Le proprietà curative per la pelle dell’olio di cumino nero

2 Commenti

olio di cumino nero pelle

L’olio di cumino nero, il cui nome botanico è Nigella sativa, è curativo in molte condizioni della pelle come dimostrato da numerosi studi scientifici. E’ ottimo per le infezioni fungine, virali, psoriasi, eczema, acne e cancro della pelle. Il cumino nero è usato come medicinale da migliaia di anni, sia per via orale che per via topica, per contrastare svariate malattie. Oggi le sue azioni e la sua efficacia sono sempre più sostenute da un’ampia ricerca scientifica.

L’olio di cumino nero si ottiene dalla spremitura dei semi del cumino nero (nigella sativa). E’ importante acquistare un olio estratto a freddo per essere sicuri che abbia tutte le proprietà intatte.

I principi attivi curativi del cumino nero

Il cumino nero contiene molti principi attivi curativi tra cui:

  • Timocinone
  • Timohydroquinone
  • Dithymoquinone
  • Timolo
  • Carvacrol
  • Nigellimine
  • Nigellicina
  • Nigellidina
  • Alphahederin

È stato dimostrato che possiede numerosi effetti farmacologici relativi a diversi organi, ghiandole e sistemi del corpo. Abbiamo discusso dei benefici del cumino nero negli articoli L’Olio di Cumino Nero potrebbe guarirti da tutto questo e Cumino Nero – “Il Rimedio per Tutto tranne la Morte”.

Effetti dermatologici del cumino nero

In questo articolo viene esaminata la letteratura scientifica relativa agli effetti dermatologici del cumino nero. L’uso dell’olio di cumino nero è appurato che migliori la bellezza e la salute della pelle. Non è un caso che la famosa bellezza di Cleopatra si pensa fosse dovuta proprio all’uso di cumino nero.

L’olio di Nigella sativa è ricco di preziosi componenti come vitamine A, B e C, calcio, potassio, magnesio, zinco e in più fornisce i fattori nutritivi necessari per il recupero e la riparazione della pelle. L’olio di cumino nero possiede inoltre una serie di azioni farmacologiche molto utili che lo rendono una fantastica opzione naturale per il trattamento delle malattie della pelle. Vediamole in dettaglio. Gli studi menzionati sono riportati in fondo all’articolo.

Cumino nero e psoriasi

La psoriasi è una condizione della pelle in cui placche rosa scuro compaiono sul corpo, queste placche possono essere dolorose, pruriginose e possono essere fonte di imbarazzo. Tale condizione è provocata da una reazione immunitaria sbilanciata del corpo che causa una proliferazione anomala dello strato epidermico della pelle.

L’olio di cumino nero è dimostrato in grado di regolare il sistema immunitario e di aumentare la capacità del corpo di affrontare la proliferazione cellulare anomala. Tradizionalmente, il cumino nero viene applicato esternamente per la pelle psoriasica per gestire il dolore generale e le eruzioni cutanee. Un recente studio di laboratorio ha esaminato l’effetto dell’estratto del seme di nigella sativa su un modello animale di psoriasi, sono stati esaminati gli effetti istologici (a livello cellulare) ed è stato scoperto che il cumino nero ha attività antipsoriasica, questo studio ha dimostrato che l’applicazione topica dell’olio è benefica nella gestione della psoriasi.

Cumino nero ed eczema

L’eczema è una condizione caratterizzata da infiammazione cutanea. Appaiono placche pruriginose, rosse, che possono spurgare e diventare delle croste. Colpisce comunemente le articolazioni e il trattamento comune è a base di creme idratanti e creme steroidee. Nei casi gravi è necessaria l’immunosoppressione sistemica.

Loading...

L’olio di cumino nero ha grandi proprietà emollienti, crea un film non grasso e fornisce fattori nutritivi di cui la pelle ha bisogno. Uno studio clinico ha confrontato gli effetti dell’olio di Nigella sativa applicato due volte al giorno rispetto ad una crema convenzionale steroidea (Betametasone) per l’eczema delle mani, è stato scoperto che l’olio di cumino è altrettanto efficace nella riduzione dei sintomi dell’eczema. Il vantaggio dell’olio di cumino nero è il fatto di non avere alcun effetto collaterale.

Cumino nero e infezioni fungine

L’olio di cumino nero ha una potente azione antifungina e quindi combatte anche i funghi del corpo. L’olio di cumino nero ha dimostrato effetti antifungini contro gli organismi infettivi fungini comuni (dermatofiti) che causano condizioni come infezioni da funghi, piede d’atleta, prurito e tigna.

Una importante caratteristica dell’olio di cumino nero è di essere efficace nel trattamento della Candida albicans. In studi su modello animale si è osservato che inibisce la crescita della candida in diversi organi.

Cumino nero e acne

L’acne è una condizione multifattoriale che interessa spesso gli adolescenti, tuttavia può persistere anche in età adulta. Può provocare delle brutte cicatrici. Si pensa che un certo numero di fattori contribuiscono alla malattia, tra cui una risposta infiammatoria dovuta ad infezioni cutanee localizzate, disfunzioni ormonali e dietetiche.

L’olio di cumino nero ha diverse proprietà in grado di ridurre i sintomi dell’acne, inclusi effetti anti-infiammatori e antiossidanti. I fattori nutritivi dell’olio possono anche aiutare a riparare e rigenerare la pelle danneggiata. L’olio di cumino nero è anche un antistaminico naturale, ideale per il trattamento delle condizioni cutanee legate a reazioni allergiche.

Cumino nero e herpes

L’herpes è un’infezione virale che si manifesta nella pelle con i suoi fastidiosi e debilitanti sintomi in diverse parti del corpo. Ad esempio può essere herpes labiale, herpes genitale, herpes zoster ed herpes oftalmico.

E’ dimostrato che l’olio di cumino nero ha una potente azione antivirale. Non ci sono studi al momento sui ceppi del virus dell’herpes ma ci sono molte testimonianze di scomparsa dei sintomi dell’herpes grazie proprio all’olio di cumino nero.

Cumino nero e scottature

Se hai scottature solari o bruciature sulla pelle, l’olio di cumino nero può aiutare a causa delle sue proprietà antinfiammatorie. Studi hanno osservato che può essere usato fino a scottature di secondo grado.

Cumino nero ed ematoma

L’ematoma è una lesione comune della pelle che provoca la scolorimento della pelle. Ciò avviene quando del sangue fuoriuscito dal sistema circolatorio si raccoglie vicino alla superficie della pelle. E’ il classico livido dal segno nero e blu che lascia sulla pelle. Gli effetti cicatrizzanti sulle macchie scure possono essere alleviate dall’olio di cumino nero. Questo perché contiene vitamina A e aminoacidi che favoriscono la rigenerazione della pelle.

Cumino nero e cancro della pelle

Il cancro si verifica quando le cellule diventano anormali e si riproducono in modo incontrollato. Le cellule che compongono gli strati della pelle sono i più esposti del corpo e quindi il cancro della pelle è una delle forme più comuni di cancro. A livello globale, circa un milione di nuovi casi si verificano annualmente ed è in continuo aumento anno dopo anno. Le due forme più comuni di cancro della pelle sono il carcinoma delle cellule basali e il carcinoma delle cellule squamose, in entrambi i casi l’esposizione prolungata alla luce ultravioletta è un importante fattore di rischio.

La Nigella sativa è stato dimostrato avere una vasta gamma di effetti anti-cancro nei confronti di molti tipi di cellule anomale. Sono stati dimostrati effetti specifici contro le cellule tumorali della pelle.

I carcinomi a cellule squamose influenzano lo strato epidermico della pelle; possono diffondersi e invadere i tessuti circostanti. L’estratto di Nigella sativa è risultato essere efficace nei confronti del carcinoma a cellule squamose in vitro (utilizzando coltivazioni di cellule tumorali umane in laboratorio), lo studio ha rilevato che l’estratto attivo anti-cancro del cumino nero (timochinone) inibisce la proliferazione cellulare e induce l’apoptosi nel carcinoma a cellule squamose. Gli autori concludono che il timochinone è una potenziale terapia antineoplastica per questo comune cancro della pelle.

Benefici dell’olio di cumino nero per la pelle. Come applicarlo

Le potenti proprietà antiossidanti, antinfiammatorie e nutritive dell’olio di cumino nero possono aiutare a ripristinare la salute e la vitalità della pelle. L’olio può essere somministrato per via orale oppure applicato e massaggiato direttamente sulla pelle. La ricca gamma di oli consente una profonda idratazione della pelle. Inoltre la combinazione di vitamina A, aminoacidi e acidi grassi aiuta la rigenerazione della pelle.

Chi è in gravidanza, chi assume farmaci per la pressione o chemioterapici è meglio che eviti il cumino nero.

Olio di Cumino Nero - 250ml Semi di Cumino Nero - 150g Black Tahini - 250g

cumino nero

Leggi anche

Helicobacter pylori. La miscela a base di miele e semi di cumino nero lo cura

I semi di Nigella Sativa è dimostrato che trattano l’ipotiroidismo

Riferimenti bibliografici
[1] Alshatwi AA. Bioactivity-guided identification to delineate the immunomodulatory effects of methanolic extract of Nigella sativa seed on human peripheral blood mononuclear cells. Chin J Integr Med. 2014 Mar 2. [Epub ahead of print]
[2] Majdalawieh AF, Hmaidan R, Carr RI. Nigella sativa modulates splenocyte proliferation, Th1/Th2 cytokine profile, macrophage function and NK anti-tumor activity. J Ethnopharmacol. 2010 Sep 15;131(2):268-75. doi: 10.1016/j.jep.2010.06.030. Epub 2010 Jun 30.
[3] Dwarampudi LP, Palaniswamy D, Nithyanantham M et al. Antipsoriatic activity and cytotoxicity of ethanolic extract of Nigella sativa seeds. Pharmacogn Mag. 2012 Oct;8(32):268-72. doi: 10.4103/0973-1296.103650.
[4] Yousefi M, Barikbin B, Kamalinejad M et al. Comparison of therapeutic effect of topical Nigella with Betamethasone and Eucerin in hand eczema. J Eur Acad Dermatol Venereol. 2013 Dec;27(12):1498-504. doi: 10.1111/jdv.12033. Epub 2012 Dec 1.
[5] Aljabre SH, Randhawa MA, Akhtar N, et al. Antidermatophyte activity of ether extract of Nigella sativa and its active principle, thymoquinone. J Ethnopharmacol. 2005 Oct 3;101(1-3):116-9.
[6] Khan MA, Chen HC, Tania M, et al. Anticancer activities of Nigella sativa (black cumin). Afr J Tradit Complement Altern Med. 2011;8(5 Suppl):226-32. doi: 10.4314/ajtcam.v8i5S.10. Epub 2011 Jul 3.
[7] The Skin Healing Properties of Black Seed Oil – Dr. Ali Hassan, MD – GreenMedInfo.com
[8] Salih H.M.Aljabre et al. Dermatological effects of Nigella sativa. Journal of Dermatology & Dermatologic Surgery Volume 19, Issue 2, July 2015, Pages 92-98

Nutri il tuo benessere

Entrando a far parte della nostra newsletter sarai tra i primi a conoscere le ultime notizie, eventi e pubblicazioni.

(E' gratis!)

 

No SPAM! Non condivideremo la tua email con terze parti.

Grazie!

Iscrizione effettuata con successo

Riproduzione vietata senza il consenso scritto dell'autore.

Disclaimer: Questo articolo ha solo fine illustrativo e non sostituisce il parere del medico. Non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, è un ricercatore nel campo del benessere bioenergetico e della crescita personale. Laureato con il massimo dei voti in ingegneria, si occupa di naturopatia, geobiologia e sviluppo del potenziale umano attraverso il risveglio dell’energia vitale e della coscienza.

Loading...
Leggi anche

2 Commenti su questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nutri il tuo benessere

Ricevi la nostra newsletter periodica. E' GRATIS!

La tua privacy è al sicuro con noi.

Prenditi cura del tuo benessere

Inserisci la tua mail per ricevere i migliori contenuti su:

✓ Rimedi naturali                    

✓ Terapie innovative               

✓ Crescita personale              

E' GRATIS!

Rimani in contatto con Dionidream

✓ I migliori integratori

✓ Recensioni libri

✓ Date degli eventi

Sent!

Please check your e-mail and download FREE BETA version.

 

SHARE IT