Il principe saudita Alwaleed dona 32 miliardi di dollari in beneficienza

20 Commenti

 

gettyimages-479123616(1)

Il principe saudita Alwaleed bin Talal, una delle persone più ricche al mondo, annuncia che nei prossimi anni donerà tutte le sue fortune a sostegno di cause filantropiche.

Il contributo del principe di 32 miliardi  di dollari promette di aiutare a costruire “un mondo migliore fatto di tolleranza, accettazione e opportunità per tutti” ma  anche “aiutare a costruire ponti, rinforzare la comprensione tra culture, sviluppare comunità, dare potere alle donne, aiutare i giovani, fornire aiuti in caso di disastri naturali” ha detto Alwaleed in una dichiarazione del suo sito e ai giornalisti durante un annuncio ufficiale a Riyadh.

La sua figura van ben oltre le usuali ricchezze saudite e, secondo il Bloomberg Billionaires Index è le ventesima persona più ricca al mondo con un patrimonio stimato 30.5 miliardi di dollari. Membro della famiglia reale e nipote dell’ultimo Re Abdullah, Alwaleed ha costruito le sue ricchezze con una compagnia di investimenti che ha fondato nel 1980, la Kingdom Holding. Il conglomerato ha investimenti con delle catene di hotel e beni immobili – che includono The Four Seasons e Fairmont – e compagnie come Citigroup, General Motors e Twitter.

“Sicuramente vi starete chiedendo perchè sto facendo questo” scrive Alwaleed.  “La mia risposta è che ciascuno passa attraverso delle situazioni capaci di cambiarti la vita, che hanno un grande impatto su delle decisioni future e cruciali. Ho avuto l’opportunità di vedere con i miei occhi le condizioni di molte comunità nel mondo, e sono stato in mezzo alle persone che soffrivano e erano in una condizione di bisogno. Sono anche venuto a conoscenza di immensi ostacoli attraverso degli incontri con i leader di Stati e comunità in tutto il mondo”

Alwaleed donerà le sue ricchezze alla “Alwaleed Philantropies”, che ha come partner The Bill & Melinda Gates Foundation, The Carter Center e il Weill Cornell Medical College per rafforzare la cura della salute e il controllo delle epidemie nel mondo.

 

 

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

20 Commenti su questo post

  1. Viaggia Tore says:

    Ma come ha accumulato e fatto prosperare le sue ricchezze? Penso proprio sfruttando l’umanità, dove c’è un ricco c’è un povero..

  2. Aldo Bussi says:

    Bravo,lo fai per amore del prossimo?o perche’sei destinato ad andare al prossimo???????non importa,importante che fai del bene a milioni di persone quando sarai lassu’Dio te lo ricorda grazie.

  3. Rugga Dipa says:

    Mi piacerebbe sapere a chi ha fattola donazione…

  4. era lunico modo per sistemare la coscenza e comunque bravo speriamo siano usati veramente per un nuovo ordine mondiale

  5. Ho visto molti suoi video e devo dire che ha sposato una Donna buona e molto intelligente a cui ha permesso piena libertà di intenti, ma la sua salute non sembra ottima e nel percorso temporale delle sue interviste si vede ampiamente, sembra dipendente dalla cocaina i cui effetti devastanti appaiono evidenti,spero riesca a porvi rimedio in tempo perché appare come una persona buona d’animo e con una notevole apertura alle varie culture del mondo, senza alcun dubbio il miglior esempio come leader musulmano e un fervente estimatore della saggezza altrui. Gli auguro con tutto il cuore di potermi conoscere in tempo.

  6. grande Alwaleed Bin Talal

  7. spero non si penta… magari si e’ tenuto un miliardino da parte..

  8. Accidenti!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  9. Mauro says:

    Quello che potrebbe fare sarebbe di promuovere la fusione fredda l’unica fonte di energia a impatto zero e a costi quasi nulli!!!!!

  10. Raffaele da Napoli says:

    Gesto molto umano il suo, a differenza della maggior parte dei suoi simili al Potere.
    ;- Ma gli crederò solo quando lo vedo passare ai FATTI, quando verrò a sapere degli effetti benefici ottenuti dalle SUE donazioni…
    Io nutro scarsa fiducia verso i cosiddetti che stanno al potere e che campano con stipendi d’oro.

  11. Raffaele da Napoli says:

    Gesto molto umano il suo, a differenza della maggior parte dei suoi simili al Potere.
    ;- Ma gli crederò solo quando lo vedo passare ai FATTI, quando verrò a sapere degli effetti benefici ottenuti dalle SUE donazioni…
    Io nutro scarsa fiducia verso i cosiddetti “Paperom de Paperoni” che stanno al potere e che campano con stipendi d’oro.

  12. E Renzi, quando lo fa?

  13. Dino Romano says:

    Come ha fatto i soldi ? Questo è il problema !

  14. Porcadellamiseriaputtanazzadellasortemaledetta….

  15. Comunque, parole bellissime, spero solo pensi davvero quello che dice.

  16. C’è ne fossero di più il mondo starebbero meglio,i soldi non fanno la felicità,quelli giusti si.

  17. Bryan Minini says:

    Beneficienza a chi,se e’ dato sapere????

  18. Se non lo fa lui….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline