L'incredibile potere della risata

Nessun Commento

ydr


Lo Yoga della Risata è una disciplina messa a punto dal medico indiano Madan Kataria nel 1995 e si basa sul concetto che chiunque può ridere senza motivo, ricevendo incredibili e immediati benefici per il corpo e la mente. Ad oggi esistono 16.000 Club della Risata in più di 100 paesi.

Durante le sessioni di YDR si comincia a ridere in gruppo con dei veri e propri esercizi: presto le risate, da “spintanee” (ovvero indotte) diventanto “spontanee” e contagiose. Lo YDR viene praticato nei cosiddetti “Club della Risata”, ma anche nelle aziende, nei centri di Fitness, nei centri di Yoga, nelle case di riposo, nelle scuole di ogni grado, nelle università, negli ospedali e nei centri di mutuo aiuto.

I BENEFICI DELLO YOGA DELLA RISATA

Madan Kataria

Madan Kataria

Il motivo per cui viene usato il termine Yoga dipende dal fatto che questa disciplina combina esercizi di risata con la respirazione dello Yoga. In questo modo viene apportato un quantitativo maggiore di ossigeno al corpo e al cervello, donando un’immediata sensazione di salute ed energia. Lo YDR si basa su presupposti scientifici: il nostro corpo infatti non riesce a distinguere tra una risata “falsa” e una vera, se viene fatta con una certa dose di volontà, e si possono ottenere gli stessi vantaggi fisici e psicologici. Per avere dei reali benefici, scientificamente provati, dobbiamo ridere in maniera continuativa per 10-15 minuti. Questo porta a dei cambiamenti fisici misurabili, come i livelli di ossigeno nel sangue che aumentano, i livelli di cortisolo (ormone dello stress) che si abbassano, un rilassamento della muscolatura, un miglioramento della circolazione sanguigna e il rilascio di determinati ormoni nel corpo. È stato scientificamente provato come la risata abbia un forte impatto sulla mente e sul corpo. Aiuta a prevenire gli attacchi d’ansia, rafforza il sistema immunitario e ha un effetto benefico su tutto l’organismo. Una dose giornaliera di risate è la soluzione che dona il potere di sollevare lo spirito e scacciare il pessimismo in un istante.

Sono stati fatti diversi studi in varie Università nel mondo. Delle ricerche cliniche condotte a Bangalore, India, e negli Stati Uniti hanno provato che lo Yoga della Risata abbassa i livelli di ormoni dello stress (enifirine, cortisolo,ecc…) nel sangue. È interessante notare gli effetti sul lungo termine di chi ha sperimentato delle sessioni giornaliere di risate.

COSA SUCCEDE DURANTE UNA SESSIONE DI YOGA DELLA RISATA

Normalmente una sessione si pratica in gruppo e dura circa un’ora, durante la quale si ride (naturalmente), alternando gli esercizi di risata ad esercizi di respirazione per circa 30 minuti. Ogni sessione è condotta da un Leader o Teacher (chi può formare dei leader) di YDR, che controlla la sessione, spiega e dà indicazioni per cominciare e completare i differenti esercizi.

  1. Clapping: si battono le mani mantenedole parallele per un contatto dita contro dita e palmo contro palmo. Questo stimola dei punti specifici dell’agopuntura nelle mani e aumenta il livello di energia.
  2. Respirazione profonda: Gli esercizi di ydr sono intervallati con altri di respirazione yoga profonda per aiutare i polmoni e portare un rilassamento fisico e mentale.
  3. La giocosità dei bambini: l’obiettivo dello Yoga della Risata è quello di coltivare la giocosità dei bambini che aiutano a ridere senza nessun motivo e tiene alto il livello di energia ed entusiasmo.
  4. Esercizi di risata:  sono il caposaldo della sessione. Aiutano a ridurre l’inibizione e la timidezza e trasformano la risata stimolata in risata incondizionata.

Nella seconda parte della sessione invece hanno luogo la Meditazione della Risata e, infine, si fa un rilassamento guidato (Yoga Nidra, Humming, ecc) che durano 15 minuti ciascuno.

LO YOGA DELLA RISATA IN ITALIA

Il fenomeno dello Yoga della Risata è in rapidissima espansione. Ad oggi nel mondo sono stati formati 20.000 leader da 500 teacher.
Per cercare di capire meglio il mondo dello YDR abbiamo incontrato Lara Lucaccioni, Ambasciatrice della Risata, Leader e Teacher di Laughter Yoga (Yoga della Risata) formata direttamente dal fondatore Dottor Madan Kataria.

Lara33 Lara scopre durante la “Mystic Rose” – una meditazione di 21 giorni ideata da Osho in cui si ride per 3 ore ogni giorno durante la prima settimana – di avere in dono una risata davvero contagiosa. Poco dopo scopre l’esistenza dello Yoga della Risata e diventa Leader nel 2011. Dopo solo un mese apre il primo Club della Risata delle Marche, a Recanati, e – dopo un anno di pausa per la nascita di sua figlia Beatrice nel 2012 – riprende l’attività con lo YDR a Macerata e Monte San Giusto fondando altri due Club della Risata, “Sganascia”, nel 2013. Nel marzo 2014 si forma come Teacher di Yoga della Risata, direttamente dal Dottor Madan Kataria, fondatore della tecnica, durante il Teacher Training europeo in Austria. Da questo momento in poi Lara comincia a formare Leader in tutta Italia. Ha all’attivo più di 20 leader training e ha formato circa 160 leader, contribuendo alla nascita di oltre 35 “Club della Risata” in tutta Italia. Continua a condurre delle sessioni settimanali a Macerata, ma anche nelle aziende, nelle scuole, nelle case di riposo, attraverso seminari ed eventi pubblici in tutta Italia. Grazie al suo impegno e alla dedizione nella diffusione di questa meravigliosa disciplina è stata nominata dal dottor Kataria Laughter Ambassador. Ci racconta come lo Yoga della Risata le ha cambiato la vita:

“Lo Yoga della Risata ha modificato positivamente la mia vita in moltissimi ambiti, sia fisici, che psicologici, che relazionali. Prima di praticare regolarmente la risata e riportare così i livelli di stress del mio sistema ad uno standard accettabile, soffrivo di grande stress, che sfociava in una iperidrosi molto forte e in uno stato di allerta continuo, durante il quale andavo spesso in debito di ossigeno. Ridere ha riattivato il mio diaframma ed ha permesso di ossigenarmi di più, ha progressivamente migliorato la mia iperidrosi e ha ridotto notevolmente i miei livelli di stress. Prima di incontrare la risata avevo un’energia molto bassa, che chi mi conosce ora stenta a credere, perché sono sempre a fare sessioni in giro e sempre positiva e piena di entusiasmo.

La risata mette in circolo energia e l’ottima ossigenazione del corpo aumenta vitalità e voglia di fare. A livello fisico soffrivo anche di stitichezza cronica da anni, e grazie alle risate di pancia, che producono un jogging agli organi interni, oltre a riattivare il metabolismo, mi è completamente ripartita la peristalsi, il movimento delle anse intestinali, rimettendomi in perfetto ordine. A livello psicologico lo Yoga della Risata ha migliorato notevolmente il mio stare in pubblico: ero una persona molto emotiva e parlare in pubblico per me era un problema, mentre, a forza di tenere sessioni e ridere con gli altri, questa emotività si è sciolta ed ora sono molto più sicura di me e capace di parlare di fronte a tantissime persone, senza troppe paturnie.

Anche la mia postura si è modificata notevolmente: ero solita stare con le spalle molto chiuse, in protezione, e grazie alla risata e agli esercizi di apertura a livello polmonare e di spalle che si fanno con delle risate particolari (quella del “metro” o quella del “frullato”, o semplicemente col “Molto bene”), la mia schiena si è raddrizzata e le mie spalle si sono aperte. Un altro importantissimo beneficio è la capacità di lasciar andare e non stare troppo attaccata alle cose o alle situazioni e un senso di leggerezza, che piano piano ti si insinua dentro. Non è facile spiegare, ma io mi definivo un perfetto emisfero sinistro, molto giudicante, preciso e perfezionista, straordinariamente capace di individuare l’errore in un attimo in qualunque circostanza (non per niente ho fatto anche la corretrice di bozze). Ora, e la cosa è per me davvero incredibile, riesco a passare sopra ad un errore, innanzi tutto mio – perché prima di tutto ero giudice di me stessa – ma anche di chi mi sta intorno, con una nochalance che ogni volta mi stupisce.

Riesco ad essere più tollerante, più tranquilla, sostanzialmente più serena. E ridere, mano a mano, cambia anche chi ci sta intorno, come dice benissimo il Dottor Kataria nella sua frase più famosa: “Quando tu ridi, tu cambi, quando cambi, cambia anche il mondo intorno a te.” Il mio compagno, Matteo, non aveva un gran rapporto con la risata, fino a metà 2014. Poi inizia ad accompagnarmi ai corsi per farmi le foto, anche se non aveva mai partecipato effettivamente a nessuna mia sessione, e durante uno di questi corsi, alla meditazione della risata, ad un certo punto, improvvisamente, lo sento esplodere in una meravigliosa risata, che non avevo mai sentito prima. Da lì le sue risate sono state sempre più frequenti, sempre più belle, e lui sempre più luminoso. Ora in famiglia si ride tantissimo tutti insieme e, anche qui, se penso da dove eravamo partiti, mi sembra un dono incredibile che mi ha fatto la risata. Anche i pensieri nella testa non si rincorrono più così velocemente come una volta. La mente è più sgombra e lo stato che si ottiene durante la meditazione della risata, uno stato di forte presenza, di potente qui e ora, spesso si espande ad altre parti della giornata, con grande vantaggio di focusing.

Prima di incontrare lo Yoga della Risata, viravo fortemente sul pessimismo, pur avendo una bella risata da sempre, mentre ora cerco di trovare il lato bello delle situazioni con gioia, perché sono consapevole che posso farlo e che mi fa stare meglio e che posso cambiare il mio stato d’animo, anche quando mi capita di essere giù, semplicemente iniziando a ridere, che è il nocciolo profondo del potere che si acquista iniziando a scegliere di ridere come pratica.”

Se vi abbiamo incuriosito qui potete scoprire il Club Della Risata più vicino a voi!

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline