LUNA E ALIMENTAZIONE

1 Commento

cibo_e_astri

Mentre il Sole compie il transito di tutte e dodici le costellazioni dello zodiaco in 365 giorni e ¼,

la Luna lo compie in 27 giorni e 1/3.

La Luna transita ogni due giorni e mezzo circa in una diversa casa zodiacale, e a seconda dell’elemento del segno in cui transita, che sia di Fuoco, Acqua, Aria o Terra, aumenta la capacità di assorbimento del nostro corpo di determinati nutrienti, mentre in contemporanea determina anche un aumento della necessità di quegli alimenti che li contengono nel nostro organismo.

In pratica, quando la Luna transita in un segno di:

1) Fuoco, Ariete-Leone-Sagittario, (desiderio,energia creativa), necessitiamo di maggior quantitativo proteico e frutta, quindi: legumi in generale, tofu, noci, nocciole, mandorle, semi di sesamo, semi di girasole, semi di zucca, germogli, mele, pere, albicocche, pesche, banane, kiwi, arance, ecc..

2) Terra,Toro-Vergine-Capricorno, (risorse materiali), necessitiamo di maggior quantitativo di verdure, cereali integrali e rizomi, come: pasta, pane e cereali integrali, insalate varie, verdura cotta e cruda stagionale, carota, sedano, cipolla, aglio, ravanelli, daikon, rafano, rapa, barbabietola ecc..

3) Aria, Gemelli-Bilancia-Acquario, (intelletto,capacità di ragionare e comunicare), necessitiamo di maggior quantitativo di grassi e oli vegetali, come: avocado, noci, noci brasiliane, arachidi, semi di lino, semi di sesamo, olive e olio extravergine d’oliva ecc..

4) Acqua,Cancro-Scorpione-Pesci, (immaginazione, emozioni, sentimenti), necessitiamo di maggior quantitativo di sali minerali, cereali integrali e frutta, come: alghe (kombu, wakame, nori, hijiki, klamath, kelp, arame, dulse e agar agar), riso integrale, pane di farro integrale, pasta integrale, frutta di stagione ricca di liquidi. Nel caso in cui si voglia mangiare i dolci, quando la luna è in un segno d’acqua, quindi Cancro, Scorpione o Pesci, il nostro organismo sa smaltire con più facilità l’eccesso di zuccheri o di grassi.

LE FASI LUNARI

lunafasi

– Luna nuova
Segna l’inizio del mese lunare e ci mostra la sua faccia oscura in quanto si trova tra la Terra e il Sole. In questo giorno la capacità di disintossicarsi è massima quindi è indicato il digiuno. Ingerendo del cibo si rallenta il processo di purificazione.

– Luna crescente
E’ espansione,inspira, si nutre.
Questa fase comincia poche ore dopo la luna piena, quando appare uno spicchio della parte della Luna esposta al sole. Si parla di primo quarto per indicare i sei giorni circa di viaggio fino alla mezza luna e di secondo quarto dopo 13 giorni fino ad arrivare alla luna piena.
La luna crescente rigenera, rafforza, progetta, accoglie, costruisce, assorbe, accumula energia, raccoglie forze.

– Plenilunio
La terra viene a trovarsi fra il Sole e la Luna e quest’ultima si presenta a noi come un cerchio completo in quanto illuminato dal Sole tutto l’emisfero rivolto verso di noi. Uomini, piante e animali percepiscono una grande forza ed è il momento più propizio per la raccolta di molte erbe.

– Luna calante
Espira, asciuga, va dentro, depura.
La fase di luna calante dura 13 giorni in cui si sposta lentamente e la sua faccia oscura fa la gobba da destra a sinistra (“Gobba a levante luna calante”).
La luna calante depura, trasuda, asciuga, invita all’attività e al dispendio di energie.
In luna calante non si aumenta di peso anche mangiando un po’ di più

I momenti maggiormente favorevoli per attuare un trattamento depurativo e disintossicante sono le 4 giornate del cambio di Luna : plenilunio – ultimo quarto – novilunio – primo quarto.

calendario lunare

Per vedere altri mesi del calendario

http://www.ilcerchiodellaluna.it/central_calend_08.htm

Le fasi lunari, cioè la nascita, la morte e la resurrezione
hanno rivelato all’uomo il suo modo d’essere nel cosmo
e le sue possibilità di sopravvivenza e di rinascita…
Grazie al simbolismo lunare
si è potuto stabilire un rapporto
tra alcuni fenomeni eterogenei quali la nascita, il divenire,
la morte, la resurrezione, le acque, le piante, la donna,
la fecondità, l’immortalità, le tenebre cosmiche,
la vita prenatale e la vita dell’aldilà
seguita da una rinascita di tipo lunare (luna nascente dalle tenebre);
la tessitura,il simbolo del “filo della vita”,
il destino, la temporalità, la morte…
Nel complesso la maggior parte delle idee di ciclo, di dualismo,
di polarità, di opposizione, di conflitto,
ma anche di conciliazione dei contrari,
di coincidentia oppositorum, sono state scoperte,
anzi precisate, dal simbolismo lunare.
Si potrebbe parlare di una “metafisica della luna”.
Mircea Eliade

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline