Il Muos di Niscemi è stato installato ed è pronto a irradiarci

1 Commento
muos parabole niscemi

Con l’installazione della terza ed ultima parabola, è stato completato il Muos di Niscemi, il sistema satellitare di difesa Usa, fortemente contestato dai cittadini che ne accusano gli effetti sulla salute sulla base di due studi indipendenti dell’Università di Roma e Torino come potete vedere nei due articoli sotto:

MUOS, l’Università di Roma afferma “Le antenne non dovevano essere autorizzate”

MUOS Studi: «Pericolo di morte fino a 140 chilometri»

Le tre grandi torri radio sono dunque pronte, il super radar è stato completato nell’arco del fine settimana, e tra qualche giorno entrerà in funzione ma non a fini militari: fino a novembre le emissioni delle antenne saranno monitorate e tenute sotto controllo.

Intervista di un ex militare ammalato dopo servizio alla base di Niscemi

Perché nessuno parla delle vicende MUOS? Intervista a Giuseppe Cannella attivista NoMuos

Fonti

http://ricerca.repubblica.it

http://www.essepress.com

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

Commento su questo post

  1. dovrebbero inserire il “non mi piace”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline