Houttuynia cordata

di Walter Nardari

Houttuynia cordata. Considerata pianta ornamentale, possiede 484 attività biologiche, 93 fitochimici e 45 usi etnobotanici!

La Houttuynia cordata è una pianta della famiglia delle Saururaceae, prostrata, perenne alta fino 30/40 cm, ideale per le parti del giardino paludose, umide e fresche, può crescere sia in vaso che in acque poco profonde. In Italia è coltivata solo come pianta ornamentale (varietà Chameleon, Flame, Variegata, Sunshine e altre), mentre negli stati come Giappone, Corea, Vietnam, Cina e India nord-orientale per le sue straordinarie proprietà medicinali e per guarnire piatti nella cucina vietnamita.

La vera pianta medicinale è quella semplice con foglie di colore verde a tinta unita, con semplici fiorellini bianchi, tuttavia esistono due qualità di Houttuynia all’apparenza uguali (oltre a quella ornamentale): il chemiotipo giapponese che ha un sapore simile a quello del limone e arancia con un retrogusto di zenzero; e quello cinese-vietnamita che ha un aroma simile al coriandolo. In Cina viene chiamata Yu-Xing-Cao che significa letteralmente “pianta dall’odore di pesce”.

Effetti farmacologici: Houttuynia cordata ha valide capacità antitumorali (carcinoma polmonare, adenocarcinoma gastrico, cancro colon-rettale, carcinoma rinofaringeo, anti-leucemica, chemiopreventiva, inibitore della crescita delle cellule tumorali, antimutagena), antierpetica, antiflogistica, emmenagoga, antielmintica, astringente, immunomodulatoria, anti-iperglicemizzante, epatoprotettiva, antinfiammatoria, depurativa, antielmintica, cicatrizzante, emostatica, antiossidante, anti-tosse. Importate è l’azione antitubercolare antibatterica, antinfluenzale, antivirale Herpes simplex di tipo 1 (HSV-1), enterovirus B, anti-HIV-1 e anti-SARS 1 (sindrome respiratoria acuta grave) potrebbe essere efficace per la polmonite interstiziale. Non è stata ancora testata contro la SARS-CoV-2. Houttuynia si è dimostrata inefficace contro il Poliovirus e Coxsackie virus.

estratto Houttuynia

Estratto secco di Houttuynia

Azione  antibatterica: Houttuynia agisce contro Escherichia coli, Staphylococcus aureus, Streptococcus pneumoniae, Streptococcus hemolyticus, Bacillus subtilis, Candida albicans, Haemophilus influenzae, Shigella spp, Sprotrichium spp, Malassezia pachydermatis, Corynebacterium diphtheriae, Criptococcus neoformans, Epidermophyton rubrum, Fusarium oxysporum, Neisseria gonorrhoeae, Neisseria catarrhalis, Mycobacterium tuberculosis, Propionibacterium acnes, Proteus vulgaris, Mycoplasma hominis, Tinea imbricata, Microsporum gypseum, Salmonella choleraesuis, Salmonella enteritidis, Aspergillus spp. Trichophyton spp, Vibrio cholerae. Houttuynia cordata contiene anche ecdisteroidi e l’azione di queste sostanze è paragonabile a quella degli steroidi anabolizzanti, senza però presentare gli effetti collaterali androgeni. Houttuynia si è dimostrata altresì febbrifuga, emmenagoga, larvicida, lassativa e oftalmologica.

Benefici per la salute: Houttuynia cordata migliora la funzione del sistema immunitario stimolando la produzione di linfociti, chiamate cellule ‘NK’ o Natural Killer per aiutare il sistema di difesa naturale del corpo. Inoltre può avere un effetto antinfiammatorio, antiemorragico, antiasmatico, promuovere la rigenerazione dei tessuti, rimuove i radicali liberi (tossine), aumenta il flusso sanguigno, coadiuvante nella tosse, antiallergico (ha la capacità di bloccare l’istamina e può prevenire lo shock anafilattico).

Usi nella medicina tradizionale: in Corea e Cina, le foglie venivano tradizionalmente usate per via orale per trattare dissenteria, gonorrea, morbillo, ritenzione idrica, emorroidi, problemi agli occhi, drenare il pus, infezioni del tratto respiratorio superiore, polmonite, ascessi polmonari, bronchite cronica, cervicite cronica, pertosse, virus, encefalite neurologica, enterovirus neurologico, congiuntivite acuta, eczema atopico, orticaria, acne, perdita di capelli, ricrescita dei capelli, ipertensione, antiobesità, mastite, edemi, insufficienza renale, pleurite, infezioni del tratto urinario, infezioni dell’orecchio, per inibire la febbre Dengue. In India il succo di foglie veniva usato per via orale per trattare il colera, la dissenteria e per la purificazione del sangue. Quando le foglie vengono applicate su punture di insetti o tagli, nonché su porzioni purulente, queste agiscono in modo molto efficace per la rimozione del pus. Metodi di trattamento semplici come lo sfregamento di foglie fresche sotto il naso, migliora la congestione nasale, sinusite cronica e polipi nasali, questi usi sono stati tramandati in varie parti del Giappone. I giapponesi inoltre usano le foglie di Houttuynia come bevanda con il nome “Dokudami cha”; letteralmente noto come “tè di Houttuynia cordata ”.

Parti medicinali utilizzate: la radice, i giovani germogli, le foglie.

Attività terapeutica: Agiscono meglio le parti fresche che tinture.

Periodo di raccolta: In piena estate, dopo la caduta dei fiori, la pianta viene tagliata dalla radice. Viene quindi asciugata accuratamente alla luce del sole e utilizzata. Circa 4-12 grammi di radice vengono preparati e usati per dose. L’estratto di radice è diuretico.  Le foglie e i gambi si raccolgono durante la stagione di crescita e si utilizzano freschi o cotti. Il succo delle foglie è un antidoto e un astringente.

Costituenti chimici nei dettagli possono essere consultati a questo link in cui mostra 484 attività biologiche e 93 sostanze fitochimiche presenti nella Houttuynia cordata.

Uso alimentare: Foglie e rizomi sono aromatici e commestibili. Le foglie si possono utilizzare crude. I germogli teneri possono essere aggiunti ad insalate o usati come decorazioni.

Coltivazione: può essere esposta al sole ma con terreno argilloso umido ma non fradicio d’acqua, quindi attenzione ai ristagni idrici, i quali possono determinare la marcescenza delle radici. Houttuynia cordata si propaga per stoloni e facilmente con delle talee. Si può coltivare anche in vasi da appendere, purché abbia molta luce. Tollera temperature fino a -15°C ma è sensibile al freddo quindi perderà ugualmente le foglie che rinasceranno poi la primavera successiva. La pianta di Houttuynia si trova in Himalaya e resiste fino ad altitudini di 2500 m.

Effetti collaterali e controindicazioni: fino ad oggi non sono stati segnalati casi con l’uso corretto di questa pianta. Sconsigliato il suo utilizzo in gravidanza. Houttuynia cordata rispetto ad altre piante, se coltivata in un terreno inquinato da piombo e arsenico, ha maggiori capacità di accumulo di questi minerali, quindi se ne sconsiglia l’utilizzo. Non usare piante di Houttuynia cordata ornamentali o ibride.

Le informazioni riportate in questo articolo hanno esclusivamente scopo informativo di natura generale per aiutarvi nella vostra ricerca del benessere fisico. Non hanno in alcun modo né la pretesa né l’obiettivo di sostituire il parere del medico e/o specialista, di altri operatori sanitari o professionisti del settore, che devono in ogni caso essere contattati, per la formulazione di una diagnosi o l’indicazione di un eventuale corretto programma terapeutico. Nel caso in cui usaste le informazioni contenute per voi stessi, che è un vostro diritto, l’autore non si assume alcuna responsabilità delle vostre azioni.

Walter Nardari

Riferimenti Scientifici

– Lau K. M et al. Immunomodulatory and anti-SARS activities of Houttuynia cordata. Journal of Ethnopharmacology 2008 June 19th
– Houttuynia cordata. Health effects and herbal facts. Natural medicine facts

Riproduzione vietata. Questo articolo ha solo fine illustrativo e non sostituisce il parere del medico. Non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Termini e Condizioni