Come usare il potere di Ho’oponopono. Dal processo del Perdono all’Acqua solarizzata blu

6 Commenti

acqua solarizzata blu

Ihaleakala Hew Len, Ph.D.

Chi è il responsabile?

I problemi possono essere risolti senza sapere perché diamine stiano avvenendo! Capire ed apprezzare questo è puro sollievo e gioia per me. La risoluzione di problemi, una parte dello scopo per cui esistiamo, è ciò che riguarda l’ I-dentità del Sé con Ho’oponopono. Per risolvere i problemi, bisogna farsi due domande: Chi sono io? Chi è il responsabile? La comprensione della natura del cosmo inizia con l’intuizione di Socrate: “Conosci te stesso”.

Chi è il responsabile? Molte persone, inclusi gli scienziati, considerano il mondo come una entità fisica. Le attuali ricerche sul DNA per identificare le cause ed i rimedi per le malattie del cuore, il cancro ed il diabete sono i  principali esempi di questo.

La Legge di Causa ed Effetto: Modello Fisico
Causa Effetto
Difetto DNA Malattie del Cuore, Cancro, Diabete
Fisica Problemi Fisici e Ambientali

L’Intelletto, la Mente Conscia, crede di essere il risolutore del problema, quindi di  controllare quello che succede e quello che sta sperimentando. Nel suo libro “Illusione dell’Utente: Tagliare a pezzetti la Coscienza”, il giornalista scientifico Tor Norretranders ritrae un diverso quadro della Coscienza. Fa citazioni su ricerche che dimostrano come le decisione siano fatte prima che la Coscienza sia consapevole e  che l’Intelletto crede invece di avere preso la decisione. Norretranders cita anche ricerche che mostrano come l’Intelletto è cosciente solo di 15-20 bit per secondo  di informazioni, contro i milioni che agiscono al di sotto della sua consapevolezza!

Se non è l’Intelletto o la Coscienza ad esserlo, allora chi è il responsabile?

Le memorie ricorrenti dettano ciò che la Mente Subconscia sperimenta. La Mente Subconscia si fa sentire indirettamente, imitando e facendo da eco alle memorie ricorrenti. Si comporta, vede, sente esattamente ciò che le memorie impongono. Anche la Mente Conscia, attraverso la ripetizione delle memorie, opera senza consapevolezza. Le Memorie impongono ciò che si conosce.

La Legge di Causa Effetto: L’I-dentità del Sé con Ho’oponopono
Causa Effetto
Memorie che si ripetono Malattie del Cuore, Cancro, Diabete
Memorie che si ripetono Problemi Fisici – Il Corpo
Memorie che si ripetono Problemi Fisici – Il Mondo

Il Corpo ed il Mondo risiedono nella Mente Subconscia come creazione di memorie ricorrenti, raramente come Ispirazioni.  La Mente Subconscia e la Mente Conscia, compresa l’Anima, non generano idee, pensieri, sentimenti ed azioni proprie. Come abbiamo detto  prima, loro sperimentano indirettamente, attraverso le memorie ricorrenti e le Ispirazioni. É essenziale capire che l’Anima non genera esperienze per conto proprio, ovvero  vede quello che vedono le memorie, sente come sentono le memorie, si comporta come si comportano le memorie e decide quello che decidono le memorie. Oppure, raramente, vede, sente, si comporta e decide come vede, sente, si comporta e decide l’Ispirazione! Per risolvere un problema é cruciale considerare che non sono il corpo o il mondo di per sé il problema, sono ivece gli effetti, le conseguenze delle memorie ricorrenti della Mente Subconscia! Chi è il responsabile?

Corso 1 – 2 Aprile 2017 Ho’oponopono Basic 1 SITH® Torino

Corso 27 – 28 Maggio 2017 Ho’oponopono Basic 1 SITH® Roma

Il Vuoto è il fondamento della I-dentita del Sé, della Mente, del Cosmo. È lo stato precursore per l’infusione dell’Ispirazione da parte della Divina Intelligenza nella Mente Subconscia.

Ho’oponopono

Diagramma 1. I-dentità del Sé Stato del Vuoto

Le memorie ricorrenti si sostituiscono al Vuoto della I-dentità del Sé, bloccando la manifestazione dell’Ispirazione. Per rimediare a questa sostituzione, per ristabilire l’I-dentità del Sé, le memorie devono essere trasformate nel vuoto attraverso la trasmutazione da parte della Divina Intelligenza.

L’esistenza è un dono della Divina Intelligenza. Il dono è dato con il solo scopo di ristabilire l’ I-Dentità del Sè attraverso la risoluzione dei problemi. L’I-Dentità del Sé con Ho’oponopono è la versione aggiornata di un antico metodo Hawaiano di risoluzione dei problemi di pentimento, perdono e trasmutazione. Ho’oponopono coinvolge la piena partecipazopne di ognuno dei quattro elementi dell’I-dentita del Sé – la Divina Intelligenza, La Mente Superconscia, la Mente Conscia e la Mente Subconscia—lavorando insieme come una unica entità. Ciascuno di questi elementi ha la sua specifica parte e funzione nel risolvere i problemi delle memorie che si ripetono nella Mente Subconscia.

La Mente Superconscia è senza memorie, non è influenzata dalle memorie ricorrenti della Mente Subconscia. È sempre unita con la Divina Intelligenza. Come agisce la Divina Intelligenza altrettanto allo stesso modo agisce la Mente Superconscia. L’I-Dentità del Sè opera per Ispirazione oppure per memoria. Solo una di esse, la memoria o l’Ispirazione, può prendere il controllo della Mente Subconscia in un dato momento.

L’Anima dell’I-Dentià del Sé serve solo un padrone per volta, generalmente la memoria, memoria, ovvero la spina, anziche lIspirazione, ovvero la rosa.

Ho’oponopono

Diagramma 2. I-Dentità del Sé Stato di Ispirazione Diagramma 3. I-Dentità del Sé Stato della Memoria Ricorrenti

Il Vuoto è la base comune, il livellatore di tutte le I-Dentità del Sé, sia animate che inanimate. È il fondamento indistruttibile ed eterno dell’intero cosmo visibile ed invisibile.
La memorie ricorrenti tolgono la base comune dell’I-Dentià del Sé, togliendo l’Anima della Mente dalla sua naturale posizione di Vuoto ed Infinito. Sebbene le memorie rimuovano il Vuoto, non lo possono distruggere. Come si può distruggere il nulla? La Mente Conscia può iniziare il processo di Ho`oponopono per rilasciare le memorie, oppure  può rimanerne coinvolta con rimproveri e pensieri.

Ho’oponopono

Diagramma 4. I-Dentità del Sè con Ho’oponopono (Risoluzione del problema) Pentimento e Perdono

La Mente Conscia attiva il processo di risoluzione del problema Ho’oponopono, una richiesta alla Divina Intelligenza di trasmutare le memorie nel vuoto. Riconosce che il problema sono le memorie che si ripetono nella sua Mente Subconscia. E che è responsabile al 100% di questo. La richiesta si muove verso il basso dalla Mente Conscia alla Mente Subconscia.

Il flusso verso il basso della richiesta alla Mente Subconscia rimescolando dolcemente le memorie per la trasmutazione. L’ invocazione poi si muove verso l’alto dalla Mente Subconscia  alla mente Supercoscia.

La Mente Supercoscia rivede l’ invocazione, facendo gli appropriati cambiamenti. Poiché è sempre in sintonia con la Divina Intelligenza, ha la capacità di rivedere e fare i cambiamenti. L’ invocazione è inviata verso la Divina Intelligenza per la revisione e le considerazioni finali.

Ho’oponopono

Diagramma 5. I-dentità del Sé con Ho’oponopono (Soluzione del Problema) Tramutazione dalla Divina Intelligenza

Dopo che è stata riveduta, l’ invocazione viene spedita dalla Mente Superconscia, la Divina Intelligenza invia l’energia che trasmuta alla Mente Superconscia. L’energia che trasmuta poi fluisce dalla Mente Superconscia alla Mente Conscia. L’energia che trasmuta poi fluisce in basso dalla Mente Conscia alla Mente Subconscia. L’energia che trasmuta per prima cosa neutralizza le relative memorie. Le energie neutralizzate sono poi rilasciate in un contenitore, lasciando il vuoto

I pensieri e le colpe (vedere diagramma 3) sono memorie ricorrenti. L’Anima può essere ispirata dalla Divina Intelligenza senza sapere che cosa diamine stia succedendo. L’unica cosa necessaria per l’Ispirazione, la creatività Divina, è che il l’I-Dentità del Sé sia l’I-Dentità del Sé. Essere l’I-Dentità del Sé richiede una incessante pulizia  della memorie. Le memorie sono compagne costanti della Mente Subconscia. Non lasciano mai la Mente Subconscia per andare in vacanza. Non lasciano mai la Mente Subconscia per andare in pensione. Le Memorie non si fermeranno mai nel loro incessante ripetersi! Per liberarsi dalle memorie una volta per sempre, queste devono essere pulite fino in fondo  una volta e per sempre.

Lo scopo della vita è essere l’I-Dentità del Sè poichè la Divinità ha creato l’I-Dentità del Sè nelle sue esatte sembianze: Vuoto ed Infinito. Tutta le esperienze di vita sono espressioni di memorie ricorrenti e di Ispirazioni. La depressione, i pensieri, i rimpianti, la miseria, l’odio, i risentimenti e la rabbia  sono “…le sofferenze già sofferte” come Shakespeare aveva scritto in uno dei suoi Sonnetti. La Mente Conscia deve scegliere: può iniziare l’incessante pulizia oppure può permettere alle memorie di ripetere incessantemente i problemi.

Lavorare solo con la coscienza è ignorare il più prezioso dono della Divina Intelligenza,     l’I-Dentità del Sé. In tal modo si ignora quello che è realmente il problema. Questa ignoranza sfocia in soluzioni non efficaci del problema. La povera anima è lasciata a  questo inutile e incessante dolore per tutta la sua esistenza. Quanto è triste. La Mente Conscia ha bisogno di essere risvegliata dal dono dell’I-Dentità del Sé.

L’I-dentità del Sé è indistruttibile ed eterna come il suo Creatore, la Divina Intelligenza. La conseguenza di questa ignoranza è la falsa e insensata realtà,  la continua miseria, le malattie, le guerre e morte che si ripetono di generazione in generazione. La materia è l’espressione delle memorie e delle  Ispirazioni che stanno nell’Anima dell’I-dentità del Sè.  Cambiate lo stato dell’I-Dentità del Sé e lo stato del mondo fisico cambierà.

Chi è responsabile… le ispirazioni o le memorie ricorrenti? La scelta è nelle mani della Mente Conscia.

Qui ci sono quattro metodi di risoluzione dei problemi Ho’oponopono che possono essere applicati per ristabilire l’I-Dentità del Sé, essi svuotano le memorie che replicano i problemi nella Mente Subconscia.

  1. “Ti Amo”. Quando la vostra anima vive i problemi replicati dalle memorie, dite mentalmente o silenziosamente “ Ti amo cara memoria. Ti sono grato per l’opportunità che mi dai di liberare tutte voi e me compreso”. “Ti amo” può essere ripetuto tranquillamente per molte volte. Le memorie non vanno mai in vacanza o in pensione, a meno che non le mandi in pensione tu. “Ti amo” può essere usato anche se non sei consapevoli del problema. Per esempio può essere applicato prima di fare qualunque attività, ad esempio fare o rispondere ad una telefonata o prima di entrare nella vostra auto per andare da qualche parte.
  2. “Grazie.” Questo processo può essere usato insieme o al posto di “Ti Amo”. Come per “Ti amo” può essere ripetuto mentalmente per molte volte.
  3. Acqua Solarizzata Blu. Bere molta acqua è una meravigliosa pratica per risolvere i problemi, in particolar modo se è acqua solarizzata blu. Procuratevi un contenitore di vetro blu con un coperchio non metallico. Versate acqua di rubinetto nel contenitore. Ponete il contenitore di vetro blu al Sole o sotto una lampada per almeno un’ora. Dopo che l’acqua si è solarizzata, può essere usata in diversi modi. Bevetela, Cucinate con essa, come risciacquo dopo un bagno o una doccia. Alla frutta e verdura piace essere lavata con l’acqua solare blu! Come con “Ti amo” e “Grazie”, l’acqua solarizzata blu svuota i problemi delle memorie ricorrenti nella Mente Subconscia. Pertanto bevetela!
  4. Fragole e Mirtilli. Questi frutti svuotano dalle memorie. Possono essere mangiati freschi o essicati. Possono essere consumati come marmellata, gelatina, anche come sciroppo sul gelato!

Auguro la pace che va oltre ogni comprensione. Ka Maluhia no me oe. La Pace sia con voi.

Ihaleakala Hew Len, Ph.D. Presidente Emerito The Foundation of I, Inc. Freedom of the Cosmos

 Articolo tradotto da Nello Ceccon © 2012 Bingboard Consulting LLC (Lavoro Originale pubblicato nel 2005)

Come possiamo iniziare ad applicare Ho’oponopono quando abbiamo problemi di salute?

Nell’articolo che hai appena letto scritto dal Dr. Ihaleakala Hew Len, viene spiegato in modo chiaro come funziona la nostra I-Dentità ed il processo di perdono, pentimento e trasmutazione. Vengono forniti anche degli strumenti di pulizia che si possono utilizzare da subito, come le frasi Ti Amo, Grazie, e anche l’acqua solarizzata blu.

Per Saperne di Più

Se vuoi fare un’esperienza di pulizia, utilizzare tutti gli strumenti che sono stati sviluppati nel Self I-Dentity Through Ho’oponopono ®,  tra cui alcuni strumenti specifici per ripulire le memorie associate alle malattie, puoi partecipare ai prossimi seminari in programma. Questi seminari condotti da Nello Ceccon includono il procedimenti dei 12 Passi, che può essere utilizzato per i problemi di salute o anche per problemi di relazione, di lavoro e finanziari. Ulteriori informazioni si trovano nel sito www.hooponoponoitalia.it

Prossimi Seminari in Programma in Italia

1 – 2 Aprile 2017 Ho’oponopono Basic 1 SITH® Torino

27 – 28 Maggio 2017 Ho’oponopono Basic 1 SITH® Roma


nello cecconNello Ceccon ha partecipato al suo primo seminario di Self I-dentity Through Ho’oponopono SITH® nel 2006 a Dublino. Ha applicato il metodo costantemente per tre anni prima di diventare il coordinatore per l’Italia. Nel 2009 ha organizzato il primo seminario in Italia con la presenza di Ihaleakala Hew Len e Mary My Wild Irish Rose Koehler.
Ha condotto seminari in Italia, in altri paesi Europei, Russia ed in Asia. 
Nello utilizza il metodo SITH® nella sua professione di Ingegnere, dove è anche Mediatore e Consulente Tecnico presso il Tribunale di Verona. È il fondatore e coordinatore di un Centro Studi per lo Sciamanesimo. Applica costantemente e con gioia il procedimento SITH® nella sua vita, nel lavoro, negli affari e con la sua famiglia.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione vietata senza il consenso scritto dell'autore.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

6 Commenti su questo post

  1. Giulia consonni says:

    Dove posso trovare le bottiglie blu

  2. Ester says:

    Desidero fare conoscere una preghiera che utilizzo come strumento assieme ad Ho’Oponopono.
    Scrivete su un pezzo di carta il problema che vi affligge.
    Leggete la preghiera.
    Quando arrivate allo spazio con i puntini leggete ciò che avete scritto sul pezzo di carta, finite di leggere la preghiera.
    Ripetere il tutto per 4 volte.
    Alle fine delle quattro letture bruciate il pezzo di carta con scritto i vostri problemi.
    Apoco a poco si impara ad usare la preghiera e diventa uno strumento potente.
    Qui sotto copio la preghiera.

    Io sono l'”Io”.
    Vengo dal vuoto verso la Luce,
    Io sono quel vuoto,
    Quel nulla dietro la Coscienza, l’Io, l’Es, il Tutto.
    Tendo il mio arco di arcobaleni verso le acque,
    La continuità delle menti nella materia.
    Io sono l’invisibile ed intoccabile brezza, l’indefinibile atomo della creazione, io sono l'”io”.

    Spirito, Coscienza suprema, ti prego individua l’origine dei miei sentimenti, dei miei pensieri di…………………………………………………. …………………………………
    Portare ogni livello, strato, spazio e aspetto del mio essere a questa origine.
    Esaminali e scioglili perfettamente con la verità di Dio.
    Vieni attraverso tutte le generazioni del tempo e l’eternità.
    Sanando ogni situazione e le conseguenze fondate sull’origine.
    Ti prego fallo secondo la volontà di Dio fino a quando io non sia nel presente, riempito di luce e verità.
    Pace e amore di Dio, perdono di me stesso per le mie percezioni sbagliate.
    Perdono di ogni persona, luogo, circostanza e situazione che abbia portato a questi sentimenti e a questi pensieri.

    La Pace sia con te,
    Tutta la mia Pace.
    La Pace che è Io
    La Pace che è Io sono

    Auguri che possa essere un potente lenitivo come continua ad esserlo per me

    La Pace per Sempre,
    Ora e per Sempre.
    Ti do la mia Pace
    Non la Pace del Mondo,
    Ma soltanto la mia Pace,
    La Pace dell’io.

  3. Ester says:

    Dove ho scritto portare, devi leggere Porta, voce del verbo portare all’imperativo. Sorry.

  4. Antonio says:

    Molto interessante ma non di facile comprensione. Alla fine penso che l’unica soluzione
    sia quella di partecipare ai seminari. Mi pongo però una domanda : se questo metodo
    è praticato non correttamente,può avere effetti collaterali negativi sulla salute ?

    • Ester says:

      Io non ho mai sentito nulla del genere. Non lo so.
      Uso Ho’Oponopono da un paio di mesi, ho letto il libro di grande ispirazione ZERO LIMITS di Joe Vitale. La mia vita quotidiana è cambiata in meglio. Ripeto il mantra
      TI AMO
      MI DISPIACE
      TI PREGO, PERDONAMI
      GRAZIE.
      mi rivolgo all’Universo Infinito, alla mia anima, al. Io spirito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline