Latte all'Aglio: Ecco l'incredibile rimedio per la Sciatica

9 Commenti

latte aglio

L’aglio fin dall’antichità ha fatto parte di tante ricette medicinali ed eccone una potente per curare un fastidio molto diffuso. La sciatica è un dolore che si manifesta quando si verifica un’infiammazione del nervo sciatico. Il dolore può essere molto intenso e può diventare grave a tal punto che impedisce a chi la soffre di svolgere in  modo normale le proprie attività quotidiane. Il fastidio può iniziare nella parte bassa della schiena ed estendersi fino alla zona posteriore di una delle gambe e arrivare fino alla punta del piede.

L’aglio oltre ad essere un efficace antibiotico ed utile contro i vermi e parassiti intestinali è molto potente anche per il trattamento della sciatica. Se lo si utilizza per costantemente per un pò di tempo questo semplice rimedio porta a liberarsi da questo problema.

Molte testimonianze sono disponibili e parlano chiaro: coloro che soffrendo di sciatica non avevano avuto risultati con i farmaci hanno iniziato a bere il latte all’aglio tutti i giorni e solo dopo un paio di giorni, sentivano molto meno dolore e 14 giorni dopo la malattia era scomparsa.

QUALI SONO I SINTOMI DELLA SCIATICA?

Il dolore della sciatica può manifestarsi con diverse intensità. Coloro che soffrono di sciatica possono sentire un semplice formicolio leggero o una sensazione di dolore, ma possono anche sentire un dolore più intenso che impedisce loro di continuare con le proprie attività quotidiane.

Di solito questo dolore si manifesta in maniera intensa a un fianco, anche se secondo alcuni si può sentire perfino in una zona della gamba o a un’anca, oppure si sente un intorpidimento in altre zone del corpo.

QUAL È IL SIGNIFICATO EMOTIVO DELLA SCIATICA?

Nei miei articoli mi interessa sempre far capire che niente accade a caso, ma che il corpo e la mente sono una unità indivisibile cosicché ogni azione della mente ha un suo riflesso nel corpo e viceversa. Nella scienza della psicosomatica si mostra che soffre di sciatica chi si trova a dover fare qualcosa che non vorrebbe fare per necessità, rigidità o dovere morale.

Così afferma Michel Odoul nel suo libro Dimmi dove ti fa Male – Glossario Psico-Energetico: “La sciatica è una sensazione che esprime la nostra diffidenza a evacuare, ad abbandonare, durante i cambiamenti, alcuni dei nostri vecchi schemi. Diffidenza ad abbandonare antiche credenze ed abitudini, antichi schemi e modalità di pensiero, luoghi dove avevamo trovato un certo equilibrio. Quando la reazione psicologica è molto forte si ha la sciatica paralizzante.”

LA RICETTA DEL LATTE ALL’AGLIO

Il latte all’aglio è un rimedio naturale con moltissime proprietà salutari ed è particolarmente efficace contro i parassiti e per donare sollievo da dolori come la sciatica. Questo rimedio alternativo potrà esservi utile per ridurre l’infiammazione del nervo sciatico e agisce come un analgesico per ridurre i fastidi del dolore che possono impedirvi di vivere normalmente.

Sappiamo che l’aglio è un alimento dai mille benefici per il nostro corpo, soprattutto grazie alle sue proprietà antibiotiche e antinfiammatorie che ci aiutano a combattere diversi tipi d’infezioni e problemi di salute. Oggi vedremo come preparare un potente rimedio all’aglio che vi aiuterà a ridurre notevolmente il dolore della sciatica e, inoltre, migliorerà molti altri aspetti della vostra salute, aumentando la vostra qualità di vita.

Ingredienti

  • 4 spicchi d’aglio.
  • 200 ml. di latte.

Preparazione

Trita bene gli spicchi d’aglio e immergili immediatamente nel latte. Puoi bere subito la bevanda. Alcuni preferiscono cuocere questa bevanda perché non sopportano il sapore, ma i benefici sono maggiori se si beve il latte di aglio crudo. Se volete cuocerla riscaldate il latte in un pentolino a fuoco medio e aggiungete l’aglio tritato. Lasciate cuocere per qualche minuto senza farlo bollire. Concludete addolcendo il latte come preferite.

Per ottenere dei buoni risultati con questo rimedio, ti consiglio di bere almeno 200 ml di latte all’aglio ogni giorno.

ULTERIORI BENEFICI DEL LATTE ALL’AGLIO

  • Il latte all’aglio è anche un potente rimedio contro i problemi di digestione e la stitichezza.
  • È molto efficace per sbarazzarsi di parassiti intestinali. In questi casi lasciate riposare il latte all’aglio per 3/4 ore e bevetelo per 10 giorni di seguito a stomaco vuoto.
  • Questo rimedio fatto in casa può anche essere utilizzato in caso di tosse secca. È consigliabile consumarlo la sera prima di andare a dormire, poiché aiuta anche a conciliare il sonno.
  • Coloro che soffrono d’asma, di difficoltà respiratorie o di altri problemi polmonari, possono iniziare a usare il latte all’aglio contro questi problemi. In questi casi, il latte all’aglio va bevuto il più caldo possibile, preferibilmente prima di andare a dormire.
  • Se state pensando di iniziare una dieta per dimagrire e avete già pronto un programma di esercizi per raggiungere questo obiettivo, il latte all’aglio può essere un alleato prezioso. L’aglio è un alimento che aiuta ad attivare il metabolismo e, di conseguenza, a bruciare grassi. L’ideale sarebbe consumarlo crudo, ma se non ne sopportate il sapore, potete berlo insieme al latte.
  • Il latte all’aglio è una fonte di energie e berlo fortifica il sistema immunitario grazie alle proprietà antibiotiche dell’aglio. Inoltre, aiuta a prevenire le infezioni causate da virus, funghi e batteri.
Aglio Bio - Estratto Idroalcolico
Favorisce la regolazione della pressione
arteriosa, immunostimolante
Aglio-T - Pastiglie
Integratore alimentare a base d’aglio
L'Aglio Tuttofare
1001 segreti di un ingrediente magico per
la salute, la casa, la cucina


Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

9 Commenti su questo post

  1. Marcello says:

    ma nel caso una persona sia intollerante al latte o comunque vegana: il latte all’aglio si può fare anche con altri “latti” vegetali?

    • Roberto says:

      anche io vorrei saperlo
      se si può utilizzare latte di riso di avena di soia ecc

  2. Si può usare un latte vegetale avendo li stessi risultati?

  3. salve ,mi associo alla domanda di Noemi aspetto una vostra risposta . soffro da anni di questo problema grazie.

  4. Grazie Marco, proverò. (y)

  5. Sito attendibile ke da ottimi consigli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline