Il dottore che prescrive frutta e verdura invece delle medicine!

24 Commenti

dctr-700x466

Qualcuno sembra aver seguito il famoso detto di Ippocrate “Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo“.
La maggior parte dei dottori non sembrano prendere sul serio questo consiglio, tesi come sono a rimuovere chirurgicamente o prescrivere farmaci per ogni problema. Ma non è il caso di questo dottore! 
Garth Davis, un dottore progressista di Houston, in Texas, ha cominciato a prescrivere frutta e verdura invece dei medicinali, nella speranza che i nutrienti che questi apportano al nostro organismo potessero cominciare a curare alcuni dei suoi pazienti.

Il dott. Davis è il direttore medico di chirurgia bariatrica (dell’obesità) al Memorial Hermann City Medical Center e finora i suoi pazienti hanno risposto bene a questo cambiamento.

“Come medici abbiamo il dovere di operare e prescrivere farmaci ai nostri pazienti affinché stiano meglio” spiega Davis “Perché non educarli anche a mangiare in maniera sana e rendere la frutta e la verdura fresca facilmente disponibili?”

Il dott. Davis, in compagnia di Kristina Gabrielle Carrillo Bucaram, è il fondatore di Rawfully Organic, la cooperativa no profit di cibo biologico più grande d’America e insieme stanno lavorando perchè questo possa diventare realtà.

“Il dott. Davis e io siamo d’accordo sul fatto che mangiare cibo crudo, ricco di fibra, biologico, maturo e colorato dovrebbe essere parte della routine giornaliera di chiunque” dice la Carillo-Bucaram. Insieme hanno dato vita a  un Farmacy Stand all’interno dell’ospedale, che consegna ai pazienti prodotti freschi in dei box con uno sconto di 10 sterline su un prezzo di 25 sterline. La Memorial Hermann Foundation ha procurato il denaro necessario alla costruzione dello stand.

Essendo un concetto piuttosto “avanti”, qualcuno è un po’ confuso.

“Ci sono persone che vengono da me e mi dicono che “Farmacia” è scritto in maniera sbagliata”, dice Renee Garrett, uno degli impiegati nella clinica di Davis. “Spiego loro che è scritto in maniera corretta, che prendiamo le verdure biologiche dalle aziende agricole… e le persone vogliono saperne di più”.

Gli ordini vengono fatti online al sito rawfullyorganic.com dalle 9 del mattino ogni Martedì. Chi non fa il pre-ordine può comunque comprare i prodotti ma non ha il rimborso di 10 sterline.

Farmacy3

“Comprendiamo il valore di una buona nutrizione, dieta ed esercizio e supportiamo a pieno Garth e i ragazzi di Rawfully Organic perché lavorano per promuovere l’importanza di uno stile di vita sano. Il concetto della Farmacia di Garthè collegato in maniera diretta alla visione avanzata della salute del Memorial Hermann”.

Il Crudo è Servito
I segreti del crudismo per vivere più sani senza rinunciare al piacere del cibo
Voto medio su 19 recensioni: Da non perdere
Solo Crudo
Cucina naturale integrale – il libro del raw food, la vera cucina naturale

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

24 Commenti su questo post

  1. Mi viene da ridere

  2. Bravo finalmente una persona intelligente

  3. …finalmente!

  4. Finalmente … bravo dottore !!!

  5. Zucchine al posto delle supposte …

  6. Perchè ridere Libero? Si chiama Nutraceutica e la usano da millenni, noi siamo un filino in ritardo. Consiglio una pianta miracolosa: Aloe Vera Barbadensis Miller. E siate diffidenti. Comprate un prodotto eccellente (es. Forever Living Products, ve lo vendo io). 🙂

  7. I nostri dottori italiani sono molto distanti dalla naturopatia. …..magari fosse vero. Io sto cercando di laurearmi dottore di me stesso……sacrosante frutta, verdure e spezie.

  8. Non esageriamo col naturalismo

  9. Alma Pagleri says:

    …e una buona dose di ironia: quella sì, che fa bene alla salute!

  10. diventerà la moda..la gente non mangia la frutta se non gliela prescrive il medico? la gente è proprio rimbecillita..si vede che tanti vanno dal dottore come passatempo.i malati immaginari..e son costi sti idioti$

  11. ormai la generazione mac domald ha perso i contatti… occorre ripartire da zero.. bravo il dottore !

  12. Sterline nel Texas…….mah

  13. Mauro Plazzi says:

    Bravo doctor…..!

  14. Complimenti Dottore….certo che certe malattie mortali hanno bisogno di altro…il gioco è chiaro….e l’industria farmaceutica cosa farebbe ???

  15. Lucia Campi says:

    Non andrebbe d’accordo con il mio gastroenterologo!!!

  16. Christian says:

    Boh, anche i nostri dottori “non evoluti”, quando si occupano di obesità, come questo, consigliano frutta e verdura… Letto con cognizione è un articolo che parla di un chiosco a km 0 dentro un reparto di cura dell’obesità… Idea carina…
    Mi divertono i commenti come Laura “Non date soldi alle brutte e cattive case farmaceutiche, comprate ‘sti fantastici prodotti che vendo io…” Bella la naturopatia, finchè alleviamo i sintomi d’un raffreddore… Ricordo, per quelli che a scuola stavano poco attenti, che 100anni fa’ arrivar a 40anni era una conquista, ed il piu delle volte si moriva per “Boh”…

  17. la farmacia verde è la miglior cura.

  18. Questo si e un dottore complimenti

  19. maurizio armanetti says:

    Questo completerebbe….NUOVA SPERIMENTAZIONE: CELIACHIA ….SENSIBILITA’ E INTOLLERANZE ALIMENTARI …Presentazione Internazionale al SANA di Bologna del Primo Integratore Erboristico per lo STOP ALLE ” INTOLLERANZE ALIMENTARI ” Siamo inoltre interessati a verificare l’efficacia di questo integratore di Nuova Generazione “CON UNA NUOVA SPERIMENTAZIONE” anche per la CELIACHIA. https://www.facebook.com/bioenergen/photos/a.1453318914992147.1073741828.1453313964992642/1488663604791011/?type=1&theater

  20. Suraj says:

    è una cosa buona, una bella idea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline