I segreti del pomodoro. Come mangiarlo correttamente

4 Commenti

D

Il pomodoro è un alimento molto controverso e abusato. Molti lo sconsigliano altri lo trovano in tutti i loro piatti altri ancora risultano intolleranti. Facciamo chiarezza sulla questione!

LA CORRETTA COMBINAZIONE ALIMENTARE

Il pomodoro è un frutto acido e per digerirlo correttamente senza creare gonfiori e pesantezza va mangiato insieme gli alimenti proteici (carne, pesce, uova, formaggi e legumi). Vanno evitate tutte le combinazioni con i carboidrati come pasta, pane e cereali in genere. E’ ottimo insieme alle verdure e ortaggi. Per tutte le combinazioni vedi “La combinazione degli alimenti“.

IL POMODORO E’ UN OTTIMO ANTISTRESS

Il pomodoro è ricchissimo di GABA, una sostanza che agisce come neurotrasmettitore inibitorio del sistema nervoso centrale. I medici James & Phyllis Balch, loro libro “Prescriptions for Nutritional Healing” descrivono così il GABA: “E’ essenziale per il metabolismo del cervello, assistendone l’ottimale funzionamento. GABA viene formato nell’organismo dall’acido glutammico. La sua funzione è diminuire l’attività neuronale ed inibire le cellule nervose dal “surriscaldamento”, previene i messaggi dovuti da ansia e stress nel raggiungere i centri motori nel cervello.

Gli effetti calmanti del GABA sono paragonabili a quelli del Valium ma senza la paura di dipendenze e senza il contenuto chimico-tossico delle medicine farmaceutiche. Il GABA viene utilizzato con successo nel trattamento dell’epilessia e dell’ipertensione e per la sua abilità come rilassante. E’ anche utile nei casi di allargamento della prostata per la sua azione regolatrice degli ormoni sessuali. Il GABA è efficace nel trattamento dei disturbi dell’attenzione (attention deficit disorder) e può ridurre il desiderio di alcool. Il GABA è un potente regolatore del tono muscolare, con notevole beneficio soprattutto per i bambini e per gli adulti dopo l’esercizio fisico.

STIMOLA L’ORMONE DELLA CRESCITA

Il GABA è noto perché stimola la secrezione dell’ormone della crescita (GH). Masashi Saito così ne parla nel suo libro ‘Aumenta la temperatura del corpo e recupera la salute‘: “Grazie all’abbondante consumo di questi ortaggi mi sono sviluppato bene, e fino al tredicesimo anno di età ero il più alto della classe. Ma quando mia nonna smise di rifornirci dei suoi pomodori, la mia crescita ebbe un rallentamento, e con mio rammarico non crebbi più al ritmo iniziale.

LA DIETA DEL GRUPPO SANGUIGNO E I POMODORI

Secondo il Dott. Mozzi, il principale medico italiano che cura moltissimi pazienti cambiando l’alimentazione in accordo al gruppo sanguigno, afferma che i pomodori, come gli altri alimenti, hanno degli antigeni e quindi stimolano ricevono una risposta immunitaria se l’alimento non è riconosciuto come ‘amico. Secondo i suoi studi il pomodoro va evitato nei gruppi A e B, mentre i gruppi 0 e AB possono mangiarlo. 

Puoi conoscere tutti gli alimenti benefici e quelli sconsigliati del tuo gruppo leggendo il suo libro La Dieta del Dottor Mozzi. Se vuoi una sintesi è riportata in questo articolo.

LA DIETA MACROBIOTICA EVITA I POMODORI

I pomodori, insieme a patate, melanzane e peperoni, appartengono alla famiglia delle Solanacee  e vengono sconsigliati perché sono vegetali di origine tropicale quindi non adatti alle nostre latitudini, contengono sostanze nocive come solanina, atropina e solanocapsina, sono troppo yin e acidificano eccessivamente il sangue creando scompensi di potassio nel nostro organismo. Si possono però equilibrare associandole ad un elemento molto yang come gli alimenti molto proteici (a conferma delle combinazioni alimentari).

Il miglior libro sull’alimentazione macrobiotica, che include anche molti consigli pratici ed esercizi è Il Medico di Se Stesso.

ASCOLTA IL TUO CORPO

Tutti gli alimenti contengono delle sostanze negative per il corpo, i cosiddetti antinutrienti, insieme a quelle positive. Il mio consiglio è quello di ascoltare il proprio corpo. Nelle mie ricerche di diversi anni a questa parte ho trovato ricerche scientifiche che dimostrano tesi opposte: potete trovare quello che vi dimostra che questa cosa vi fa bene e un altro che vi dice che dovete starne assolutamente alla larga.

Quando l’energia non è tutta nella mente, ma si è radicati nel corpo, il corpo è naturalmente attratto da ciò che vuole nelle quantità che vuole. E quello che ti fa bene oggi potrebbe farti male domani, quindi non fissarti ma su un cibo ma rimani in quello che il tuo corpo vuole ora. I bambini lo fanno sempre all’inizio, scelgono ciò che vogliono, fino a che i genitori non li forzano a mangiare quello che credono sia migliore, e fino a quando non li riempiono di zuccheri e prodotti confezionati che distruggono tutti i recettori.

In questo periodo ne sto mangiando molti e quando passo nell’orto adoro il profumo delle piante di pomodoro. E’ un frutto molto trattato chimicamente e soggetto a modificazioni genetiche, quindi attenzione a ciò che comprate e lavate tutto bene.

Ricorda che uno stomaco rilassato e un umore allegro hanno un potere digestivo 100 volte superiore! Buon appetito! 🙂

La Dieta Metabolica Italiana
Come avvicinare la dieta metabolica alle abitudini italiane e ai nostri alimenti, rendendo più facile l’applicazione dei suoi principi
Il Medico di Se Stesso
Manuale pratico di medicina orientale
La Dieta del Dottor Mozzi
Gruppi sanguigni e combinazioni alimentari
Aumenta la Temperatura del Corpo e Recupera la Salute
Come migliorare il metabolismo e prevenire il cancro, diabete e altre malattie ottenendo più benessere e vitalità

Vedi anche

Come rilassare lo stomaco. La chiave della serenità e digestione vincente

La combinazione degli alimenti

Bioenergetica – Come avere i piedi per terra

Il medico che ascolta la voce del sangue.Scopri le tue caratteristiche

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

4 Commenti su questo post

  1. Marco Ripa says:

    Che ne pensate . Il pomodoro viene considerato un frutto al pari quasi alle fragole e quindi meglio mangiarlo solo

  2. Luca says:

    Come si può parlare di corretta combinazione alimentare con carne e pesce? Le proteine animali non acidificano il sangue?

  3. Mi scassa le articolazioni
    Assieme con le altre solanacee

  4. Elisa Serrani says:

    Il pomodoro è acido al gusto ma è fortemente alcalino e combinato con l’avocado è ottimo per ristabilire il ph alcalino……mi sembra strano che venga considerato acido…..infatti consigliate di mangiarlo con carne e proteine animali proprio per contrastarne l’acidità. Mi è stato confermato da vari biologii specializzati in scienza dell’alimentazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline