
Corn Pops (fiocchi)
Schiaffi (fiocchi)
Froot Loops (anelli di cereali colorati)
Di Apple Jacks (cereali-ring con il gusto di mela)
All-Bran Apple Cinnamon / Blueberry (crusca sapore di mela, cannella, mirtillo)
Gocce di cioccolato (gocce di cioccolato)
Pop Tarts (sfoglia ripiena di tutti i gusti)
Nutri-grain (brindisi pieno di tutti i tipi)
Crispix (biscotti)
Smart Start (fiocchi)
All-Bran (Flakes)
Just Right Fruit & Nut (fiocchi)
Miele Crunch Corn Flakes (cereali)
Raisin Bran Crunch (cereali)
Cracklin “crusca di avena (fiocchi)

Produzione società Hershey “s

Toblerone (cioccolata, tutti i tipi)
Mini Baci (cioccolatini)
Kit-Kat (barretta di cioccolato)
Baci (cioccolatini)
Chips di cottura semi-dolci (biscotti)
Chocolate Chips di latte (biscotti)
Reese “s Peanut Butter Cups (burro di arachidi)
Scuro speciale (cioccolato fondente)
Cioccolato al latte (cioccolato al latte)
Sciroppo di cioccolato (sciroppo di cioccolato)
Dark Chocolate Syrup speciale (sciroppo di cioccolato)
Strawberry Syrop (sciroppo di fragola)

Casa di produzione Mars

M & M “s
Snickers
Via Lattea
Twix
Nestle
Crunch (fiocchi di riso al cioccolato)
Cioccolato al latte Nestle (cioccolato)
Nesquik (bevanda al cioccolato)
Cadbury (Cadbury / Hershey “s)
Fruit & Nut

Casa di produzione Heinz

Ketchup (regolare e senza sale) (ketchup)
Chili Sauce (salsa di peperoncino rosso)
Heinz 57 Steak Sauce (con sugo di carne)
Heinz beans (fagioli con salsa)

Società di produzione Hellman “s

Reale Maionese (maionese)
Maionese Light (maionese)
Maionese Low-Fat (maionese)

Società di produzione Coca-Cola

Coca-Cola
Sprite
Cherry Coca
Minute Maid Arancione
Minute Maid Uva

Casa di produzione PepsiCo

Pepsi
Pepsi Cherry
Mountain Dew

Società di produzione Frito-Lay / PepsiCo (componenti OGM possono essere presenti nell’olio e altri ingredienti)

Stabilisce Potato Chips (tutti)
Cheetos (tutti)

Società di produzione Cadbury / Schweppes

7-Up
Dr. Pepe

Produzione Pringles (Procter & Gamble)

Pringles (patatine fritte con sapori originali, Magro, Pizza-licious, Sour Cream & Onion, Salt & Vinegar, Cheezeums)

E come alimentazione OGM per prodotti:

Kellogg (Kellogg) – produce cereali per la colazione, tra fiocchi di mais
Nestlé (Nestlé) – produce cioccolato, caffè, bevande caffè, alimenti per l’infanzia
Unilever (Unilever) – produce alimenti per l’infanzia, maionese, salse, ecc
Heinz Foods (Hayents Foods) – produce ketchup, salse
Hershey (Hershis) – produce cioccolato, bibite
Coca-Cola (Coca-Cola) – Coca-Cola, Sprite, Fanta, Tonic “Denali”
McDonald (McDonald) – rete di “ristoranti” fast food
Danon (Danone) – produce yogurt, kefir, ricotta, alimenti per l’infanzia
Similac (Similac) – produce alimenti per l’infanzia
Cadbury (Cadbury) – produce cioccolato, cacao
Mars (Mars) – produce cioccolato Mars, Snickers, Twix
PepsiCo (Pepsi-Cola) – Pepsi, Mirinda, Seven-Up

ULTIMA RACCOMANDAZIONE

  • Evitare di ristoranti fast food.
  • Evitare il pane imbustato o a lunga conservazione
  • Tutte le uova sono state prodotte da galline alimentate con OGM (ho le galline e faccio fatica a trovare mangime che non sia OGM), fanno eccezione quelle biologiche o dichiarate senza OGM
  • Quasi tutte le salsicce, la carne in scatola e salumi vengono prodotti con l’aggiunta di componenti geneticamente modificati. Se vi piacciono i salumi acquistateli da un produttore locali informandovi sugli ingredienti che usa.

Dal 2004 ad oggi, secondo i dati, la vita media sana è crollata in Italia di almeno 10 anni proprio, guarda caso, dall’anno in cui entrarono gli OGM negli alimenti in Italia.

Per approfondire

Il DNA degli OGM può trasferirsi direttamente negli esseri umani. Studio scientifico conferma

Gli OGM sono tra noi senza che lo sappiamo

LE 10 PEGGIORI TOSSINE NASCOSTE IN VITAMINE, INTEGRATORI E ALIMENTI SALUTARI

OGM e leucemia: la tossina Bt sotto accusa

Gene VI nel nostro cibo! E’ stato trovato un gene non identificato nel cibo OGM

Mais OGM e tumori: Ricercatori pubblicano allarmante studio

Mangime OGM trasforma stomaci di suini in poltiglia!

OGM: i Rischi per la Salute
Perchè non comprare e mangiare cibi geneticamente modificati.
Sterilità, allergie alterazioni genetiche, malattie croniche:
quali sono i veri rischi causati dalle biotecnologie e dagli OGM?
Ogm
Le verità sconosciute di una strategia di conquista

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

21 Commenti su questo post

  1. è vero, la legislazione USA non prevede test preventivi, la popolazione fa da cavia

  2. Ma se anche Veronesi e’ caduto così’ basso a dire che non è vero che ci fanno male!? Da quel momento lo odio. La gente per i soldi si vende al diavolo.

  3. lui a quella età non ha niente da perdere…..neanche la faccia !

  4. Bruno D’agostino

  5. la celiachia prima di fare esperimenti sul grano non esisteva, ci stanno avvelenando, altro che innocui 🙁

  6. Simbettina69 says:

    ma gli OGM ti hanno già colpito? sembrerebbe di si.. ma quante cavolo di volte posti i tuoi Post? ma ci sei col cervello e gli OGM te lo hanno già fuso e nemmeno te ne sei accorto? Bravo… Bravo…mangia mangia OGM… che diventi più intelligente

  7. Ma…..nooooo non si può!!!! Evviva il cibo naturale!!!!

  8. Cosa succederà con l’entrata in vigore del TTIP, gli accordi di scambi USA – Unione Europea? Il disastro totale? Che strumenti abbiamo in mano per difenderci, noi consumatori, da questi assassini legalizzati? Coltivarci il piccolo orto sul balcone, cucinare in casa tutto ciò che è possibile…? Non si può costringere queste grosse aziende a modificare la loro politica di produzione?

  9. Li dia da mangiare a sua moglie ai figli ai nipoti,agli zii,ai cugini a tutta la sua parentela .

  10. Giulia says:

    Sono perfettamente d’accordo sul evitare di mangiare (e soprattutto di comprare) OGM.. ma la lista di greenpeace è una bufala, nel senso che gira questa lista ma in realtà Greenpeace non l’ha mai stilata, mi sono informata 🙂

  11. alessio says:

    Non sono gli ogm che fanno male ma eventualmente Certo processi produttivi che su usavi per ottenerli.. Fa più male un non ogm ottenuto con pesticidi o quant’altro per garantire una rigogliosa cresciuta. Veronesi ha ragione.

  12. Egisto says:

    Io sono molto interessato a questo argomento ma come potrei fidarmi che ciò che dice sia vero ha detto che qualsiasi scienziato dice che gli ogm siano sicuri e un bugiardo!?

  13. coccoscoccos says:

    veronesi forse è un medico e conosce la biologia cellulare?che differenza fa tra un cavolo che cresce in una terra contaminata, o in un uno manipolato geneticamente ad “non accettare” la presenza di materiali pesanti nella sequenza del DNA?Questi discorsi ribadiscono, a mio avviso, l’ignoranza di questo paese che grida all’alllarrme su ogni cosa. Con questo no difendo gli OGM, perché è normale che si possano fare abusi a scopo di lucro, ma dal punto d vista scientifico e, non di “marketing” male fanno le parole non gli OGM.

  14. Gianni says:

    GRAZIE per tali importante informazioni

  15. Davide says:

    Consiglierei anche di guardare questa interessante lezione universitaria : http://www.ciboperlamenteblog.it/illusione-del-cibo-naturale/

  16. E. Tanto che stanno lavorando per far si che la popolazione mondiale si assoggettasse a tutti gli esperimenti fatti a costo zero a danno degli ignari consumatori con relative conseguenze oltre agli effetti collaterali che pagherà con medicine per curarsi saranno. Contenti di esserci riusciti certo che e il massimo della malvagità del,duomo………….

  17. anna says:

    Gli ogm fanno male questo è indubbio…mi chiedo:se tornassimo a fare il pane e la pasta in casa,cosa cambierebbe?nulla,se nn si usa la farina giusta…è un piano mondiale per avvelenarci,niente e nessuno mi togli dalla mente che le industrie farmaceutiche sono “complici”di tt questo sistema

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline